Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 191

Risultati da 171 a 180 DI 191

13/10/2004 
Le malattie del fegato: epatite, cirrosi e tumore al fegato
Il Fegato: cosa è e a cosa serve
Il fegato è un organo posto nell’addome del peso di 1.200-1.500 grammi. Essendo al centro del metabolismo, nonché deputato a "disintossicare" l'organismo, è esposto a una gran varietà di attacchi e quindi è uno degli organi del corpo più frequentemente danneggiati. L'infiammazione e la necrosi (morte) delle cellule può essere causata da infezioni (soprattutto virali), da cause tossiche (compresi farmaci e alcol) e da reazioni autoimmunitarie.

I ... (Continua)
07/09/2004 
Dimostrata l'efficacia di un farmaco contro l'epatite C
Nel mondo i pazienti con epatite C sono almeno 170 milioni. In Italia si contano 2 milioni di pazienti. Studi in vitro dimostrano gli effetti antivirali di Neoral® (ciclosporina in microemulsione) contro l’epatite C, il virus che causa il 40% dei trapianti di fegato e che si associa al danno d’organo trapiantato. Gli studi presentati al XX Congresso Internazionale della Transplantation Society aprono la strada a nuove ricerche sui vantaggi di questo farmaco per i trapianti di ... (Continua)
09/04/2004 
12 integratori a base di erbe sono pericolosi per la salute
Il fatto che alcuni integratori nutrizionali siano definiti ‘‘naturali’’ non basta per poter affermare che essi siano anche sicuri, nonostante in alcuni paesi siano in vendita.
La rivista americana Consumer Reports ha pubblicato un elenco di una dozzina di integratori - alcuni vietati in altri paesi - che potrebbero provocare danni ai reni, al cuore ed al fegato ma anche il cancro e perfino la morte.
Fra gli integratori, sintetici o naturali, citati dalla rivita ci ... (Continua)
17/03/2004 
Nuovo trattamento per l’insufficienza epatica grave
Un nuovo trattamento per la cura dell’insufficienza epatica applicato al S.Orsola Malpighi di Bologna Dal mito di Prometeo, il gigante che rubò il fuoco agli Dei nasce una speranza per i malati di fegato: una nuova tecnica per la cura dell’insufficienza epatica grave.
Si tratta di “Prometheus”, un sistema per la detossificazione del fegato e del rene che attraverso la circolazione extracorporea, grazie a un filtro particolare estrae l’albumina presente nel sangue e, facendola ... (Continua)
08/01/2004 
Test italiano per diagnosi precoce del tumore al fegato
Per la messa a punto del primo test al mondo per la diagnosi precoce del tumore del fegato l’Italia è in prima linea. Una ricerca, condotta nel dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell'universita' di Padova e pubblicata sul British Journal of Cancer, potrebbe portare ad un primo risultato gia' entro quest'anno. Il lavoro, condotto in collaborazione con l'azienda specializzata in biotecnologie Xeptagen, si basa sulla scoperta di una molecola-spia prodotta in grandi quantita' ... (Continua)
26/09/2003 

Sars: Linee Guida per la gestione dei pazienti
Per la prima volta le tre società scientifiche che afferiscono alle tre macroaree indicate dai Lea, l’Ospedale, il Territorio e il Dipartimento di Prevenzione, come quelle deputate alla gestione delle emergenze epidemiche, hanno unito i loro sforzi per affrontare sinergicamente non solo un’eventuale recrudescenza della Sars ma anche ogni qualsiasi futura emergenza di carattere epidemico.
La Società italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica, l’Associazione nazionale dei ... (Continua)

18/09/2003 
Il trattamento della leucemia mieloide cronica con Gliveec
La leucemia mieloide cronica colpisce 16 persone ogni milione all'anno nel mondo.E' una malattia mieloproliferativa, cioè una malattia che colpisce le cellule del midollo emopoietico da cui derivano i globuli bianchi, i globuli rossi e le piastrine. Alla base della malattia è un evento genetico che porta alla formazione del cromosoma Philadelphia (Ph), osservabile con metodiche adeguate nelle cellule midollari in pressoché tutti pazienti. Il cromosoma Ph è responsabile della malattia in quanto ... (Continua)
04/06/2003 
Studio sull'efficacia dei farmaci per la sclerosi multipla
Continua ad essere dimostrata la superiorità clinica di Rebif® rispetto ad Avonex® nel trattamento della malattia.
Nel corso del meeting annuale del Consorzio dei Centri di Sclerosi Multipla che si è tenuto a San Diego dal 28 al 31 maggio, è stato presentato lo Studio EVIDENCE a 16 mesi che ha messo in luce la maggiore efficacia di Rebifâ (interferone beta-1a), rispetto ad Avonexâ (interferone beta-1a) nel ridurre le ricadute cliniche e l’attività della Sclerosi Multipla all’esame ... (Continua)
20/05/2003 
Scoperte due proteine chiave per il diabete
Scoperto il ruolo di due proteine che stimolano la produzione di glucosio da parte del fegato.
Si tratta della 'FOXO1' (anche conosciuta come 'forkhead transcription factor' o FKHR) e della 'PGC-1a' (o 'peroxisome proliferative activated receptor-g co-activator 1', abbreviato anche in PPARGC1). Secondo uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Nature', molecole che interferiscano con il legame tra FOXO1 e PGC-1a potrebbero costituire una nuova classe di farmaci per il controllo ... (Continua)
19/05/2003 
Magrezza o obesità sono anche una questione di neuroni
E' nel cervello il segreto di una linea perfetta. A scoprire che essere magri e' anche una 'questione di testa' sono stati alcuni ricercatori statunitensi: in uno studio sui ratti, pubblicato su 'Nature Medicine', rivelano che quando nei neuroni aumenta un particolare tipo di grassi (quelli a catena lunga: 'long-chain fatty acid'), nel cervello 'scatta' un interruttore che innesca i processi 'brucia-grassi'. Inoltre, le osservazioni indicano che i livelli di grassi nei neuroni possono essere ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale