Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 381 a 390 DI 888

08/03/2013 18:26:34 Smentita la convinzione di una correlazione tra madri grasse e peso dei neonati

Massa magra materna e rischio di macrosomia neonatale
È la massa magra, più del grasso corporeo, a influenzare il peso dei neonati alla nascita. Le donne che al terzo mese di gravidanza hanno una percentuale di massa magra tale da rientrare nel quartile più alto, hanno una probabilità quasi quattro volte maggiore, rispetto alle donne appartenenti al primo quartile, di avere un figlio che pesi oltre i 4 kg. I ricercatori del Centre for human reproduction (Ucd) del Coombie University Hospital di Dublino, guidati da Etaoin Kent, hanno condotto uno ... (Continua)

07/03/2013 Studio evidenzia il pericolo insito nel processo di ricostruzione

L'insidia del cancro anche nelle unghie ricostruite
Ad ogni azione corrisponde una conseguenza. Senza scomodare Newton e il terzo principio della dinamica, l'assunto vale anche per i piccoli gesti quotidiani che facciamo e che ci sembrano innocui. Così, una ricerca della School of Medicine di New York si è interessata al tema della ricostruzione delle unghie, pratica ormai comune per molte donne, che potrebbe tuttavia nascondere delle insidie per la salute.
Per sfoggiare unghie sempre impeccabili, molte donne si sottopongono a una procedura ... (Continua)

27/02/2013 Per la diagnosi presentato nuovo marcatore

Radioterapia mirata per il tumore alla prostata
Grazie a sole 5 sedute di radioterapia il tumore alla prostata può essere sconfitto. È ciò che propone il centro di radioterapia Arc dello Ieo, che ha messo a punto un tipo di trattamento definito “give me five”, una radioterapia mirata al tumore prostatico che consiste in un ciclo di 5 sedute, nelle quali vengono somministrati al paziente 7 Gy al giorno (Gy è l'unità di misura della dose assorbita di radiazione) fino a 35 Gy, biologicamente equivalente a circa 84 Gy con un frazionamento di ... (Continua)

27/02/2013 Caso di trapianto del polmone senza trasfusione negli Stati Uniti

Trapianti senza trasfusioni meno difficili
Una strada alternativa per trapianti senza trasfusioni. È il messaggio che arriva dagli Stati Uniti, dove il chirurgo Scott Scheinin dell'Ospedale Metodista di Houston ha operato una paziente affetta da sarcoidosi, malattia infiammatoria che produce danni irreversibili ai polmoni.
Per via della sua fede religiosa (Testimone di Geova), la donna non accettava l'idea della trasfusione e quindi aveva il 50 per cento di possibilità di sopravvivere un altro anno senza trapianto. Dopo una serie di ... (Continua)

19/02/2013 Nessun farmaco e nessun effetto collaterale

Un neurostimolatore per prevenire il mal di testa
Chi non ha mai sofferto di mal di testa? Per molti, però, l'occasionalità è una meta agognata dal momento che combattono con questo disturbo quasi quotidianamente. Per trovare una risposta al bisogno terapeutico di questi pazienti, arriva ora una nuova possibile soluzione non farmaceutica.
Per la cura la ricerca si è sempre concentrata prevalentemente sulla fase acuta della patologia, mentre per la fase preventiva i farmaci hanno sempre scarseggiato, se si eccettuano i beta-bloccanti e i ... (Continua)

06/02/2013 I supplementi multivitaminici non sembrano invece coinvolti

Rischio calcoli renali con la vitamina C
Una supplementazione a base di vitamina C aumenta il rischio di formazione dei calcoli renali. A stabilirlo è una ricerca appena apparsa sulla rivista JAMA Internal Medicine e firmata da scienziati del Karolinska Institutet.
Stando ai dati di un'analisi effettuata su oltre 23 mila uomini seguiti per un totale di 11 anni, l'integrazione di vitamina C è associata a una maggiore probabilità di soffrire di questa patologia renale. Sembra invece che lo stesso effetto non si verifichi nel caso ... (Continua)

04/02/2013 Gli esperti americani emanano le linee guida per questo nuovo fenomeno

Nuove linee guida per il diabete di tipo 2 nei bambini
Negli ultimi trent’anni la prevalenza di obesità tra i bambini ha raggiunto proporzioni sconvolgenti, soprattutto negli Stati Uniti, dove anche la First Lady Michelle Obama è scesa in campo per sensibilizzare opinione pubblica e genitori all’importanza di vigilare sulle corrette abitudini alimentari e di stile di vita dei propri figli, dando lei per prima come prima mamma d’America il buon esempio. E purtroppo lo tsunami obesità sta travolgendo anche l’Europa e l’Italia in particolare, anche e ... (Continua)

01/02/2013 Nelle coppie con ruoli tradizionali l'attività sessuale è maggiore

Più sesso se non si è troppo moderni
Gli uomini potranno accampare una buona scusa corredata da serie valutazioni scientifiche per non fare i lavori di casa. Secondo una recente ricerca pubblicata sull'American Sociological Review, infatti, nelle famiglie in cui c'è una divisione dei ruoli di tipo tradizionale si fa anche più sesso.
Lo studio dell'Università di Washington ribalta le conclusioni di studi precedenti secondo cui il sesso costituiva una sorta di merce di scambio per quegli uomini che aiutavano le mogli nelle ... (Continua)

01/02/2013 Supplementi di mio-inositolo ne prevengono l'insorgenza

Come prevenire il diabete gestazionale
Un supplemento giornaliero di mio-inositolo durante la gravidanza aiuta a ridurre il rischio di insorgenza del diabete gestazionale. A dirlo è una ricerca dell'Università di Messina che ha pubblicato sulla rivista Diabetes Care i risultati di un piccolo studio pilota al quale hanno partecipato 220 donne in gravidanza con una storia familiare di diabete di tipo 2.
Le donne sono state divise in due gruppi: il primo ha assunto mio-inositolo per due volte al giorno oltre all'acido folico ... (Continua)

29/01/2013 Effetti collaterali pericolosi per l'antiacne usata come anticoncezionale

Pillola Diane potenzialmente mortale
Allarme su una pillola anticoncezionale, la Diane 35. Il farmaco, ideato in realtà come rimedio contro l'acne, sarebbe associato ad alcuni decessi per trombosi venosa secondo quanto riferito dall'Agenzia nazionale per la sicurezza del farmaco francese, l'ANSM.
Secondo i dati, in Francia negli ultimi 25 anni la pillola avrebbe causato quattro morti, anche se il quotidiano Le Figaro parla di 7 donne decedute a causa di effetti collaterali dovuti all'assunzione del medicinale.
Diane 35, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale