Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 521 a 530 DI 888

23/06/2011 Il nuovo ceppo è una ricombinazione di diversi agenti patogeni

Escherichia coli, ecco perché uccide
Il batterio che sta mietendo vittime in Germania e che ha colpito anche in Francia è la sintesi di due patogeni virulenti che hanno dato vita a un ceppo di Escherichia coli molto potente. La scoperta è di ricercatori dell'Università di Münster, che pubblicheranno i dettagli su The Lancet.
In sostanza, il primo patogeno produce la tossina Shiga, come succede negli Escherichia coli enteroemorragici (EHEC), mentre il secondo aderisce alla parete intestinale, come si verifica nella forma di ... (Continua)

21/06/2011 Per evitare inconvenienti dell'ultimo minuto, meglio affidarsi agli esperti

Un controllo ai denti per partire tranquilli
Nel bel mezzo delle meritate ferie estive, un tremendo e improvviso mal di denti potrebbe rovinare tutto. Ad avvertirci dell'eventualità poi non tanto remota sono gli esperti dell'Andi – Associazione nazionale dentisti italiani – che consigliano di rivolgerci al dentista di nostra fiducia per una visita di controllo prima di partire per le vacanze.
Una carie o una gengivite, un'otturazione saltata o un'ipersensibilità dentale, infatti, sono sempre in agguato e possono trasformare una ... (Continua)

20/06/2011 Le sostanze che mettono in pericolo il nostro organismo

Formaldeide nella lista nera degli agenti cancerogeni
Anche la formaldeide è da considerarsi agente cancerogeno a tutti gli effetti. Lo hanno deciso le autorità americane, che hanno aggiornato la lista nera delle sostanze pericolose per l'organismo. La formaldeide è ampiamente utilizzata come vernice collante di pannelli in legno, nella produzione di compensato e all'interno di prodotti per capelli.
L'amministrazione americana ha aggiunto anche altre sostanze come lo stirene, una resina che si usa per la produzione di oggetti in plastica, di ... (Continua)

17/06/2011 Stime contrastanti sul nesso fra la patologia e il pericolo di cancro
Esofago di Barrett e rischio tumore
Qual è il nesso fra esofago di Barrett e tumore esofageo? Stando all'ultimo studio pubblicato sull'argomento la percentuale di rischio andrebbe ritoccata per difetto. Secondo la ricerca apparsa sul Journal of the National Cancer Institute da Shivaram Bath della Queens University di Belfast, il rischio di sviluppare un tumore esofageo nei pazienti che soffrono di esofago di Barrett è inferiore al previsto.
L'esofago di Barrett è una condizione precancerosa che si caratterizza per uno stato ... (Continua)
14/06/2011 L'importanza di una corretta idratazione per il nostro benessere

Arriva l’estate, bere più acqua e consumare cibi idratanti
Per combattere il caldo estivo è importante bere, ma anche assumere una maggiore quantità di cibi ricchi di acqua. Da uno studio dell’Osservatorio Nutrizionale e sugli stili di vita “Grana Padano” (composto da medici, pediatri e dietisti), risulta che gli italiani seguono generalmente una dieta ricca di cibi “idratanti”, ma devono in ogni caso essere più attenti all’idratazione, soprattutto nel periodo estivo.
“Il nostro organismo necessita di circa 3 litri di acqua al giorno – spiega la ... (Continua)

13/06/2011 Ricerca svela l'impatto del disturbo sulla qualità di vita

La qualità di vita nei pazienti ADHD
Presentati i risultati di una ricerca sulla compromissione della qualità di vita nei pazienti affetti da ADHD. A Berlino, nel corso del “3° Congresso Internazionale ADHD – Dall’infanzia all’età adulta”, è stata presentata un'indagine condotta in 6 paesi (Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito) che ha arruolato 2.500 persone tra adulti e bambini di genitori affetti da ADHD.
La parte italiana della ricerca è stata seguita dal Dott. Renato Donfrancesco Coordinatore del ... (Continua)

30/05/2011 Alternativa leggera all'anestesia in caso di piccoli interventi

Sedazione cosciente, anestesia “soft”
In alcuni casi specifici, c'è un'alternativa all'anestesia. Si tratta della sedazione cosciente, una sorta di anestesia leggera che produce un senso di rilassamento e di controllo del dolore ideale per poter praticare piccoli interventi chirurgici o anche tecniche diagnostiche lievemente invasive o comunque fastidiose come l'endoscopia.
In sostanza, il medico anestesista, dopo aver valutato attentamente le condizioni cliniche del paziente, pratica una sedazione attraverso un ago cannula ... (Continua)

30/05/2011 Elettrodi aiutano ad ingoiare il paziente colpito da ictus
Ictus, una stimolazione per deglutire meglio
Si tratta di uno degli effetti dell'ictus che minano maggiormente la qualità della vita del paziente. Tornare a deglutire in maniera appropriata e senza faticare più di tanto è l'obiettivo di uno studio effettuato dal Beth Israle Deaconess Medical Center di Boston, i cui ricercatori hanno pubblicato i risultati sulla rivista Stroke.
I ricercatori hanno verificato la bontà del sistema messo a punto su un piccolo campione di 14 persone, a metà delle quali sono stati applicati degli ... (Continua)
16/05/2011 09:52:34 La salute del cuore passa attraverso un'attività fisica adeguata

Camminare in fretta per proteggere il cuore
Il consiglio è di indossare un paio di scarpe comode e di mettersi a camminare a buon ritmo. Lo dicono i risultati di uno studio condotto su quasi 1500 persone colpite da infarto, che ha dimostrato alla fine l'utilità dell'attività fisica nella riduzione delle probabilità di un secondo attacco.
La ricerca è stata presentata nel corso del congresso dell'ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri), il cui presidente, Marino Scherillo, commenta: “per attività fisica in fase di ... (Continua)

16/05/2011 L'acamprosato aiuta a mantenere l'astinenza nei soggetti dipendenti

Nuovi trattamenti per curare la dipendenza da alcol
L'alcolismo si può combattere, anche con trattamenti farmacologici. È il messaggio che emerge dalla conferenza stampa di presentazione del Campral (acamprosato), un neuromodulatore specifico indicato nel mantenimento dell’astinenza nel paziente alcoldipendente.
Riducendo il craving – ossia il desiderio incoercibile di bere – il farmaco diminuisce l’incidenza, la severità e la frequenza delle ricadute. L’alcolismo è una malattia cronica recidivante che solo nel nostro paese riguarda circa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale