Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 421 a 430 DI 888

10/09/2012 La tecnica aumenta la probabilità di tumore al seno nelle più giovani

Mammografia, sotto i 30 anni è controproducente
Se si è ancora sotto i 30 anni, non è consigliabile effettuare una mammografia. A sostenerlo è una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team del Netherlands Cancer Institute che ha analizzato quasi 2000 donne portatrici delle due mutazioni genetiche Brca1 e Brca2, le più sensibili alle radiazioni.
A tutte le donne è stato chiesto se si fossero sottoposte ad esami diagnostici quali radiografie e mammografie, per quante volte e a quale età. È emerso che chi si era esposta a ... (Continua)

27/08/2012 11:47:38 Un aiuto per perdere il vizio del fumo

Sì dei cardiologi alla sigaretta elettronica
La sigaretta elettronica non crea problemi al cuore. Certo non è la soluzione finale della lotta al tabagismo, ma può aiutare i fumatori ad abbandonare un'abitudine tanto dannosa da causare, in questo secolo, 1 miliardo di morti.
Questo, in sintesi, il responso dei cardiologi europei sul surrogato della «bionda» disponibile da qualche anno anche in Italia.
Al Congresso dell'European Society of Cardiology (Esc) tenutosi a Monaco di Baviera, Konstantinos Farsalinos dell'Onassis Cardiac ... (Continua)

07/08/2012 Studio scientifico conferma la convinzione popolare

Il miele, un toccasana per la tosse
Per aiutare i bambini alle prese con la tosse a dormire meglio potrebbe essere utile un buon cucchiaio di miele prima di metterli a letto. A confermare la bontà di una pratica consolidata a livello popolare è uno studio scientifico della Penn State University pubblicato su Pediatrics.
Stando ai risultati della ricerca, la tosse viene ridimensionata nella frequenza degli attacchi e nella sua gravità. I bambini riescono così a dormire meglio, grazie a una sostanza assolutamente priva di ... (Continua)

03/08/2012 12:14:08 Anche un sorriso ‘finto’ aiuta a combattere lo stress

Meglio un sorriso che niente
Secondo un recente studio, con un sorriso siamo in grado di ridurre i livelli di stress e di abbassare la frequenza cardiaca durante momenti difficili.
"La prossima volta che rimaniamo bloccati nel traffico o stiamo vivendo un altro tipo di stress, potremmo tentare di sorridere, almeno per un attimo", ci dice la ricercatrice Sarah Pressman dell’Università del Kansas; “non solo ci aiuterà psicologicamente a sopportare meglio la situazione, ma potrebbe effettivamente aiutare la salute del ... (Continua)

12/07/2012 Le indicazioni della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale

Avvelenamenti, in molti casi colpiscono i bambini
Fra gli incidenti domestici, uno dei più temuti è l’avvelenamento, intossicazione acuta dovuta all’esposizione ad una sostanza chimica tossica ingerita accidentalmente; nel 90% dei casi, gli avvelenamenti avvengono proprio nell’ambiente considerato più sicuro: la casa.
Qui, infatti, si possono nascondere insidie che spesso vengono sottovalutate, ma che rappresentano veri e propri pericoli, in particolar modo per i bambini: detersivi, medicinali, vernici, cibi tossici sono prodotti che, se ... (Continua)

10/07/2012 In sperimentazione nuovo farmaco per il trattamento della patologia

Nuovo studio sull'emofilia
Sta per partire un trial clinico per una nuova molecola anti-emofilia. Ad annunciarlo è la Bayer, che ha iniziato l'arruolamento dei pazienti per uno studio internazionale di fase III sulla molecola Bay94-9027 per il trattamento dell'Emofilia A.
La molecola dovrebbe riuscire a prolungare il periodo di protezione da sanguinamenti ridimensionando la necessità di infusioni nel trattamento in profilassi. I ricercatori verificheranno anche l'efficacia della sostanza nei trattamenti di episodi ... (Continua)

10/07/2012 Dalla natura un'alternativa agli antibiotici

Mirtillo rosso, un aiuto contro le infezioni urinarie
Le infezioni urinarie spesso sono generate dal colibatterio Escherichia Coli e vengono trattate con gli antibiotici, ma una ricerca inglese, pubblicata su Food Science and Biotechnology, e condotta dal Worchester Polytechnic Institute esalta le proprietà terapeutiche dei mirtilli nei riguardi di queste infezioni.
L'équipe con a capo Terri Camesano ha dimostrato che il succo di mirtillo puro ha un potere batteriostatico maggiore delle sue singole componenti, impedendo al batterio di aggredire ... (Continua)

04/07/2012 15:40:27 Nuovo strumento per operare con maggior precisione
Stereotaxis per l'aritmia cardiaca
Si chiama Stereotaxis l'ultima novità in ambito terapeutico per il trattamento delle aritmie cardiache. Lo strumento, per ora in possesso di soli cinque centri italiani, consente di intervenire con estrema precisione nelle operazioni di ablazione. Per riportare alla regolarità il battito cardiaco si interviene isolando elettricamente le cellule responsabili del malfunzionamento e bloccandone la capacità di trasmettere segnali anomali.
Stereotaxis permette di farlo con maggior efficacia e ... (Continua)
04/07/2012 11:47:43 Nuovo progetto per sviluppare una nuova sorgente laser
Un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello
Gli interventi chirurgici sono diventati quasi prassi comune, ma la delicatezza delle procedure mediche che riguardano il cervello e il midollo spinale spingono medici e pazienti a prendere in considerazione altre alternative.
La situazione potrebbe tuttavia cambiare, grazie ad alcuni ricercatori europei che hanno sviluppato un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello. Si tratta del risultato di un progetto interdisciplinare dell'UE in cui sono stati coinvolti partner provenienti ... (Continua)
27/06/2012 Mangiare con regolarità abbatte il pericolo di ingrassare negli adolescenti

Obesità, rischio più basso con un'alimentazione regolare
Una ricerca spagnola dimostra che il consumo di pasti regolari aiuta gli adolescenti a rimanere più magri, a prescindere dall'attività fisica praticata. Ad affermarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Adolescent Health.
Gli scienziati che lavorano presso l'Istituto di scienza e tecnologia dell'alimentazione e della nutrizione (ICTAN) del Consiglio superiore della ricerca scientifica (CSIC) di Madrid hanno scoperto che gli adolescenti che consumano più di quattro pasti al giorno sono ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale