Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 191

Risultati da 71 a 80 DI 191

19/04/2013 Le caratteristiche chimiche che influiscono sulla salute

I potenziali effetti benefici del caffè
Nelle persone sane il caffè, a dosi moderate di 3-4 tazzine al giorno, non fa male alla salute, anzi potrebbe avere alcuni effetti benefici. Questo viene descritto nell’ultimo booklet “Caffè e Salute” scritto in collaborazione con l’IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano.
Gli effetti benefici del caffè sono molteplici; a volte dipendono dalla caffeina in esso contenuta, ma probabilmente più spesso dalle altre sostanze presenti nella bevanda, che sono centinaia e ... (Continua)

17/04/2013 I consigli per riconoscere i campanelli d’allarme e i potenziali rischi

Adolescenti e alcol, la drunkoressia in aumento
Se storicamente l’abuso di alcol ha sempre maggiormente interessato i giovani adulti traducendosi, per lo più, in una perdita del controllo dei propri comportamenti e in un’ebbrezza temporanea, oggi, invece, i ragazzi mostrano tendenze diverse che contribuiranno probabilmente a modificare la figura dell’etilista del futuro.
E questo per ragioni diverse. Da una parte, il consumo di alcol ha registrato una progressiva anticipazione a fasce di età inferiori: i primi “assaggi” – in particolare ... (Continua)

28/03/2013 Ricerca trova un nesso tra il livello di vitamina D e rischi in gravidanza

Deficit di vitamina D associato a pre-eclampsia
Una carenza di vitamina D favorisce l'insorgenza della pre-eclampsia e di altre patologie della gravidanza. A dirlo è uno studio dell'Università di Calgary, in Canada, pubblicato sul British Medical Journal.
Gli scienziati canadesi hanno analizzato i dati di 31 studi realizzati fra il 1980 e il 2013 con un campione fra i 95 e i 1100 partecipanti per ogni studio. Dalle analisi è emerso che il deficit di vitamina D aumentava il rischio di alcune patologie che insorgono durante la gravidanza: ... (Continua)

20/03/2013 I risultati dell'anticorpo monoclonale per la sclerosi multipla
Nuovi studi su natalizumab
Nuovi risultati dimostrano l'efficacia di natalizumab nella cura della sclerosi multipla rispetto ad altri trattamenti. I dati forniscono ulteriori dati a conferma della stabilità dello stato anticorpale anti-virus JC (JCV) e suggeriscono esiti clinici migliori quando la leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML) viene diagnosticata precocemente. I nuovi elementi sono stati presentati al 65° meeting annuale dell’American Academy of Neurology (AAN), a San Diego.
“Questi nuovi dati ... (Continua)
13/02/2013 16:12:02 Il vasocostrittore utile anche non in associazione con altri farmaci
Midodrina nuova speranza contro l'ascite
Che la midodrina avesse un effetto positivo in caso di ascite già si sapeva, ma che esercitasse questo effetto anche non in associazione con altri farmaci è una novità emersa da un recente studio. Per ascite si intende la raccolta di liquido nella cavità peritoneale.
La midodrina agisce sull'emodinamica e sulla funzione renale in caso di cirrosi epatica con ascite, in associazione all'albumina e all'octreotide (OCT). Il farmaco viene quindi utilizzato nel trattamento della sindrome ... (Continua)
12/02/2013 17:14:13 Scoperto che amlexanox, farmaco per l'asma, risolve anche l'obesità nei topi.

Un vecchio farmaco per un nuovo trattamento dell' obesità
I risultati dello studio di Alan Saltiel del Life Sciences Institute dell'Università del Michigan sono stati pubblicati online il 10 febbraio sulla prestigiosa rivista Nature Medicine.
"Una delle ragioni per cui le diete risultano poco efficaci nel produrre perdita di peso per alcune persone è che i loro corpi si adeguano alla ridotta introduzione di calorie riducendo anche il loro metabolismo, come se volessero 'difendere' il loro peso corporeo", ha detto Saltiel. "Amlexanox sembra ... (Continua)

11/02/2013 Studio rivela i meccanismi alla base del diabete di tipo 2

RANKL, il segreto del diabete nascosto nel fegato
Si chiama RANKL ed è una proteina in grado di “infiammare” il fegato e di causare in questo modo il diabete di tipo 2. La scoperta, di enorme importanza perché potrebbe aprire la strada ad una terapia innovativa in grado non solo di trattare, ma forse anche di prevenire il diabete di tipo 2, è il frutto di complesse ricerche condotte nell’arco di una ventina d’anni da vari gruppi di ricercatori italiani (Ospedale di Brunico, Università di Verona, Università Cattolica del Sacro Cuore) in ... (Continua)

30/01/2013 10:03:15 Qual è la tecnica migliore per il disturbo
La nevralgia del trigemino
Le molteplici problematiche legate alla terapia, cioè alla cura efficace e reale, della nevralgia del nervo trigemino, sono state ampiamente discusse e vengono anche messe in continua discussione oggigiorno.
È giusto e rispondente al metodo scientifico ricercare farmaci che assopiscono il dolore trigeminale, specie durante le intense e frequenti crisi. Pur tuttavia non si è ancora trovato un farmaco specifico per tale tremendo disturbo e che agisca primariamente su di esso per lunghi periodi ... (Continua)
04/12/2012 Grave ritardo in Italia nella distribuzione del farmaco

Telaprevir efficace contro l'epatite C
La terapia a base di telaprevir nei pazienti con cirrosi epatica è risultata essere più efficace rispetto ai trattamenti precedenti. Oggi i malati con virus Hcv di genotipo 1 possono avere tassi di guarigione del 70%, rispetto al 40% della terapia standard (interferone + ribavirina). In Italia non è ancora disponibile, ed è una situazione inaccettabile per le tante persone che attendono con speranza cure innovative. E' un ritardo che per molti può rappresentare la differenza tra la vita e la ... (Continua)

16/11/2012 13:10:53 Ricercatore italiano dà un contributo fondamentale alla scoperta
Scoperti meccanismi e cura della Sindrome MEDNIK
Un team di ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha documentato per la prima volta le caratteristiche di una nuova e rara patologia metabolica, definita MEDNIK, acronimo che ne riassume i sintomi: Mental retardation, Enteropathy, Deafness, Neuropathy, Ichthyosis, Keratodermia (ritardo mentale, enteropatia, sordità, neuropatia, ittiosi, cheratodermia).
Diego Martinelli, ricercatore che ha vinto il premio annuale dalla Società Internazionale di Malattie Metaboliche SSIEM ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale