Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 271 a 280 DI 888

01/04/2014 16:11:08 Choosing wisely per le patologie del sistema immunitario

Le pratiche da evitare in immunologia
Contrariamente alla maggior parte delle altre specializzazioni, gli esperti americani dell'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology hanno stilato una lista di procedure da evitare di 10 punti, invece dei canonici 5.

Eccoli:

1)per valutare un'allergia non conviene utilizzare esami la cui validità non è accertata, come i test IgG, o una serie indiscriminata di esami IgE. È meglio basarsi su specifici test IgE, cutanei ed ematici, considerando la storia clinica del ... (Continua)

01/04/2014 12:15:23 La malattia si associa a maggiori probabilità di pressione alta in età adulta
Glomerulopatia infantile aumenta il rischio di ipertensione
L'insorgenza di ipertensione arteriosa in età adulta è resa più probabile se durante l'infanzia il soggetto ha sofferto di una malattia glomerulare.
Il ricercatore Asa Vivante della IDF Medical Corps di Tel-Hashomer in Israele ha pubblicato su JAMA una lettera di ricerca in cui spiega: “quando si parla di malattia glomerulare ci si riferisce a una glomerulonefrite o alla sindrome nefrosica, condizioni che, se presenti, si risolvono entrambe nella grande maggioranza dei casi entro i sei anni ... (Continua)
31/03/2014 12:40:00 Nuove conferme da uno studio americano

Il matrimonio è un toccasana per uomini e donne
Se ci tenete alla salute del vostro cuore dovreste sposarvi. Un'ulteriore conferma degli effetti positivi della vita a due viene da uno studio del Langone Medical Center presso la New York University firmato da Carlos Alviar.
Lo studio, presentato durante l'American College of Cardiology, ha valutato la salute di oltre 3 milioni e mezzo di persone attraverso una serie di esami atti a verificare la funzionalità delle arterie in vari siti dell'organismo, dalle gambe al cuore e al ... (Continua)

26/03/2014 14:37:39 Impiantato a Como, per la prima volta in Italia, un neurostimolatore wireless

Un chip senza fili per il mal di schiena
Da oggi basterà un semplice intervento di mezz'ora per dire addio a dolori alla schiena e alle gambe che si trascinano da anni. Al Barolat Neuromodulation Institute Europe, presso la clinica Le Betulle di Appiano Gentile (Como), è stato impiantato il primo neurostimolatore midollare senza fili per la cura del dolore cronico. L'impianto è stato realizzato dall'equipe composta dai dottori Claudio Reverberi, Giovanni Frigerio e Rodolfo Bucci, su tre pazienti, un uomo di 60 anni e due donne di 71 e ... (Continua)

20/03/2014 14:52:14 Il primo occhio cibernetico per superare l'acromatopsia

L'uomo che ascolta i colori
La necessità aguzza l'ingegno. Non c'è alcun dubbio che il detto possa essere associato anche all'esperienza di Neil Harbisson, un artista di origini catalane di 31 anni affetto da una rara malattia degli occhi, l'acromatopsia.
Con questo termine si indica l'incapacità totale da parte dell'individuo di percepire i colori. Chi ne è affetto – il più delle volte per ragioni di tipo genetico, ma anche a causa di un trauma – è costretto ad osservare il mondo in ... (Continua)

18/03/2014 17:09:23 Importante anche l'uso delle tecniche endovascolari
Aneurisma dell'aorta addominale, fondamentale la prevenzione
In un raffronto tra pazienti inglesi e americani colpiti da una rottura di aneurisma dell'aorta addominale, è emerso un maggior tasso di sopravvivenza dei secondi. Ciò è possibile grazie all'uso maggiore negli Stati Uniti delle tecniche endovascolari. Anche negli ospedali britannici con casistiche più elevate, dove le tecniche sono più praticate, i tassi sono sensibilmente più alti.
Alan Karthikesalingam, ricercatore presso il St George's Vascular Institute di Londra e primo autore di uno ... (Continua)
17/03/2014 Meno diffusa al meridione grazie alla dieta mediterranea
Aterosclerosi, fattori di rischio e come prevenirla
L'aterosclerosi è un processo patologico che produce la formazione di una placca ('ateroma') all'interno della parete arteriosa. Tale placca, crescendo nel tempo, tende a provocare ostruzione rendendo difficoltoso il passaggio del sangue attraverso le arterie. Di conseguenza, una sofferenza acuta nei tessuti e negli organi, causata dall'arrivo di scarso ossigeno, può portare alla formazione di un trombo sulla placca.
Tra le manifestazioni cliniche ci sono l'infarto del miocardio, l'ictus ... (Continua)
15/03/2014 11:05:33 I consigli per preservare la salute di questi preziosi organi

Un eccesso di proteine mette in pericolo i reni
Una corretta alimentazione è senz'altro amica anche dei nostri reni. In occasione della Giornata mondiale del rene, l'Associazione nazionale dei dietisti ha proposto un elenco di suggerimenti da mettere in atto per difendere la funzionalità di questi organi, troppo spesso messi a dura prova dalle nostre cattive abitudini alimentari. In particolare, è bene evitare un eccesso di proteine, fosforo e potassio per prevenire le malattie renali, che colpiscono ormai cinque milioni di italiani.
Ecco ... (Continua)

14/03/2014 10:35:02 Valori superiori a 120/80 mmHg mettono già in pericolo

Ictus, anche la pre-ipertensione è un rischio
Non serve raggiungere i livelli canonici di 140/90 mmHg di pressione arteriosa per essere considerato un soggetto a rischio di ictus. Secondo uno studio cinese, infatti, già andare di poco oltre i 120/80 mmHg, ovvero trovarsi in una fascia di persone definite pre-ipertese, aumenterebbe in maniera notevole le probabilità di subire un ictus.
Gli scienziati della Southern Medical University di Guangzhou hanno effettuato un vasto studio revisionale che ha coinvolto oltre 760mila persone. Lo ... (Continua)

06/03/2014 14:57:00 Gravidanza, pillola e menopausa tra i fattori di rischio

Ictus, i rischi maggiori per le donne
A mettere a rischio di ictus le donne sono in particolare la gravidanza, la pillola anticoncezionale e la menopausa. Lo dicono le nuove linee guida emanate dall'American Heart Association e dall'American Stroke Association e pubblicate sulla rivista di settore Stroke.
Ai fattori di rischio in comune con gli uomini, quindi, le donne aggiungono anche altri elementi tipici del loro sesso, ricorda Cheryl Bushnell, direttrice del Wake Forest Baptist Stroke Center Education: “l'ictus è la quinta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale