Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 255

Risultati da 221 a 230 DI 255

21/06/2004 
Nuove scoperte per comprendere sindrome di Lowe
Nuove scoperte dui meccanismi del "traffico intracellulare” aiuteranno a comprendere i meccanismi della sindrome oculo-cerebro-renale di Lowe. Gli studi sono stati resi possibili grazie a Telethon.
Le cellule del nostro organismo vengono frequentemente definite come piccole centrali che contengono al loro interno compartimenti ancora più piccoli. Ciascuno con un compito preciso da assolvere, questi compartimenti, od organelli, sono delimitati da una membrana e hanno una composizione ... (Continua)
16/06/2004 
Enzimi infiammatori potrebbero causare il cancro
Ci sono le prime prova che gli enzimi Cox-2, responsabili del dolore e delle infiammazioni, sono coinvolti anche nei danni al DNA connessi con il cancro. A condurre lo studio è l’University of Pennsylvania.
La scoperta, se confermata, potrebbe contribuire a spiegare l’effetto protettivo dell'aspirina, ma anche delle diete ricche di frutta e verdura, nei confronti di alcune forme di cancro.
Lo studio suggerisce, inoltre, che i farmaci inibitori dei Cox-2, come i farmaci ... (Continua)
03/06/2004 

Le diete yo-yo danneggiano il sistema immunitario
Coloro che sono soliti praticare ripetutamente delle diete per poi riguadagnare il peso possono danneggiare il proprio sistema immunitario.
A stabilirlo sono stati i ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center in Seattle che hanno intervistato 114 donne sovrappeso in menopausa ma in buona salute circa chiedendo loro quale fosse stato l’andamento del loro peso durante gli ultimi 20 anni.
Dalla ricerca, pubblicata sul Journal of the American Dietetic Association, ... (Continua)

25/05/2004 

Dal Cnr il vino che non dà alla testa
Mai più mal di testa ed eritemi dopo aver brindato. A garantirlo è la ricerca condotta dall’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr di Torino che studia la tecnica per inibire la produzione di istamina durante la fermentazione. Come? Utilizzando la proteomica
Mal di testa, spossatezza, eritemi cutanei dopo un bicchiere di vino? Tutta colpa della istamina. Un inconveniente al quale però ora pone rimedio una nuova ricerca condotta dall’Ispa, Istituto di scienze delle ... (Continua)

25/05/2004 
Lo shock anafilattico da allergia alimentare
Lo shock anafilattico è una rapida sequenza di eventi, per lo più scatenata dal contatto di anticorpi IgE con un allergene, che si sviluppa improvvisamente e che può mettere in pericolo la vita del paziente. Questa è la definizione di shock anafilattico fornita dalla Dott.ssa Carla Riccardi del Dipartimento di Medicina Pediatrica - Immunoinfettivologia sul sito internet dell'Ospedale Bambino Gesù.
Con lo shock anafilattico la pressione si abbassa, il respiro si fa difficoltoso in ... (Continua)
30/04/2004 

Un medico in una cellula con i nanocomputer biologici
Nuovi microcomputer realizzati con molecole biologiche che reagiscono al Dna, potranno in futuro diagnosticare e trattare malattie come il cancro, funzionando come dei nanocomputer-medico all'interno del corpo.
I dispositivi sono stati progettati da scienziati israeliani e, utilizzati in alcuni test in provetta, hanno già dimostrato la capacità di identificare e distruggere le cellule del cancro al polmone e alla prostata. Gli scienziati avvertono però che bisognerà aspettare ... (Continua)

27/04/2004 
Nuovo studio ridimensiona il ruolo dei radicali liberi
Gli scienziati dell’UCL College di Londra hanno pubblicato su uno degli ultimi numeri di Nature uno studio condotto dal professor Tony Segal, direttore del Centro di Medicina Molecolare. In questo studio viene contestata l’ipotesi, ormai da tempo accettata, che i radicali liberi derivanti dal metabolismo dell’ossigeno, siano tra i fattori più importanti di numerose malattie croniche, tra cui alcune forme di artrite, l’aterosclerosi e il cancro.
Essi hanno scoperto che la produzione ... (Continua)
04/04/2004 

Il Viagra potrebbe ridurre la fertilità
Il Viagra potrebbe ridurre la fertilità. E’ la conclusione cui è giunto un nuovo studio condotto presso la Queen's University di Belfast, nell’Irlanda del Nord. Il farmaco anti-impotenza introdotto nel 1998 e prescritto a milioni di uomini nel mondo inciderebbe sulla capacità degli spermatozoi di penetrare all’interno dell’ovulo.
Secondo David Glenn, uno dei ricercatori coinvolti nella ricerca, la maggior parte degli uomini che usano il Viagra per combattere l’impotenza non hanno ... (Continua)

23/12/2003 
Ruolo di una proteina nella paraplegia spastica ereditaria
Senza paraplegina i mitocondri, le centrali energetiche della cellula, fanno fatica a respirare e a produrre energia. Così le cellule nervose coinvolte nel danno diventano più sensibili al cosiddetto “stress ossidativo” - alla presenza cioè di radicali liberi -, soffrono e man mano muoiono seguendo i meccanismi tipici della neurodegenerazione, processo che caratterizza altre malattie tra cui l’Alzheimer, il Parkinson, la sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e l’atassia di Friedreich. La ... (Continua)
22/12/2003 
Gli antiretrovirali forse causano la lipodistrofia
Secondo un'ipotesi presentata da alcuni ricercatori olandesi sull'edizione del 22 novembre di The Lancet, la lipodistrofia potrebbe essere causata dagli effetti dei farmaci antiretrovirali su specifiche regioni del cervello.
Secondo il gruppo di medici di Amsterdam e Leiden, la ridistribuzione del grasso corporeo potrebbe essere causata dagli effetti dei farmaci antiretrovirali sul sistema nervoso autonomo, la rete subcosciente di neuroni che controlla l'attività degli organi e dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale