Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 21

Risultati da 1 a 10 DI 21

08/04/2016 Minuscole perline vengono iniettate per occludere le arterie gastriche
Obesità, efficace l'embolizzazione
Non c'è solo la chirurgia bariatrica per ottenere il dimagrimento in soggetti obesi ormai fuori controllo. La novità si chiama embolizzazione bariatrica e si basa sull'iniezione di microscopiche perline nel fondo dello stomaco, laddove l'organismo produce la grelina, l'ormone che regola l'appetito.
Ostruendo le arterie gastriche, le perline causano una riduzione dell'afflusso di sangue e dei segnali di fame che lo stomaco invia al cervello. I medici, servendosi di un catetere, operano una ... (Continua)
25/06/2015 17:29:00 I sintomi che denunciano la presenza della malattia
Meningiomi, cause, novità e trattamenti
Il meningioma è un tumore cerebrale estrinseco o extra-assiale che origina dalle cellule delle meningi. Il nome di questa neoplasia, solitamente benigna, è stato coniato da Harvey Cushing. Si ritiene che il meningioma rappresenti il 15% di tutti i tumori cerebrali.
Ne abbiamo parlato con Roberto Delfini, docente di neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e past president della Società italiana di Neurochirurgia.

Professore quali sono le novità sul trattamento dei ... (Continua)
18/06/2015 14:30:00 Pericolo di embolizzazione se vengono intaccati i tessuti molli

I rischi legati ai filler
Dire addio alle rughe è un'esigenza sentita da molti, siano essi uomini o donne. Tuttavia, l'utilizzo dei filler per ottenere i risultati desiderati non è esente da rischi, come ricorda un avviso della Food and Drug Administration americana pubblicato sul sito ufficiale.
I filler sono nati per il trattamento degli inestetismi del volto causati da ustioni, cicatrici o traumi, ma con il passare del tempo il loro impiego è stato generalizzato ed è ora preponderante un uso volto a contrastare ... (Continua)

02/02/2015 SIR-Spheres con Y-90 da affiancare al trattamento chemioterapico

Le microsfere per le metastasi del fegato
Due nuovi studi studieranno l'efficacia della radioterapia mirata al fegato con microsfere in resina SIR-Spheres con Y-90 in caso di cancro al colon-retto. Il trattamento è da affiancare all'attuale regime di cura chemioterapica standard.
I dati di FOXFIRE e FOXFIRE Global saranno combinati con i risultati di 500 pazienti dello studio SIRFLOX, in modo da formare un database di più di 1.000 pazienti che ha sufficiente valore statistico per valutare se le microsfere SIR-Spheres in prima linea, ... (Continua)

13/01/2015 14:47:53 Fenomeno responsabile del 25 per cento delle morti per parto

Nuova procedura per evitare sanguinamenti durante il parto
Le emorragie non controllate sono la causa del 25 per cento delle morti durante il parto che si verificano ogni anno. Per questo, gli esperti della Clinica Mangiagalli della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano hanno messo a punto un nuovo modello organizzativo che punta a ridurre se non a eliminare questo rischio.
Il responsabile della Radiologia Interventistica Antonio Nicolini spiega: “i risultati ottenuti finora sono molteplici e incoraggianti". La procedura è basata sull'utilizzo ... (Continua)

03/11/2014 17:39:06 Bambino cardiopatico sottoposta a procedura innovativa
Tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica
Uno studio pubblicato su Pediatrics svela l'efficacia di una tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica. Il caso riguarda un bambino cardiopatico di 6 anni che rischiava la vita.
Uno degli autori dell'articolo, Maxim Itkin della Scuola di medicina di Perelman presso l'Università della Pennsylvania, spiega: “la tecnica ha permesso di eliminare gli accumuli di materiale linfatico che bloccano le vie aeree del bambino”.
“La bronchite plastica è caratterizzata da episodi ... (Continua)
22/09/2014 12:34:41 Intervista al dott. Pier Giuseppe Maria Rossini
Fibromi uterini, conosciamoli meglio
Sui fibromi uterini l'informazione non è ancora sufficiente. Per questo Italiasalute ha voluto intervistare un autorevole esperto della materia, il dott. Pier Giuseppe Maria Rossini, Ginecologo presso la ICC di GVM Care & Research a Roma (zona Casalpalocco)

1) Qual è la natura del fibroma uterino e quale il suo grado di pericolosità per la donna?
R) Il fibroma o mioma o leiomioma dell’ utero insorge per cause ormonali e genetiche. Ne sono affette un grande numero di donne in età ... (Continua)
24/10/2013 15:50:07 I rischi connessi con il sanguinamento nasale

La validità dei trattamenti in caso di epistassi
Potrà sembrare cosa da poco, ma in realtà l'epistassi, ovvero la perdita di sangue dal naso, può nascondere delle insidie, e il suo trattamento non è facile. Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Otorinolaringoiatria della State University di New York ha analizzato le varie strategie terapeutiche in caso di sanguinamento nasale per tentare di comprendere quale sia la migliore.
In un buon numero di casi, i medici optano per l'embolizzazione, una tecnica rischiosa e costosa, come ... (Continua)

08/08/2011 Nuova risorsa disponibile anche presso il Gemelli di Roma
Radioembolizzazione per il tumore del fegato
Il primo trattamento di radioembolizzazione epatica con un dispositivo medico di ultima generazione è stato eseguito nei giorni scorsi con successo al Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma su un paziente anziano di 84 anni affetto da una neoplasia al fegato di elevate dimensioni (9cm) con associata trombosi portale, che non permetteva qualunque altra forma di terapia.
La procedura è stata eseguita senza alcuna complicanza e il paziente è stato dimesso in buone condizioni ... (Continua)
01/04/2011 Il trattamento può scongiurare l'asportazione della ghiandola
Nuova tecnica per curare la prostata
La prostata ingrossata è un disturbo assai comune fra gli uomini di una certa età. In molti casi, si deve ricorrere all'asportazione della ghiandola, ma ora una ricerca dei medici dell'Hospital St. Louis di Lisbona sottolinea la possibilità di una tecnica alternativa che potrebbe rendere l'intervento non necessario.
Si tratta di un'embolizzazione dell'arteria prostatica che blocca il flusso di sangue verso la ghiandola. I medici innestano un catetere nel vaso sanguigno iniettando nel ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale