Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 255

Risultati da 121 a 130 DI 255

10/08/2011 Ricerca italo-tedesca realizza nuovi peptidi che combattono il cancro
Tumore ovarico, nuovi composti ne inibiscono la crescita
Un team di scienziati tedeschi e italiani, finanziati dall'UE, ha progettato dei peptidi capaci di influire sull'interfaccia proteina-proteina di un enzima chiave nella sintesi del DNA cruciale per la crescita dei tumori. I ricercatori hanno sviluppato peptidi che agiscono secondo un nuovo meccanismo inibitorio e arrestano la crescita delle cellule tumorali dell'ovaio resistenti ai farmaci.
In un articolo pubblicato nella rivista PNAS i ricercatori auspicano che la loro ricerca possa ... (Continua)
28/07/2011 Recidive del disturbo bipolare e depressione maggiore
Nuove indicazioni per quetiapina
Da oggi quetiapina a rilascio prolungato (RP), l’antipsicotico atipico sviluppato da AstraZeneca, è indicato anche per la prevenzione di recidive nei pazienti con il disturbo bipolare e per il trattamento aggiuntivo di episodi depressivi maggiori nei pazienti con disturbo depressivo maggiore (MDD) che non rispondono alla monoterapia con farmaci antidepressivi.
Si tratta di importanti indicazioni per condizioni cliniche molto diverse, che possono essere caratterizzate da un difficile ... (Continua)
26/05/2011 Nuovo studio su pazienti che non rispondono al metotrexato
Artrite reumatoide, confermata l'efficacia di tocilizumab
In arrivo nuovi dati dello studio ACT-RAY, presentati al congresso EULAR (European League Against Rheumatism). I risultati hanno dimostrato che tocilizumab in monoterapia ha un’efficacia clinica paragonabile a quella di tocilizumab in combinazione con metotrexato (MTX) in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). Il profilo di safety di tocilizumab si è rivelato coerente con i precedenti trial clinici.
Il metotrexato, un farmaco antireumatico modificante la malattia (DMARD), è ... (Continua)
26/05/2011 Il ruolo del minerale nel mantenimento del nostro organismo
Selenio, minerale essenziale per la salute nella terza età
Il selenio è un elemento essenziale per la salute perché protegge l'integrità delle membrane cellulari. L’organismo umano dovrebbe assumere giornalmente circa 55 μg di questo prezioso elemento; è tuttavia necessario sottolineare che suo assorbimento non dipende solo dalle quantità introdotte con la dieta, ma anche dalla forma chimica in cui si trova il suo apporto.
Il contenuto di selenio negli alimenti dipende infatti dalla sua presenza nel suolo: ecco perché esso varia da paese a ... (Continua)
25/05/2011 Nuovo dispositivo medico valuta le condizioni della ferita

Un cerotto intelligente controlla la guarigione
Sta per arrivare sul mercato un cerotto tecnologico che controllerà in tempo reale lo stato della ferita. È la novità che viene dall'Università di Friburgo presentata sulla rivista Ieee Spectrum, un cerotto che, modificato con l'innesto di fibre ottiche, riesce a misurare la variazione di acidità del tessuto offeso attraverso la lunghezza d'onda riflessa di un raggio di luce, che viene inviato alla ferita.
Il risultato appare all'esterno con una modificazione del colore corrispondente al ... (Continua)

23/05/2011 La resistenza alla terapia ormonale determinata da modificazioni dei recettori
Cancro al seno, proteina legata ai fenomeni di resistenza
Un team di ricerca inglese dell'Imperial College di Londra ha scoperto l'esistenza di una nuova proteina coinvolta nei fenomeni di resistenza alle terapie in caso di tumore al seno. I risultati dello studio sono stati pubblicati su Nature Medicine.
La maggior parte dei tumori che colpiscono la mammella ha bisogno di estrogeni per svilupparsi e sono dotati per questo motivo di recettori per tale tipo di ormoni che possono essere colpiti con farmaci antiestrogenici come ad esempio il ... (Continua)
11/05/2011 Trattamento enzimatico sostitutivo per assicurare una vita normale
Nuova terapia per la Malattia di Gaucher
Un’ottima notizia per tutti coloro che sono costretti a convivere con una malattia genetica rara quanto invalidante, la Malattia di Gaucher. È ora disponibile anche in Italia un nuovo farmaco, velaglucerasi alfa, per il trattamento di questa patologia, che amplia finalmente il range delle opzioni terapeutiche disponibili per i pazienti.
Nel 2009, in seguito a una contaminazione virale nello stabilimento di produzione di un’azienda concorrente, si sono verificate gravi difficoltà di ... (Continua)
06/05/2011 Il ruolo dell'acido tioctico come antiossidante multifunzionale
Gli antiossidanti nelle neuropatie periferiche
L'acido tioctico è al centro dell'attenzione per le nuove evidenze precliniche e cliniche sulla sua attività biologica. Il prossimo 11 maggio si terrà infatti un seminario su questo argomento presso la Divisione INI Villa Dante di Guidonia, in provincia di Roma.
“L’acido tioctico – afferma il prof. Francesco Amenta, della scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute dell’Università di Camerino – è un composto naturale presente nel nostro organismo ed è anche un potente ... (Continua)
03/05/2011 Pitavastatina riduce i livelli generali di colesterolo
Contro il colesterolo un nuovo farmaco
È in arrivo un nuovo medicinale per combattere il colesterolo. La sostanza, denominata pitavastatina, è commercializzata da Recordati ed è una nuova statina indicata per la riduzione dei livelli elevati di colesterolo totale (Tc) e colesterolo Ldl (Ldl-C) in pazienti adulti con ipercolesterolemia primaria e dislipidemia combinata (mista), quando la risposta alla dieta e ad altre misure non farmacologiche è inadeguata.
Il farmaco promette di essere un importante nuovo trattamento per le ... (Continua)
26/04/2011 EGFR ed Epha2 come punto di partenza per nuove terapie

Epatite C, individuati due enzimi che la favoriscono
Fra le varie forme presenti, l'epatite C è la più insidiosa perché al momento non esiste una scelta terapeutica sufficientemente ampia e non sono stati sviluppati vaccini per prevenirla, al contrario di epatite A e B.
Si tratta di una patologia che nella maggior parte dei casi diventa cronica senza mostrare sintomi evidenti della sua presenza nell'organismo ed è una delle cause più comuni di epatopatia cronica e di trapianto del fegato.
A tal proposito, arriva la buona notizia di una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale