Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 151 a 160 DI 888

23/02/2015 16:47:00 Il binge drinking aumenta il pericolo di aritmie

L'alcol fa male al cuore dei giovani
Bere troppo alcol espone i ragazzi a un rischio aumentato di aritmie cardiache. L'allarme è lanciato dai cardiologi riuniti in un meeting internazionale sulla fibrillazione atriale e sull'infarto che ha avuto luogo a Bologna.
Il rischio di aritmia aumenterebbe fino a 8 volte con l'abuso di vino, cocktail e superalcolici. Secondo i medici “molti incidenti del sabato sera sarebbero causati proprio dagli effetti cardiaci del troppo alcol, perché le aritmie possono provocare svenimenti ... (Continua)

23/02/2015 12:10:00 I risultati di uno studio italiano
L’asma dei ragazzi? Si prende in casa
È stato appena pubblicato un lavoro dell'Istituto di biomedicina e immunologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibim-Cnr) sull’inquinamento degli ambienti indoor, che rivela non solo un’alta frequenza di superamento delle soglie stabilite ma anche il nesso con l’insorgenza di patologie respiratorie negli adolescenti.
Lo studio ‘Effect of indoor nitrogen dioxide on lung function in urban environment’, svolto in collaborazione con i ricercatori Cnr dell’Istituto di scienze e ... (Continua)
18/02/2015 16:59:00 Rischio legato soprattutto ai prodotti industriali

La pizza è un'insidia per la linea
Più o meno a tutti piace la pizza, ma mangiarla comporta l'assunzione di molte calorie e di quantità eccessive di sodio, dannose soprattutto per i più piccoli. A lanciare l'allarme è uno studio apparso su Pediatrics che si è concentrato sui consumi fra bambini e adolescenti americani nel periodo che va dal 2003 al 2010.
Se l'apporto energetico è calato del 25 per cento rispetto al passato, tuttavia si registra una maggiore diffusione dei consumi, che spinge Lisa Powell, direttrice del centro ... (Continua)

17/02/2015 14:46:00 Effetti positivi del Kamut su glicemia, colesterolo e intestino irritabile

I benefici del grano Khorasan
Una dieta basata sul consumo di grano khorasan Kamut ha effetti positivi sul rischio cardiovascolare e sui sintomi della Sindrome del Colon Irritabile. Lo dicono tre importanti studi scientifici condotti da un team di ricercatori dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.
“Investire in ricerca scientifica per offrire al consumatore un prodotto sempre migliore, di qualità garantita, nutrizionalmente ricco di proprietà benefiche ... (Continua)

16/02/2015 16:31:00 Un quarto dei casi legato al consumo della sostanza

La super-cannabis causa la psicosi
La skunk favorice i casi di psicosi. Uno studio del King's College di Londra rivela che almeno un quarto dei casi di malattie psicotiche come la schizofrenia è legato al consumo di varianti forti di cannabis.
La skunk è un ibrido creato negli anni '90 con all'interno una concentrazione di tetraidrocannabinolo pari al 15 per cento, assai superiore quindi al 4 per cento delle versioni tradizionali di cannabis. Il consumo quotidiano può rappresentare un rischio aumentato di 5 volte di ... (Continua)

16/02/2015 11:46:00 Il problema principale è rappresentato dallo stress

Recuperare dopo un infarto è più difficile per le donne
Dopo un infarto recuperare è possibile, ma certamente difficile. Se si è donne ancora di più. A confermarlo è una ricerca dell'Università di Yale pubblicata su Circulation, secondo cui lo stress che le donne giovani e di mezza età subiscono nella vita quotidiana le porta ad affrontare il decorso post-infarto in maniera più difficoltosa.
La prof.ssa Xiao Xu, che ha coordinato lo studio, spiega: “le donne sono sottoposte a maggiori stress per i diversi ruoli che svolgono in famiglia e sul ... (Continua)

12/02/2015 10:59:48 Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro
I segni che indicano la morte imminente in oncologia
Quando si sta per avvicinare la fine, un malato di cancro mostra una serie di segni fisici inequivocabili. Uno studio pubblicato su Cancer e coordinato dal prof. Eduardo Bruera dell'Università del Texas di Houston ha individuato 8 segni fisici legati a una morte imminente nel malato terminale di cancro.
“Avvicinandosi agli ultimi giorni di vita, i pazienti oncologici in fase terminale sperimentano numerose modifiche della sfera neurocognitiva, cardiovascolare, respiratoria e della funzione ... (Continua)
11/02/2015 16:23:00 Livelli ormonali riportati nella norma grazie alla pennichella

Un riposino di 30 minuti fa recuperare da una notte insonne
Bastano 30 minuti di sonno durante il giorno per recuperare una notte insonne, almeno a livello ormonale. Lo sostengono alcuni scienziati della Sorbona di Parigi che hanno realizzato un piccolo studio pilota su 11 uomini sani fra i 25 e i 32 anni.
Dai test è emerso che la nottata in bianco ha l'effetto di alterare alcuni livelli ormonali dell'organismo, che tornano tuttavia alla normalità grazie a un pisolino pomeridiano.
Nel corso della prima notte dell'esperimento i soggetti hanno ... (Continua)

11/02/2015 14:19:58 Ecco il trattamento per un viso più rilassato

Il No-stress lift per cancellare la stanchezza del volto
Più che ringiovanire, avere un’aria più fresca e riposata. È la richiesta più frequente da parte dei pazienti in questo periodo, tanto che un medico estetico di Torino, Patrizia Piersini, ha messo a punto una sinergia di trattamenti per cancellare l’espressione stanca, il “No-stress lift”.
«Sono sempre di più i pazienti che negli ultimi tempi mi chiedono soluzioni non tanto per sembrare più giovani, quanto per apparire meno stanchi in modo naturale – afferma Piersini -. Ci sono elementi che ... (Continua)

05/02/2015 11:53:42 Sistema componibile per un trattamento a 360° degli inestetismi del corpo

La radiofrequenza quadripolare per la cura degli inestetismi
Tra i device e le tecnologie più all'avanguardia per la cura degli inestetismi c'è RADIO4M, la prima apparecchiatura presente sul mercato a sfruttare al meglio le grandi potenzialità della radiofrequenza quadripolare dinamica e frazionata, sistema che si basa sulla conversione di energia elettrica in calore.
La cessione di energia a radiofrequenza riallinea le fibre di collagene esistenti e aumenta il metabolismo dei fibroblasti, generando così la produzione di nuove molecole di collagene e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale