Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 761 a 770 DI 2660

15/07/2014 17:07:00 Con il succo di pomodoro previene l’invecchiamento cutaneo
Per una pelle giovane, avocado e carote
Si avvicina l’estate ed è fondamentale mettere in sicurezza la nostra pelle, aggredita dai raggi solari. A proteggerci c’è però la vitamina A, in particolare se derivata da carotenoidi come l’alfa e il beta-carotene.
Per sfruttare al meglio le potenzialità della sostanza è necessario l’abbinamento dei giusti cibi. A spiegarlo è uno studio pubblicato su The Journal of Nutrition da un team di esperti della Ohio State University, secondo cui l’associazione migliore sarebbe quella fra carote ... (Continua)
15/07/2014 10:57:34 Il costo superiore giustificato da una maggiore qualità

Più antiossidanti nei prodotti bio
Costano tanto, è vero, ma sono di una qualità superiore alla media. Parliamo dei prodotti biologici, di gran moda in questi ultimi tempi. La conferma arriva da una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition dagli esperti dell'Università di Newcastle.
Stando allo studio, la frutta e la verdura biologica avrebbero al loro interno una percentuale ridotta di pesticidi, oltre ad essere più ricche di antiossidanti.
I ricercatori britannici hanno preso in esame 343 articoli scientifici ... (Continua)

12/07/2014 12:01:39 Nesso diretto fra temperature elevate e rischio della malattia

Il riscaldamento globale favorisce i calcoli renali
L'effetto serra è una minaccia non solo per il pianeta, ma anche per la nostra salute. Uno studio pubblicato su Environmental Health Perspectives ha proposto un legame fra il riscaldamento globale registrato negli ultimi anni e l'aumento dell'incidenza di calcoli renali nella popolazione mondiale.
Lo studio, coordinato dall'urologo Gregory Tasian del Children's Hospital di Philadelphia, ha preso in esame i dati di oltre 60mila adulti e bambini che hanno sofferto di calcoli renali fra il 2005 ... (Continua)

11/07/2014 09:56:50 Dal solfuro di idrogeno un aiuto anche contro la demenza

Un gas cura le malattie cardiovascolari
Dall'odore non si direbbe, ma il solfuro di idrogeno è davvero un toccasana per l'organismo. Questo gas viene prodotto naturalmente dal nostro organismo e se il nome non vi dice niente, vi basti sapere che è il gas associato ad esempio al tipico odore di uova marce.
I ricercatori dell'Università di Exeter, nel Regno Unito, hanno scoperto che il gas può aiutare le persone colpite da eventi cardiovascolari come infarti e ictus o affette da diabete. Pare ci sia un effetto positivo anche nei ... (Continua)

10/07/2014 14:05:00 Nuove prospettive per la cura non invasiva del cancro
La proteina MYC nei tumori
La cura non invasiva dei tumori tramite terapie a bersaglio molecolare è un importante sviluppo nella medicina oncologica, poiché queste agiscono direttamente su elementi biologici specifici della malattia, riducendo gli effetti collaterali delle attuali chemioterapie.
I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) a Milano hanno migliorato la comprensione di uno dei meccanismi genetici alla base della proliferazione di uno specifico ... (Continua)
09/07/2014 12:00:00 Nuovo documento per la gestione del problema
Linee guida per il danno epatico indotto dai farmaci
Diagnosticare il danno epatico causato dai farmaci (Dili) è piuttosto complicato. Si tratta di una condizione che necessita di un'attenta anamnesi e basata su una diagnosi di esclusione.
Ad aiutare i medici arrivano ora le nuove linee guida emesse dall'American College of Gastroenterology curate da Naga P. Chalasani, il direttore della divisione di ... (Continua)
09/07/2014 10:25:45 I farmaci antipertensivi associata alla patologia dermatologica

I beta-bloccanti aumentano il rischio di psoriasi
Uno studio pubblicato su Jama Dermatology evidenzia la maggiore probabilità di insorgenza della psoriasi nelle donne ipertese che assumono farmaci beta-bloccanti. Il legame verificato riguarda in particolare l'atenololo e il propranololo.
«Lo studio è partito dall'osservazione che tra coloro che soffrivano di ipertensione da più di 6 anni il rischio di psoriasi era maggiore», ha spiegato uno dei ricercatori, Abrar Qureshi, docente di dermatologia alla Warren Alpert Medical School della Brown ... (Continua)

09/07/2014 La privazione del sonno avrebbe effetti positivi sulla malattia
La depressione si combatte restando svegli
Dormire poco è associato a una serie di effetti negativi. A quanto pare, però, avrebbe anche un risvolto positivo, ovvero un effetto benefico sulla depressione. Secondo uno studio della Medical University of South Carolina e del Rhode Island Hospital, la privazione del sonno garantirebbe una riduzione dei sintomi legati alla depressione.
Nel corso della loro sperimentazione, i medici hanno evidenziato un miglioramento dell'umore nei soggetti svegli per almeno 24 ore. Tuttavia, l'effetto ... (Continua)
08/07/2014 14:47:26 Alle iniezioni è meglio preferire la chirurgia

Mal di schiena, steroidi poco utili
Meglio la chirurgia o l'attività fisica per ridurre i sintomi del mal di schiena dovuti al restringimento del canale spinale rispetto alle infiltrazioni di steroidi. Oltretutto chi tenta un primo approccio con i farmaci e poi sceglie la chirurgia dovrà accontentarsi di risultati inferiori rispetto a chi opta subito per l'intervento.
Janna Friedly, assistente alla cattedra di medicina della riabilitazione all'Università di Washington a Seattle, commenta: «le iniezioni di steroidi sono un ... (Continua)

07/07/2014 16:43:26 Affrontarle da piccoli fa crescere più forti

Le avversità aiutano a resistere allo stress
Chi ha detto che lo stress fa male ai bambini? Secondo uno studio presentato al Forum Europeo di Neuroscienze in corso a Milano, infatti, affrontare delle avversità durante l'infanzia non fa altro che renderci più resistenti da adulti.
A sostenerlo è uno studio del Max Planck Institute of Psychiatry coordinato da Mathias Schmidt, che commenta: “finora gli studi sugli umani hanno mostrato che lo stress nei bambini generalmente è correlato con l'aumento del rischio di insorgenza di disturbi di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale