Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 255

Risultati da 41 a 50 DI 255

11/10/2014 12:57:00 Anestetico associato a danni epatici gravi

Ketamina pericolosa per il fegato
L’uso continuativo di ketamina può causare danni anche gravi al fegato. Lo dice una ricerca dell’Università di Hong Kong pubblicata su Clinical Gastroenterology and Hepatology.
I ricercatori asiatici hanno analizzato 297 soggetti che utilizzavano la sostanza in maniera regolare a causa di disfunzioni del tratto urinario. La dott.ssa Grace Lai-Hung Wong e i suoi colleghi hanno utilizzato esami istologici e radiologici verificando la presenza o meno di danni epatici. Per farlo si sono basati ... (Continua)

09/10/2014 09:49:00 Cacao pod risulta ricco di antiossidanti

L'effetto anti-rughe del cacao
È un prodotto di scarto per modo di dire. In realtà il cosiddetto “cacao pod”, un estratto ricavato dalla parte esterna dei frutti di cacao, nonostante venga scartato durante i processi di lavorazione della pianta mostra qualità insospettabili, essendo ricco di antiossidanti e di fenoli.
Il cacao pod vanta un'attività inibitoria sulla tironasi, l'enzima che controlla la biosintesi di melanina nei melanociti epidermici, rivelandosi un'arma efficace nel caso di problemi alla pigmentazione ... (Continua)

06/10/2014 12:04:00 Due studi attestano l’efficacia di Nalmefene

Un nuovo farmaco per curare l’alcolismo
3 sterline, ossia circa 4 euro, per superare la dipendenza da alcol. È il prezzo scelto dal sistema sanitario inglese per la commercializzazione di Nalmefene, un farmaco che ha come obiettivo la riduzione dell'assunzione di alcol. Fra poco Nalmefene sarà disponibile anche in Italia.
Da un approccio interamente basato sull’astensione completa dal consumo di alcol, obiettivo terapeutico non realistico per molti pazienti e barriera all’inizio e al mantenimento del trattamento ... (Continua)

29/09/2014 14:14:00 Il farmaco ottiene il parere positivo del CHMP
Nintedanib cura il tumore del polmone
Sarà presto disponibile una nuova opzione terapeutica per chi soffre di tumore del polmone. La casa farmaceutica Boehringer Ingelheim ha annunciato che il Comitato di valutazione dei Farmaci per Uso Umano (CHMP) dell’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ha espresso parere positivo all’approvazione di nintedanib in associazione a docetaxel, come terapia per pazienti adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), ad istologia adenocarcinoma, localmente avanzato, metastatico o ... (Continua)
04/09/2014 10:27:44 I casi in cui la procedura è inutile e costosa
5 motivi per non fare la risonanza magnetica cardiovascolare
Sono ormai tante le società scientifiche che hanno aderito alla campagna Choosing wisely. Fra le ultime la Society for Cardiovascular Magnetic Resonance (Scmr), che ha stilato una lista di 5 casi nei quali non effettuare una risonanza magnetica cardiovascolare (Rmc) perché inutile, costosa e potenzialmente dannosa.

Nei pazienti che presentano dolore toracico e bassa probabilità pre-test di ... (Continua)
03/09/2014 16:45:00 Ricerca smentisce le conclusioni precedenti

Rischio diabete per chi beve caffè
Contrordine compagni, il caffè fa venire il diabete! A ribaltare le convinzioni acquisite nel corso degli anni ci pensa una ricerca condotta presso l'Ospedale di San Daniele del Friuli di Udine e presentata nel corso dell'ultimo congresso della Società europea di cardiologia.
Stando ai risultati, chi beve il caffè rischia maggiormente il diabete se è già iperteso e predisposto geneticamente. Sono stati analizzati 639 soggetti ipertesi che facevano parte del progetto Harvest, con un'età che ... (Continua)

29/08/2014 15:11:00 Nuova formulazione riduce gli effetti collaterali
Tamoxifene in gel per curare il cancro al seno
Dalle pasticche al gel per curare il cancro al seno. È quanto emerge da una ricerca americana pubblicata su Clinical Cancer Research da parte di un team della Northwestern University.
La novità riguarda il farmaco Tamoxifene, una terapia ormonale per le donne affette da tumore al seno non invasivo. Il gel è risultato parimenti efficace, ma nello stesso tempo riduce al minimo l'esposizione nel resto dell'organismo e provocherebbe così un numero inferiore di effetti collaterali.
Il gel a ... (Continua)
28/08/2014 11:04:00 La chiave di tutto sta nelle prostaglandine

Ecco l'origine della febbre
Sono le prostaglandine a innescare un processo a cascata che si traduce in un aumento della temperatura corporea, la febbre. La scoperta potrebbe favorire la messa a punto di farmaci più efficaci secondo quanto affermano i ricercatori che hanno firmato lo studio pubblicato sul Journal of Neuroscience.
Gli scienziati dell'Università di Linköping, in Svezia, coordinati da Daniel Björk Wilhelms hanno svelato il meccanismo febbrile che tante volte si manifesta in tutti noi nel corso della ... (Continua)

29/07/2014 15:03:00 L'efficacia di peginterferone beta-1a
Plegridy cura la sclerosi multipla
È stata autorizzata la commercializzazione di plegridy (peginterferone beta-1a) per la cura della sclerosi multipla recidivante-remittente (SM-RR), la forma più comune di sclerosi multipla (SM). PLEGRIDY viene somministrato una volta ogni due settimane per via sottocutanea mediante un innovativo autoiniettore pronto all’uso (PLEGRIDY PEN) o una siringa preriempita.
“PLEGRIDY offre ai pazienti affetti da SM un interferone di comprovata efficacia che richiede un numero di iniezioni ... (Continua)
12/07/2014 11:44:53 Sopravvivenza aumentata grazie al trattamento
Regorafenib cura il cancro del colon
Il trattamento con regorafenib in caso di cancro al colon-retto metastatico (mCRC) già trattato in precedenza ha come risultato l'aumento della sopravvivenza globale (OS) e di quella libera da progressione (PFS).
È ciò che è scaturito da uno studio di fase III denominato CONCUR, un trial randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo che è stato di recente presentato a Barcellona nel corso del World Congress Gastrointestinal Cancer.
Dai risultati emerge una maggiore sopravvivenza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale