Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 191

Risultati da 41 a 50 DI 191

13/11/2014 11:00:00 Tre sperimentazioni per i pazienti più difficili da trattare

Nuovi trattamenti per le epatiti complesse
Presentati i risultati di tre sperimentazioni realizzate su popolazioni di pazienti affetti da forme di epatite C complessa. Gli studi, organizzati dall'azienda biofarmaceutica AbbVie, hanno come oggetto di analisi pazienti con co-infezione da virus dell’immunodeficienza umana di tipo 1 (HIV-1) (sperimentazione TURQUOISE-I), pazienti sottoposti a trapianto epatico (sperimentazione CORAL-I) e pazienti con HCV di genotipo 1b e 4 (sperimentazione PEARL-I).
Caratterizzata da un disegno ... (Continua)

29/10/2014 16:05:00 I pediatri denunciano la mancanza di strutture ospedaliere dedicate

Ebola, la gestione dei bambini e dei neonati infetti
La Malattia da Virus Ebola (MVE) è una malattia grave, spesso fatale, con un tasso di mortalità fino al 90% e altamente contagiosa.
Precedentemente nota come febbre emorragica da Virus Ebola, questa malattia colpisce gli uomini e i primati (scimmie, gorilla, scimpanzé) e si trasmette attraverso lo stretto contatto con sangue, secrezioni, tessuti, organi o fluidi corporei di persone o animali infetti.
Le persone sono contagiose fino a quando il sangue e le secrezioni contengono il virus. ... (Continua)

11/10/2014 12:57:00 Anestetico associato a danni epatici gravi

Ketamina pericolosa per il fegato
L’uso continuativo di ketamina può causare danni anche gravi al fegato. Lo dice una ricerca dell’Università di Hong Kong pubblicata su Clinical Gastroenterology and Hepatology.
I ricercatori asiatici hanno analizzato 297 soggetti che utilizzavano la sostanza in maniera regolare a causa di disfunzioni del tratto urinario. La dott.ssa Grace Lai-Hung Wong e i suoi colleghi hanno utilizzato esami istologici e radiologici verificando la presenza o meno di danni epatici. Per farlo si sono basati ... (Continua)

04/10/2014 13:54:00 L'influenza stagionale fa più morti degli incidenti stradali

Quando l'influenza diventa killer
8.000 morti l'anno. Un dato che molti di noi potrebbero attribuire a qualche misterioso virus. In realtà si tratta della comune influenza stagionale, che causa il doppio di morti rispetto agli incidenti stradali e quasi 8 volte quelli per Aids.
Tuttavia, se l'impressione comune che riguarda una malattia come l'Aids è di estremo pericolo, l'influenza è accolta invece come una sorte di fastidio inevitabile durante la stagione fredda.
Gli esperti della Società Italiana di Igiene, riuniti a ... (Continua)

04/10/2014 12:46:00 Speranze da diverse ricerche americane

Verso il fegato artificiale
Il fegato artificiale è destinato a diventare realtà. Un team di ricerca del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles si è concentrato sullo sviluppo di un fegato bio-artificiale per rispondere alle esigenze di quei pazienti affetti da malattie epatiche causate da abuso di alcol, che il più delle volte non hanno opzioni terapeutiche praticabili.
Nel fegato bio-artificiale il sangue viene prelevato dal paziente attraverso una vena e filtrato grazie a quattro tubi incorporati alle cellule ... (Continua)

15/09/2014 15:14:00 Lesioni al fegato sempre più frequenti a causa di un uso sbagliato

Le erbe che fanno male al fegato
Uno studio appena pubblicato su Hepatology da un team di ricercatori dell’Einstein Medical Center di Philadelphia ha segnalato la costante crescita dei casi di intossicazione e danni epatici indotti da un uso sconsiderato di integratori.
Negli ultimi 10 anni il fenomeno è diventato davvero rilevante, colpendo in particolare gli appassionati di body building che vogliono aumentare la muscolatura in tempi brevi e le donne di mezza età che cercano nuovi metodi per perdere peso, finendo per ... (Continua)

02/09/2014 17:09:00 Approvato dalla Commissione europea

Epatite C, in arrivo daclatasvir
La Commissione Europea ha approvato la commercializzazione di daclatasvir, nuovo medicinale per la cura dell'epatite C dopo il parere positivo dell'EMA, l'Agenzia europea del farmaco.
Daclatasvir, prodotto dalla Bristol-Myers Squibb, è un inibitore sperimentale del complesso NS5A per il trattamento dei pazienti adulti affetti da epatite C cronica (HCV) con malattia epatica compensata, che include i genotipi 1, 2, 3, e 4.
Il farmaco è stato pensato per un utilizzo integrato con altri ... (Continua)

22/08/2014 12:44:30 Approccio innovativo per asportare cancri prima non operabili
Una nuova tecnica per il tumore al fegato
Una tecnica chirurgica per la cura del tumore al fegato, messa a punto nel 2012 dal medico bavarese Andreas Schnizbauer all’Università di Ratisbona è disponibile a Bergamo.
La procedura, detta Alpps (acronimo di Associating liver partition and portal vein ligation for staged hepatectomy ), trova applicazione nei casi in cui l’asportazione completa del tumore richiederebbe il sacrificio della maggior parte del tessuto epatico e la porzione rimanente non sarebbe sufficiente a mantenere in ... (Continua)
29/07/2014 15:03:00 L'efficacia di peginterferone beta-1a
Plegridy cura la sclerosi multipla
È stata autorizzata la commercializzazione di plegridy (peginterferone beta-1a) per la cura della sclerosi multipla recidivante-remittente (SM-RR), la forma più comune di sclerosi multipla (SM). PLEGRIDY viene somministrato una volta ogni due settimane per via sottocutanea mediante un innovativo autoiniettore pronto all’uso (PLEGRIDY PEN) o una siringa preriempita.
“PLEGRIDY offre ai pazienti affetti da SM un interferone di comprovata efficacia che richiede un numero di iniezioni ... (Continua)
12/07/2014 11:44:53 Sopravvivenza aumentata grazie al trattamento
Regorafenib cura il cancro del colon
Il trattamento con regorafenib in caso di cancro al colon-retto metastatico (mCRC) già trattato in precedenza ha come risultato l'aumento della sopravvivenza globale (OS) e di quella libera da progressione (PFS).
È ciò che è scaturito da uno studio di fase III denominato CONCUR, un trial randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo che è stato di recente presentato a Barcellona nel corso del World Congress Gastrointestinal Cancer.
Dai risultati emerge una maggiore sopravvivenza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale