Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 888

Risultati da 691 a 700 DI 888

09/11/2007 
Buoni risultati da un nuovo farmaco per il Parkinson
La malattia di Parkinson è la seconda malattia neurodegenerativa per frequenza dopo l'Alzheimer. In Italia le persone colpite sono circa 250 mila, con 5.000 nuovi casi ogni anno. Ma con l’invecchiamento della popolazione questo numero è destinato a raddoppiare nei prossimi 15-20 anni. Il parkinsonismo è una malattia piuttosto rara prima dei 40 anni e colpisce in particolare gli uomini, che rischiano 1,5 volte di più rispetto alle donne.
Le terapie attualmente utilizzate comprendono la ... (Continua)
31/10/2007 
Malattie fungine invasive, patologie ad alto rischio
Le patologie fungine sono malattie che vengono causate da aggressioni da parte di funghi, muffe e lieviti, i cosiddetti miceti. La maggior parte di queste malattie non sono pericolose, ma ci sono alcune situazioni che rendono queste infezioni un grave problema. Sono le patologie fungine invasive.
Le patologie fungine invasive sono considerate ad altissimo rischio. Queste infezioni si manifestano con elevata frequenza nei pazienti il cui sistema immunitario risulta fortemente ... (Continua)
18/10/2007 
Geni fuori posto causa di gravi patologie
L’IGB-CNR ha identificato il primo caso di difetto nella posizione e nella distanza tra i geni nei malati di ICF, grave immunodeficienza che provoca infezioni, ritardo psicomotorio e mentale e morte. Ma l’osservazione del malposizionamento potrebbe spiegare i meccanismi di altre patologie genetiche e del cancro, offrendo nuovi spunti terapeutici poiché non solo l’alterazione del singolo gene, ma anche lo spostamento dei geni può determinare gravi malattie.
E’ quanto confermato da una ... (Continua)
16/10/2007 

Malattie del fegato silenziose ma mortali
Ogni ora, 2 persone muoiono, in Italia, a causa di una malattia cronica del fegato, come cirrosi ed epatocarcinoma. Il 10% di queste persone era affetto da epatite C, spesso senza nemmeno saperlo, perchè queste malattie non danno, in genere, sintomi se non nelle fasi più avanzate. Pertanto, meno del 20% delle persone colpite conosce la propria condizione prima che sia troppo tardi. Un recente studio coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità in 79 ospedali italiani mostra, per esempio, che ... (Continua)

12/10/2007 
Telemonitoraggio degli anziani ipertesi a Roma
Il Progetto Incanto è un nuovo servizio della Capitale dedicato agli anziani a rischio ipertensione presentato al congresso di cardiologia Roma Cuore.
Un gruppo di lavoro del dipartimento di Scienze dell’Invecchiamento dell’Università La Sapienza e coordinato dal professor Giuseppe Germanò, ha messo a punto un sistema di teletrasmissione che permetterà alle persone anziane a rischio ipertensivo con impedimenti fisici o di tipo socio-economico di essere costantemente sotto controllo. ... (Continua)
08/10/2007 

Emicrania e terapie d'attacco
”Per attaccare e risolvere l’emicrania”, dice Lorenzo Pinessi dell'ospedale Molinette di Torino, “bisogna intervenire tempestivamente - entro circa un’ora - come hanno evidenziato recenti ricerche”, mentre invece gli emicranici italiani rimandando il ricorso farmacologico specifico a oltre un'ora e mezzo dalla crisi. Per la terapia dell’attacco emicranico sono disponibili numerosi farmaci specifici e non specifici, alcuni utilizzati da tempo, altri di recente acquisizione, come i nuovi ... (Continua)

02/10/2007 

Nuove cure, prevenzione e scoperte sull'emicrania
DIAGNOSI DELLE CEFALEE
“La prima cosa da fare” afferma il professor Pinessi, Presidente SISC, ” è quella di accertare che si tratti realmente di cefalea primaria, e che il dolore non sia conseguente a una patologia organica (cefalea secondaria). La storia clinica (anamnesi) che fornisce gia una precisa formulazione diagnostica seguita da un esame neurologico per valutare tutte le funzioni neurologiche (dal fondo dell’occhio ai riflessi, alle prove di coordinazione dei movimenti), e ... (Continua)

26/09/2007 

Ipertensione, emicrania ed ictus
Che l’ipertensione favorisca l'insorgenza di ictus e che l’emicrania rappresenti un fattore emergente di rischio per questa stessa patologia, sono evidenze provate da diversi studi. Ciò su cui ancora è necessario far chiarezza sono invece gli effetti dell'associazione tra ipertensione ed emicrania e l’eventuale impatto di tale comorbidità per il rischio di ictus.
Nasce così il PROGETTO MIRACLES, il primo studio osservazionale multicentrico italiano, che si propone prima di tutto di ... (Continua)

18/09/2007 

Stipsi e qualità della vita
La stipsi è un problema che tutti conosciamo. Se ne è parlato a Roma, in occasione del congresso dell’Associazione per la Neuro Gastroenterologia e la Motilità Gastrointestinale (ANEMGI) sulla “Gestione terapeutica del paziente con disturbi cronici gastrointestinali”.
Una nuova ricerca internazionale promossa da Boehringer Ingelheim, però, ha rilevato che la stipsi è ben più di un problema intestinale e può avere impatti molto negativi anche sulla qualità della vita di chi ne soffre, ... (Continua)

10/07/2007 

Come eliminare i calcoli renali
La calcolosi renale è una malattia molto diffusa, si stima che ogni anno circa 250.000 pazienti presentino una calcolosi primitiva o recidiva e di questi circa il 20% necessiti di un trattamento. La litotrissia, letteralmente "frantumazione della pietra", Extracorporea ad Onde d' urto (ESWL) è oggi universalmente considerata la terapia di prima scelta nella calcolosi. Con questa metodica i calcoli vengono rotti in fini frammenti che poi sono espulsi attraverso le vie naturali con l' urina, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale