Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 101 a 110 DI 888

30/07/2015 15:10:00 Efficace per diverse varianti della malattia

Ibrutinib per il linfoma
Il farmaco Ibrutinib sembra efficace contro la forma Abc del linfoma diffuso a grandi cellule B (Dlbcl). Lo dice una ricerca pubblicata su Nature Medicine da Wyndham Wilson del National Cancer Institute di Bethesda, che spiega: “i due principali sottotipi di Dlbcl, ossia le forme Abc, Activated B Cell-like e Gcb, Germinal center B cell-like, si generano da meccanismi distinti, con la variante Abc che acquisisce mutazioni selettive che colpiscono il recettore delle cellule B (Bcr), favorendo una ... (Continua)

29/07/2015 11:20:00 Dispositivo messo a punto da ricercatori europei

Uno specchio per la salute
Alzarsi e guardarsi allo specchio la mattina potrebbe avere significati inediti d’ora in poi. Un consorzio di centri di ricerca europei, grazie ai finanziamenti dell’UE, ha messo a punto Waze Mirror, uno specchio dalle capacità diagnostiche sorprendenti.
Il progetto Semeoticons è stato coordinato da Sara Colantonio, ricercatrice presso l’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa. Lo specchio ha al suo interno uno scanner in 3D, una ... (Continua)

27/07/2015 14:45:00 Fra i bambini nati in estate un’incidenza maggiore
Chi nasce d’estate rischia la celiachia
Il tasso di bambini colpiti da celiachia cresce se si prendono in considerazione le nascite estive. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Pediatrics da un team dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
I ricercatori hanno analizzato i dati di un folto gruppo di bambini nati fra il 2003 e il 2010, i cui genitori si sono rivolti alle unità di Epato-Gastrologia e Nutrizione e di Patologie Epato-Metaboliche del Bambino Gesù e di Gastroenterologia dell’Università ... (Continua)
27/07/2015 09:20:00 Come evitare di peggiorarle con l’esposizione al sole

Le macchie della pelle in estate
Finalmente al sole. Estate e mare sono sinonimo di relax. Pelle e ossa ne hanno bisogno per rigenerarsi ma se l’epidermide ha qualche problema anche di vecchia data, causato da esposizioni precedenti, bisogna prendere qualche precauzione in più. Il sole può rappresentare un pericolo per couperose, herpes, vitiligine, tatuaggi, capillari, cicatrici e macchie solari. Proprio queste ultime, se non tenute sotto controllo, possono subire un evidente incremento dopo l’esposizione solare e creare ... (Continua)

22/07/2015 14:35:00 Grande successo per le applicazioni sul sesso

Il sesso ai tempi delle app
La pratica umana più antica al mondo e la tecnologia di massa più recente. È stridente il legame che intercorre fra sesso e app, ma sembra funzionare. Sempre di più sono infatti le app per smartphone o tablet concentrate sul sesso.
E non parliamo di quelle che aiutano a trovare un partner, ma di applicazioni nate esclusivamente per monitorare l’attività sessuale di un soggetto o di una coppia.
Fra queste ha un gran successo Nipple – che in italiano significa capezzolo -, una sorta di ... (Continua)

22/07/2015 11:00:00 Sempre più studi sottolineano il potenziale rischio

Rischio di traumi cranici associato ai colpi di testa
Se proprio avete intenzione di diventare calciatori, prendete in seria considerazione il ruolo del portiere. Sempre più spesso, infatti, arrivano conferme all'ipotesi di possibili traumi cranici legati ai ripetuti colpi di testa che i giocatori fanno durante le partite e gli allenamenti.
Uno studio appena pubblicato su Jama Pediatrics affronta di nuovo l’argomento, spiegando che il colpo di testa è l’attività più comune, specifica del calcio, con la quale un terzo dei ragazzi e un quarto ... (Continua)

20/07/2015 09:40:00 Necessaria una presa di coscienza dei pericoli

Sindrome respiratoria, l'informazione può salvare la vita
I disturbi respiratori non appaiono allarmanti né urgenti da risolvere nonostante l’Organizzazione Mondiale della Sanità affermi da molti anni che sono in grado di mettere in pericolo la vita determinando pericolosi incidenti e provocando anche gravi infarti.
E non si parla di casi limite, ma di fatti che quotidianamente si ripetono con sempre maggior frequenza. Quello che non è ancora compreso pienamente dai più è il rapporto causa effetto, ma il fatto è reale e tanto grave da aver ... (Continua)

15/07/2015 15:10:00 Il parametro può essere utilizzato come marcatore non invasivo

Un’alta frequenza cardiaca aumenta il rischio di diabete
Chi ha una frequenza cardiaca elevata rischia più degli altri la comparsa del diabete di tipo 2. Lo dice uno studio pubblicato su Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases da un team dell’Università di Trondheim, in Norvegia.
Dagfinn Aune, primo autore dell’analisi, spiega: “come marcatore non invasivo del rischio di diabete di tipo 2, la frequenza cardiaca a riposo può avere potenzialità in ambito clinico, in particolare per gli interventi preventivi. È possibile che uno squilibrio ... (Continua)

14/07/2015 11:07:00 Studio condotto su 350.000 individui in tutto il mondo

Grazie al melting pot più forti contro le malattie genetiche
Uno studio pubblicato su Nature ha valutato le modificazioni antropometriche e cognitive delle popolazioni nel corso dei secoli. La ricerca è stata realizzata da un team internazionale di scienziati che hanno analizzato i dati di circa 350 mila persone.
Allo studio, coordinato dall’Università di Edimburgo, ha partecipato anche l’Università di Verona grazie al lavoro dei ricercatori Giovanni Malerba, della Genetica di ateneo e Gianluigi Zaza, della Nefrologia che hanno analizzato le ... (Continua)

08/07/2015 10:10:00 Sperimentato per la prima volta in Italia

Il sistema che blocca l'epilessia sul nascere
Per la prima volta in Italia è stato eseguito un intervento neurochirurgico innovativo per il trattamento dell'epilessia farmacoresistente. L'operazione è avvenuta presso la Neurochirurgia dell'ospedale Molinette della Città della Salute diretta dal professor Alessandro Ducati.
L’innovazione applicata pochi giorni fa consiste in un rivoluzionario stimolatore di nome ASPIRE. Questo sistema, simile ad un pacemaker cerebrale, è quello di modificare la reattività delle cellule nervose nelle ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale