Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 33

Risultati da 1 a 10 DI 33

12/07/2016 10:41:00 I fusi del sonno evidenziano il tipo di intelligenza del soggetto

L'intelligenza è legata al modo in cui si dorme
Il sonno è un elemento imprescindibile dell'esperienza umana. Durante il riposo notturno, infatti, la nostra memoria si consolida e il cervello procede alla catalogazione di nuove connessioni neurali stabili.
Tuttavia, la maniera in cui dormiamo è esemplificativa anche del tipo di intelligenza di cui possiamo disporre. Gli scienziati del Max Planck Institute of Psychiatry di Monaco di Baviera hanno analizzato l'attività cerebrale che si verifica nel corso del passaggio dalla fase 1 alla fase ... (Continua)

05/02/2016 17:20:00 Il 70 per cento dei casi si manifesta prima dei 12 anni

Epilessia, i più colpiti sono i bambini
L'epilessia riguarda in special modo i più piccoli. La malattia, alla quale l'8 febbraio verrà dedicata una Giornata mondiale, colpisce infatti nei due terzi dei casi prima della pubertà.
A ricordarlo sono gli esperti del Bambino Gesù di Roma, che proprio lunedì 8 febbraio apriranno le porte dell'ospedale promuovendo un Open Day dell'epilessia. Dalle 9 alle 16 un team di neurologi del dipartimento di Neuroscienze sarà a disposizione per consulti specialistici gratuiti. Si può accedere senza ... (Continua)

20/11/2015 17:20:23 Due liste separate del Cochrane Neurological Field

Pratiche evitabili in caso di demenza e perdita di coscienza
Una delle organizzazioni che hanno aderito all'iniziativa Fare di più non significa fare meglio di Slow Medicine – il Cochrane Neurological Field – ha stilato due liste di pratiche da evitare in caso di demenza o perdita transitoria di coscienza.
I documenti si ispirano alle Top 5 list di Choosing Wisely, ma si basano comunque sulla realtà clinico-sanitaria italiana.
Queste le pratiche da evitare in caso di demenza:

1) La nutrizione artificiale enterale non va prescritta a quei ... (Continua)

24/09/2015 11:40:04 Pochi metri da solo senza protesi

Paziente paraplegico torna a camminare
Mark Pollock è entrato per sempre nella storia della medicina. Non è un medico, ma un paziente, per l'esattezza il primo paraplegico che è riuscito a camminare di nuovo sulle proprie gambe senza l'ausilio delle protesi.
Il caso è stato descritto sulle pagine del Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation, dove viene illustrato il complesso sistema di elettrodi che consente al cervello di comunicare di nuovo con i muscoli. Grazie al sistema ideato da Zoran Nenadic dell'Università della ... (Continua)

25/06/2015 16:15:00 Disturbi più frequenti nelle prime fasi

Problemi di sonno per le donne in menopausa
Le donne che si trovano nella prima fase della menopausa soffrono più di altre di disturbi del sonno. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism da un team dell'Università di Witwatersrand, a Johannesburg.
Fiona Baker, coordinatrice della ricerca, spiega: “nei primi momenti della peri-menopausa, ossia della transizione fra ciclo mestruale regolare e assenza di mestruazioni, le donne possono avere flussi irregolari a causa delle fluttuazioni ormonali. ... (Continua)

09/06/2015 15:18:00 Studio italiano apre la strada a nuove terapie

Un farmaco innovativo per le assenze epilettiche
Un farmaco che agisce su particolari recettori presenti nel sistema nervoso si sta dimostrando molto promettente contro le assenze epilettiche, una patologia che colpisce prevalentemente i più giovani.
L’Unità di Neurofarmacologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), da oltre quattro anni in prima linea su questo argomento, ha ora condotto uno studio che chiarisce i meccanismi d’azione della molecola, attualmente indicata solo con un codice, a livello di particolari aree cerebrali. La ... (Continua)

21/05/2015 09:38:00 Struttura cerebrale modificata dall'uso dei nuovi strumenti

Il multitasking ci cambia il cervello
I nuovi strumenti tecnologici che usiamo per la comunicazione e per il tempo libero avrebbero un effetto maggiore di quanto pensiamo sul nostro cervello. Secondo una ricerca realizzata da Microsoft in Canada l'uso simultaneo ed eccessivo di smartphone e tablet avrebbe l'effetto di abbassare la nostra soglia di attenzione ad appena 8 secondi, uno in meno rispetto al valore fatto segnare dai pesci rossi.
La sperimentazione ha coinvolto 2mila intervistati e 112 volontari che si sono sottoposti ... (Continua)

26/01/2015 12:21:00 Effetto sedativo ma il sonno è disturbato

L'alcol non aiuta il sonno
Avrà pure un effetto sedativo che concilia la fase in cui arriva il sonno, ma poi presenta il conto durante la notte. Parliamo dell'alcol che, secondo una ricerca pubblicata su Alcoholism: Clinical & Experimental Research, causerebbe continue interruzioni del sonno.
Lo studio, firmato da scienziati del National Health & Medical Research Council e dello Sleep Reserach Laboratory dell’Università di Melbourne, ha verificato gli effetti prodotti dall'alcol con un elettroencefalogramma. Dopo aver ... (Continua)

08/09/2014 11:07:44 Esperimento dimostra le potenzialità del cervello

La telepatia come utopia possibile
Ancora non è una dimostrazione inequivocabile dell'esistenza della telepatia, ma di certo un altro passo in avanti in quella direzione.
Un team di ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center guidato dal prof. Alvaro Pascual-Leone, docente di Neurologia presso l'Harvard University, ha dimostrato la capacità che due cervelli distanti migliaia di chilometri posseggono di comunicare, seppur avvalendosi di Internet come intermediario.
«Volevamo scoprire se fosse possibile la ... (Continua)

08/05/2014 12:55:00 Studio dimostra l'efficacia del metodo

L'EMDR aiuta a superare i traumi
Ogni trauma che viviamo ha conseguenze psicologiche, ma anche radici organiche. Su questo principio si basa l'EMDR, un trattamento psicoterapeutico che aiuta a superare il disagio emotivo legato a esperienze di vita stressanti e traumatiche.
EMDR è l'acronimo di “Eye Movement Desensizitation and Reprocessing”, ovvero “Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari”, e uno studio realizzato sui genitori dei bimbi scomparsi in seguito al crollo della scuola elementare di ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale