Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 165

Risultati da 1 a 10 DI 165

31/05/2016 10:36:00 Farmaco sicuro ed efficace nel trattamento della malattia

Zebinix per l'epilessia
La sicurezza di Zebinix (eslicarbazepina acetato) risulta invariata nella pratica
clinica. I dati sono simili a quelli emersi nel corso degli studi clinici, come dimostra
l'analisi di farmacovigilanza post-marketing sponsorizzata da Bial che ha esaminato
l'esposizione cumulativa di oltre un milione di mesi-paziente in tutto il mondo.
Eslicarbazepina acetato è attualmente indicato in Europa come terapia aggiuntiva in adulti con crisi a esordio parziale con o senza generalizzazione ... (Continua)

20/05/2016 10:45:01 Il farmaco per l'epilessia aumenta il rischio di problemi al feto

Pregabalin associato a difetti alla nascita
C'è un nesso fra l'uso di Pregabalin e la presenza di difetti alla nascita. A rivelarlo è uno studio dello Swiss Teratogen Information Service dell'Ospedale universitario vodese.
Il farmaco Pregabalin è utilizzato spesso per il trattamento dell'epilessia, della fibromialgia e del dolore neuropatico, ma viene prescritto a volte anche ai soggetti ansiosi o affetti da altri disturbi psichiatrici. I ricercatori elvetici hanno pubblicato sulla rivista Neurology gli esiti di una sperimentazione ... (Continua)

12/05/2016 12:25:13 Messo a punto da ricercatori spagnoli

Epilessia, un algoritmo per prevedere le crisi
Un algoritmo potrebbe aiutare pazienti e medici a prevedere con un buon margine di anticipo l'arrivo di una crisi epilettica. È il risultato di uno studio condotto dall'Università di Valencia, i cui scienziati hanno messo a punto un modello matematico in grado di avvisare i pazienti affetti da epilessia dell'arrivo di una crisi con un anticipo di circa 20 minuti.
Ovviamente, la possibilità di sapere in anticipo che si dovrà affrontare una crisi può migliorare in maniera significativa la ... (Continua)

18/04/2016 12:16:00 Legato anche all'insorgenza dell'emicrania

Epilessia infantile, il ruolo del gene PRRT2
Un team di ricerca ha chiarito i meccanismi che uniscono la mutazione del gene PRRT2, presente nelle sinapsi neuronali, ad alcune sindromi neurologiche, quali l’epilessia benigna infantile e l’emicrania.
Il gruppo di ricerca era guidato dal Prof. Fabio Benfenati dell'Università di Genova. Hanno partecipato scienziati del Centro di Synaptic Neuroscience and Technology dell’IIT-Istituto Italiano di Tecnologia, in collaborazione con la prof. Flavia Valtorta dell’Università Vita-Salute San ... (Continua)

29/03/2016 17:23:00 Aumenta la capacità di lettura dei bambini

Dislessia curata con la stimolazione cerebrale
La dislessia potrebbe essere trattata con la stimolazione cerebrale non invasiva. A dimostrarlo è una tecnica sperimentata dai ricercatori di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in collaborazione con il Laboratorio di Stimolazione Cerebrale della Fondazione Santa Lucia.
È la prima volta che si tenta questa strada per i pazienti affetti dal disturbo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Restorative, Neurology and Neuroscience.
La dislessia è ... (Continua)

18/03/2016 16:24:00 Speranza di vita inferiore alla media, spesso a causa di un suicidio

Chi soffre di autismo muore prima
Le persone affette da disturbi dello spettro autistico vivono in media un numero di anni inferiore rispetto alla popolazione generale. Lo ha fatto notare uno studio del Karolinska Institutet di Stoccolma pubblicato sul British Journal of Psychiatry.
Dall'analisi è emerso che gli autistici muoiono in media 16 anni prima delle persone sane. I ricercatori svedesi hanno analizzato le cartelle cliniche di 27mila adulti colpiti da autismo e di 2,7 milioni di persone sane che hanno costituito il ... (Continua)

18/03/2016 14:50:09 I disturbi del sonno possono pregiudicare le performance cerebrali

Il cervello e il sonno
“Il nostro giocattolo più grande è il cervello”. Così affermava Charlie Chaplin, che il proprio, di cervello, lo ha certamente sfruttato a dovere. In occasione della Settimana Mondiale del Cervello, gli esperti della Società Italiana di Neurologia (SIN) richiamano l’attenzione sui numerosi studi scientifici che dimostrano come il cervello, a differenza di altri organi, migliori il proprio funzionamento in proporzione al lavoro effettuato e non risenta, quindi, di un particolare processo di ... (Continua)

17/03/2016 14:16:00 La Settimana Mondiale del Cervello segnala l'importanza della diagnosi precoce
Il tempo è cervello
Quando si tratta di malattie neurologiche il tempo è determinante. La Settimana Mondiale del Cervello, promossa in Italia dalla Società italiana di neurologia, lo ricorda attraverso incontri ed eventi che vertono proprio sul rapporto fra il tempo e le malattie neurologiche, con riferimento non solo all'urgenza, ma anche all’esigenza di diagnosi tempestive e di soluzioni anticipatorie nelle malattie croniche.
“Il fattore tempo – sostiene il Prof. Leandro Provinciali, Presidente della SIN – è ... (Continua)
23/02/2016 14:10:00 La scoperta potrà facilitare la prevenzione e la diagnosi
Zika, scienziati cinesi ne individuano il genoma
Da oggi il virus Zika è un po' meno misterioso. Un team di scienziati cinesi del Chinese Center for Disease Control and Prevention della provincia orientale del Jiangxi ne ha scoperto infatti il genoma.
La scoperta è stata possibile grazie alle analisi effettuate sul primo paziente affetto dal virus, un uomo di 34 anni che tornava in Cina dopo un viaggio in Sudamerica. L'individuazione del genoma di Zika «getta le fondamenta per capire le variazioni del virus e lo sviluppo dei reagenti», ... (Continua)
05/02/2016 17:20:00 Il 70 per cento dei casi si manifesta prima dei 12 anni

Epilessia, i più colpiti sono i bambini
L'epilessia riguarda in special modo i più piccoli. La malattia, alla quale l'8 febbraio verrà dedicata una Giornata mondiale, colpisce infatti nei due terzi dei casi prima della pubertà.
A ricordarlo sono gli esperti del Bambino Gesù di Roma, che proprio lunedì 8 febbraio apriranno le porte dell'ospedale promuovendo un Open Day dell'epilessia. Dalle 9 alle 16 un team di neurologi del dipartimento di Neuroscienze sarà a disposizione per consulti specialistici gratuiti. Si può accedere senza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale