Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 10

Risultati da 1 a 10 DI 10

07/06/2016 17:28:53 Il dispositivo aiuta gli anziani a liberarsi anche dei deambulatori

Superflex, l'esoscheletro che manda in pensione i bastoni
Deambulatori e bastoni spesso sono il segno evidente dell'età che avanza inesorabile. Ma un team di ricercatori della Superflex, spin off della SRI Ventures, sta studiando la possibilità di adottare una soluzione alternativa.
Si tratta in sostanza di una tuta da indossare che, a seconda delle esigenze, può supportare gambe, braccia e torace per ridurre al minimo il peso che grava sui muscoli e al contempo correggere alcuni errori motori e di portamento.
«Il deambulatore è una soluzione ... (Continua)

11/02/2016 12:31:00 Un'altra speranza per i pazienti paralizzati

Phoenix, un nuovo esoscheletro per camminare
Il mercato degli esoscheletri è uno dei più promettenti in ambito medicale negli ultimi anni. Queste tute hi-tech hanno lo scopo di far camminare quei pazienti costretti altrimenti a muoversi utilizzando esclusivamente una sedia a rotelle a causa di una paralisi.
L'ultimo arrivato si chiama Phoenix, e ha l'obiettivo di abbattere i costi finora eccessivi della tecnica. Il prezzo si aggira infatti attorno ai 40mila dollari, cifra rilevante ma comunque inferiore alla media dei prodotti già ... (Continua)

11/01/2016 11:53:00 Dispositivo indossabile che facilita la riabilitazione

Il guanto che aiuta a superare l'ictus
Un guanto robotico intelligente e connesso alla rete che aiuta i pazienti nel processo di riabilitazione dopo un ictus. È ciò che ha messo a punto Hoyoung Ban, un ingegnere coreano di 38 anni.
Il guanto va indossato nel corso della riabilitazione e aiuta nell'esecuzione di vari compiti, come lanciare una palla o bere un bicchiere d'acqua, gesti semplici che si trasformano in imprese improbe per molti pazienti. Il sistema denominato Rapael, verifica le abilità del paziente, l’analisi e la ... (Continua)

24/09/2015 11:40:04 Pochi metri da solo senza protesi

Paziente paraplegico torna a camminare
Mark Pollock è entrato per sempre nella storia della medicina. Non è un medico, ma un paziente, per l'esattezza il primo paraplegico che è riuscito a camminare di nuovo sulle proprie gambe senza l'ausilio delle protesi.
Il caso è stato descritto sulle pagine del Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation, dove viene illustrato il complesso sistema di elettrodi che consente al cervello di comunicare di nuovo con i muscoli. Grazie al sistema ideato da Zoran Nenadic dell'Università della ... (Continua)

11/09/2015 11:39:00 Il cervello è programmato per risparmiare energia

La pigrizia è innata nell'uomo
La dedizione alle attività sportive non è affatto una caratteristica innata nell'uomo. Al contrario, il nostro cervello predilige la pigrizia, essendo programmato per risparmiare energie il più possibile.
A scoprirlo sono stati alcuni ricercatori della Simon Fraser University, che hanno pubblicato sulla rivista Current Biology uno studio sull'argomento. Secondo gli scienziati d'oltreoceano, il cervello avrebbe addirittura la facoltà di intervenire modificando i movimenti che facciamo ad ... (Continua)

24/04/2015 16:17:30 Prodotto dalla startup Wearable Robotics

Alex, l'esoscheletro all'italiana
Anche l'Italia vuole dire la sua nel campo degli esoscheletri. Si tratta di strumenti nati per consentire a chi soffre di una paralisi o a chi è reduce da un infortunio di riconquistare almeno parte della propria capacità perduta di movimento.
Alex è il nome dell'esoscheletro per il braccio nato dalla startup italiana Wearable Robotics, fondata da tre ricercatori del PercRo, il laboratorio per la robotica percettiva della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. I tre sono Basilio Lenzo, ... (Continua)

30/10/2014 09:53:07 Un esoscheletro che permette ai paraplegici di tornare a camminare

Una passeggiata con Ekso
Un vero e proprio ritorno alla vita di prima. Questo consente, anche se per un periodo limitato di tempo, l'esoscheletro Ekso a chi è costretto su una sedia a rotelle. Si tratta di un robot indossabile che permette ai pazienti di stare in piedi e li guida facendogli compiere dei passi.
L'ausilio ha debuttato presso il centro di riabilitazione Prosperius di Umbertide, in provincia di Perugia – il primo in Europa ad averlo a disposizione – ed è stato ora acquisito da altri centri italiani. ... (Continua)

16/07/2014 15:49:00 Novità al Bambino Gesù di Roma

Un robot fa camminare i bambini
Potrà aiutare a far tornare a camminare almeno 100 bambini ogni anno ed è il primo di questo tipo ad essere installato nel Lazio. È il Lokomat, robot di ultima generazione progettato per consentire il recupero della funzionalità delle gambe nei pazienti con disabilità motorie dovute a danni neurologici, congeniti o acquisiti. Grazie alla donazione della Fondazione Roma, questo nuovo macchinario robotizzato va ad arricchire la dotazione tecnologica del MARLab, il laboratorio di robotica e ... (Continua)

19/01/2012 15:25:11 Un esoscheletro aiuta le persone anziane o con patologie degenerative
Una tuta tecnologica per migliorare la postura
Migliorare la capacità motoria con una tuta ultra-tecnologica che consente di ritrovare l'allineamento ottimale della propria postura. Si tratta di una novità particolarmente rilevante per tutte quelle persone che hanno difficoltà motorie connesse con l'avanzare dell'età, per i pazienti affetti da patologie degenerative come il Parkinson o semplicemente per chi paga il protrarsi di cattive abitudini.
Il sistema è denominato Human Body Posturizer (Hbp) ed è stato sviluppato da Maurizio ... (Continua)
27/01/2010 Nuova tecnica di fisioterapia robotizzata all'IRCCS di Pavia
Un avatar facilita la riabilitazione
La realtà virtuale fa il suo ingresso anche nelle corsie di ospedale, grazie al Lokomat, un sistema robotizzato che assicura maggior autonomia alla persona disabile e una migliore qualità di vita. La macchina servirà soprattutto per i pazienti colpiti da ictus cerebrale, trauma cranico o lesione midollare, ma anche per quelli che accusano dolore cronico e per gli sportivi.
A Pavia la nuova tecnologia, risultato di un intenso lavoro di ricerca in campo medico-ingegneristico, è in funzione ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale