Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 255

Risultati da 51 a 60 DI 255

11/07/2014 09:56:50 Dal solfuro di idrogeno un aiuto anche contro la demenza

Un gas cura le malattie cardiovascolari
Dall'odore non si direbbe, ma il solfuro di idrogeno è davvero un toccasana per l'organismo. Questo gas viene prodotto naturalmente dal nostro organismo e se il nome non vi dice niente, vi basti sapere che è il gas associato ad esempio al tipico odore di uova marce.
I ricercatori dell'Università di Exeter, nel Regno Unito, hanno scoperto che il gas può aiutare le persone colpite da eventi cardiovascolari come infarti e ictus o affette da diabete. Pare ci sia un effetto positivo anche nei ... (Continua)

24/06/2014 11:22:00 Scienziati americani trovano un nesso fra le condizioni

Un legame fra lo stress e il rischio di infarto e ictus
Era prevedibile che lo stress non facesse troppo bene al nostro organismo. Ora arriva una conferma scientifica da parte dell'Harvard Medical School di Boston, i cui ricercatori hanno collegato l'esistenza di una condizione di stress con eventi infausti come l'infarto del miocardio e l'ictus.
La chiave del collegamento starebbe nei globuli bianchi, che si attivano proprio con lo stress, andando incontro a un processo di iper-produzione, un aspetto negativo per la salute di cuore e ... (Continua)

19/06/2014 15:45:00 Smog ko grazie all'azione depurativa del vegetale

I broccoli disintossicano e aiutano la respirazione
Già apprezzati per il loro effetto antitumorale, i broccoli svelano altre importanti qualità. Una ricerca della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora pubblicata su Cancer Prevention Research ha dimostrato che i broccoli possono esercitare un'azione disintossicante nei confronti dei danni provocati dallo smog.
La ricerca ha coinvolto quasi 300 residenti di una delle regioni più inquinate della Cina, la provincia di Jiangsu, a circa 50 ... (Continua)

17/06/2014 10:45:00 Spariscono i sintomi e il gusto non cambia

Un glutine modificato per i celiaci
Per chi è affetto da celiachia potrebbe davvero essere una svolta. Un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto un nuovo sistema che modifica le proteine del glutine in modo tale da evitare la reazione di intolleranza tipica di chi è allergico a tale sostanza. E la cosa più importante è che il gusto dei prodotti rimarrebbe lo stesso.
Ad ottenere il risultato è un team dell'Università di Foggia guidato dai professori Aldo Di Luccia e Carmen Lamacchia con la collaborazione della ... (Continua)

03/06/2014 12:09:38 Benefici legati a un componente della vitamina B3

Dalla natura una vitamina contro le malattie dei mitocondri
Una nuova ricerca dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” dimostra che la vitamina B3, già nota per prevenire la pellagra, riduce i problemi motori e i sintomi causati dalle malattie dei mitocondri, piccoli organelli delle cellule che le riforniscono di energia.
Inoltre, si è osservato anche che alcuni farmaci antitumorali oggi in sperimentazione clinica (gli inibitori di PARP1) sortiscono lo stesso effetto.
I ricercatori dell’Istituto Neurologico Besta hanno osservato in laboratorio che ... (Continua)

30/05/2014 11:15:00 Terminata la catalogazione delle proteine che ci rendono umani

Un uomo, 17mila proteine
17.294 è il numero magico. Sono le proteine che ci tengono in vita e ci rendono umani. A completare il vasto progetto di catalogazione sono due ricerche, la prima dell'Università Johns Hopkins di Baltimora e l'altra dell'Università di Tecnologia di Monaco di Baviera, che si sono guadagnate la copertina della prestigiosa rivista Nature.
Le proteine sono prodotte dai rispettivi geni, che rappresentano l'84 per cento del patrimonio genetico totale dell'uomo. Il prof. Akhilesh Pandey, uno degli ... (Continua)

16/04/2014 17:03:00 I batteri mangia-carne sono evoluzioni di altri microrganismi

L'origine della fascite necrotizzante
A originare la fascite necrotizzante sarebbero alcuni batteri che sono il risultato dell'evoluzione di altri microrganismi patogeni responsabili di patologie di minor gravità. A fare chiarezza su questo grave tipo di infezione è uno studio dello Houston Methodist Research Institute, in Texas, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Secondo le conclusioni della ricerca, gli streptococchi del gruppo A, responsabili della terribile infezione che consuma le ... (Continua)

01/04/2014 17:06:00 La riduzione dell'amilasi salivare è un indicatore

Nella saliva la chiave per capire l'obesità
Il rischio di obesità e la ricerca di nuovi trattamenti per contrastarla passano per l'analisi dell'amilasi salivare. La riduzione di questo gene è coinvolta nella digestione degli zuccheri complessi, comportando un aumento delle probabilità di acquistare peso in eccesso.
Le persone che hanno un numero di copie minore del gene e una quantità inferiore dell'enzima dell'amilasi nel sangue, infatti, mostrano un rischio 10 volte maggiore rispetto alle altre. Ogni copia di amilasi salivare in ... (Continua)

29/03/2014 10:08:37 Un estratto del frutto inibisce le metastasi di questo tumore

Le pesche combattono il cancro al seno
Sta per arrivare la stagione delle pesche e potrebbe essere una buona notizia non solo per chi ne è semplicemente goloso, ma anche per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca del Texas A&M University coordinata dal dott. Luis Cisneros-Zevallos, ha scoperto che un estratto del frutto sembra produrre un effetto benefico di inibizione delle metastasi grazie ad alcuni specifici composti fenolici.
Il team texano ha impiantato in un gruppo di topi alcune cellule tumorali. Gli animali hanno ... (Continua)

15/02/2014 09:29:39 Possibile nesso con livelli troppo alti della sostanza
Artrosi provocata dallo zinco?
A scatenare l'artrosi potrebbe essere lo zinco. È l'ipotesi di alcuni ricercatori coreani del Gwangju Institute of Science and Technology che sulle pagine di Cell hanno proposto la suggestiva teoria.
“La distruzione della cartilagine - spiega Jang-Soo Chun, primo autore dello studio - è determinata da certe proteine (i cosiddetti enzimi che degradano la matrice) prodotte dalle cellule della cartilagine stessa. Per essere più chiari: la cartilagine è formata dalla cosiddetta matrice ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale