Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 211 a 220 DI 888

27/09/2014 14:03:49 Creato sistema per il monitoraggio dei principali parametri mentre si cammina

Le mattonelle amiche della salute
I semplici spostamenti che si effettuano ogni giorno fra le mura domestiche potrebbero svelare con maggior precisione le proprie condizioni di salute. L’idea di sfruttare le informazioni provenienti dai nostri piedi è venuta a un’azienda americana, la Tactonic Technologies, che ha messo a punto una sorta di reticolato formato da tante mattonelle hi-tech in grado di misurare tanti parametri diversi di chi le calpesta, dalla pressione arteriosa alla frequenza cardiaca, dalla salute delle ... (Continua)

24/09/2014 11:00:00 Molti gli italiani ancora colpiti dal problema
La carenza di iodio e il gozzo
C'è ancora una discreta percentuale di italiani alle prese con il gozzo. Il 12 per cento dei nostri connazionali, infatti, presenta questa condizione che causa l’ingrossamento della ghiandola tiroidea e predispone alle patologie correlate a una situazione di ipotiroidismo o ipertiroidismo, effetti negativi sul metabolismo in prima istanza.
Sono i dati più recenti elaborati dall’Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in Italia (OSNAMI), il cui coordinamento è stato ... (Continua)
18/09/2014 14:25:05 Cambi di scena e di musica continui stimolano la fame

I film d'azione ci spingono a mangiare
Se volete dimagrire segnatevi anche questa: mai più film d'azione in tv. Sembra infatti che la visione di questa particolare categoria di pellicole ci spinga a mangiare più del dovuto. Tutto per colpa dei continui cambi di scena e di musica di sottofondo, che creano un clima di suspense da placare ingurgitando qualsiasi cosa ci capiti sotto mano.
Uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine prende in esame proprio l'influenza esercitata dalla televisione andando nello specifico e ... (Continua)

17/09/2014 15:52:00 L’ablazione transcatetere con radiofrequenza riduce il rischio di morte

Fibrillazione atriale, morte meno probabile con l’ablazione
I pazienti affetti da fibrillazione atriale che vengono sottoposti ad ablazione transcatetere con radiofrequenza mostrano un rischio notevolmente inferiore di morire a causa di infarto o di scompenso cardiaco.
Sono le conclusioni di uno studio pubblicato su Heart Rhythm da un team di ricerca del Frankel Cardiovascular Center dell’Università del Michigan guidato da Hamid Ghanbari, che spiega: “oltre 4 milioni di persone hanno la fibrillazione atriale, un disturbo del ritmo cardiaco legata ... (Continua)

17/09/2014 12:02:00 Un altro studio punta sui fattori genetici
Il destino di essere obesi
La genetica come causa primaria dell’obesità. Non è un concetto nuovo, ma una ricerca del Centro universitario per il diabete Lund di Malmö, in Svezia, è giunta alla conclusione che il sovrappeso e l’obesità da adulti sono associati proprio al Dna che possediamo.
Lo studio – denominato Malmö Diet and Cancer Study – ha preso in esame oltre 21mila soggetti seguiti per 50 anni a partire dai 20 anni di età. La coordinatrice Gull Ruck ha analizzato le varianti genomiche coinvolte nei meccanismi ... (Continua)
15/09/2014 15:14:00 Lesioni al fegato sempre più frequenti a causa di un uso sbagliato

Le erbe che fanno male al fegato
Uno studio appena pubblicato su Hepatology da un team di ricercatori dell’Einstein Medical Center di Philadelphia ha segnalato la costante crescita dei casi di intossicazione e danni epatici indotti da un uso sconsiderato di integratori.
Negli ultimi 10 anni il fenomeno è diventato davvero rilevante, colpendo in particolare gli appassionati di body building che vogliono aumentare la muscolatura in tempi brevi e le donne di mezza età che cercano nuovi metodi per perdere peso, finendo per ... (Continua)

15/09/2014 12:32:00 L’efficacia degli omega-3 nell’epilessia che non risponde ai trattamenti

L’olio di pesce riduce le crisi epilettiche
L’utilizzo di dosi modeste di acidi grassi omega-3 mostra la sua efficacia sia a livello cardiaco che cerebrale, e si rivela salutare anche in caso di epilessia, riducendo il numero di crisi nei malati che non rispondono al trattamento.
Christopher DeGiorgio, che lavora presso il Dipartimento di Neurologia della Ucla School of Medicine di Los Angeles e firmato l’articolo sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry, commenta: “gli acidi grassi n-3 inibiscono l’eccitabilità neuronale e ... (Continua)

12/09/2014 10:42:00 Frutta secca alla base di una dieta sana ed equilibrata

I pistacchi fanno bene al cuore
Una dieta equilibrata e integrata con il consumo di pistacchi aiuta a mantenere sano il cuore, anche nei soggetti diabetici. A dirlo è l'ultimo studio della Pennsylvania State University pubblicato sulla rivista dell'American Heart Association e promosso da American Pistachio Growers, l'associazione dei coltivatori di pistacchio americani.
''La ricchezza in fibre dei pistacchi, unita alla composizione salutare in acidi grassi e alla presenza consistente di antiossidanti, apre prospettive ... (Continua)

10/09/2014 Nuova metodologia per il trattamento del disturbo
Greenlight, un laser per l’ipertrofia prostatica benigna
Una nuova tecnica mininvasiva per il trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna si sta rivelando di notevole efficacia. Si tratta di Greenlight, che si avvale di un nuovo laser "a raggio verde" per risolvere definitivamente in un giorno e in anestesia locale (spinale) l’ipertrofia prostatica benigna - l’ingrossamento della prostata - (IPB), un disturbo che colpisce circa l’ 80 % degli italiani over 50.
“La metodica”, spiega il professor Andrea Tubaro, Professore Associato di Urologia ... (Continua)
03/09/2014 17:52:29 Effetto positivo invece sul rischio cardiovascolare

La terapia per la menopausa non ferma l'aterosclerosi
Non si registrano effetti positivi legati alla somministrazione della terapia ormonale per la menopausa sull'aterosclerosi. A segnalarlo sono alcuni ricercatori del Phoenix Veterans Affairs Health Care System di Phoenix, che hanno pubblicato su Annals of Internal Medicine un'analisi sull'argomento.
La ricerca, che ha coinvolto oltre 700 donne in menopausa, evidenzia invece l'effetto positivo della terapia ormonale sul rischio cardiovascolare complessivo. Le donne hanno assunto placebo o una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale