Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 141 a 150 DI 767

19/09/2014 17:47:00 Aumentano i casi di decessi legati all'uso di analgesici e ansiolitici

Quando i farmaci uccidono
Morire per overdose non è un rischio solo per chi si droga, ma anche per chi semplicemente assume un farmaco analgesico. Le stime diffuse dai Centers for Disease Control americani segnalano l'impennata di morti dovute proprio all'utilizzo di farmaci analgesici come hydrocodone, morfina e ossicodone.
Questi medicinali avrebbero causato circa 3mila morti non intenzionali nel 1999, ma addirittura 12mila nel 2011. Il trend è costantemente in crescita se si eccettua il 2006, segno evidente che ... (Continua)

18/09/2014 10:55:47 Le evidenze di un nesso aumentano

Troppo sale può scatenare la sclerosi multipla
Una dieta troppo ricca di sale può aumentare le probabilità di insorgenza della sclerosi multipla. A lanciare l'allarme sono gli esperti riuniti nel congresso congiunto Actrims-Ectrims di Boston, che segnalano anche l'importanza di fattori quali il fumo e i batteri intestinali.
Ovviamente non è il sale in sé a determinare la malattia, ma la sua interazione con il corredo genetico dell'individuo. Il prof. David Haflek dell'Università di Yale spiega: “nella genesi della sclerosi multipla la ... (Continua)

15/09/2014 16:28:00 Effetto positivo indotto dal farmaco
Benralizumab per la Bpco
Grazie alla somministrazione di benralizumab i pazienti affetti da Bpco vedono ridursi il numero di eosinofili nel sangue periferico e nell’espettorato. A evidenziarlo è uno studio in doppio cieco controllato con placebo e pubblicato su The Lancet Respiratory Medicine da un team di ricercatori guidato da Christopher Brightling, docente presso l’Università di Leicester.
Il medico spiega: “la Bpco si associa a un’infiammazione eosinofila delle vie aeree nel 10-20% dei casi di Bpco”. Il farmaco ... (Continua)
03/09/2014 09:29:00 Nuovo studio rivela l'efficacia della bevanda

Il tè riduce la mortalità
Un nuovo studio conferma i benefici legati all'assunzione di tè per il nostro organismo, segnalando una riduzione del rischio di mortalità non cardiovascolare. La ricerca, presentata nel corso dell'ultimo congresso della European Society of Cardiology, è firmata dal prof. Nicolas Danchin del centro di Medicina preventiva di Parigi.
Secondo le conclusioni dello studio, il tè abbasserebbe del 24 per cento la probabilità di morire precocemente per cause non cardiovascolari.
«Se dovete ... (Continua)

27/08/2014 16:50:00 I figli rischiano di più se la madre fuma in gravidanza

Il fumo favorisce l'Adhd
Tra i vari effetti negativi associati al fumo in gravidanza vi sarebbe anche la maggiore probabilità di insorgenza dell'Adhd, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Il rischio rimarrebbe più alto della media anche nel caso in cui le donne si avvalessero di sostituti della nicotina.
L'epidemiologo Carsten Obel, che lavora presso l'Università di Aarhus, in Danimarca, non è però ancora certo del rapporto di causa ed effetto fra consumo di nicotina e insorgenza dell'Adhd nei ... (Continua)

27/08/2014 Le cattive abitudini possono passare dai genitori ai figli

Anche i vizi si trasmettono con il Dna
Non ci sono più scuse per smettere di fumare o di bere. Secondo una ricerca dell'Università di Adelaide, in Australia, anche cattive abitudini come il fumo, l'abuso di alcol e un'alimentazione sbagliata possono trasmettersi alla propria prole. In realtà, l'aspetto inquietante è dato dal fatto che la probabilità di trasmissione genetica è legata anche al passato, vale a dire che anche quei vizi poi abbandonati nel corso della vita possono riemergere e "riattecchire" nei propri figli.
La ... (Continua)

11/08/2014 Ricercatori inglesi mettono a punto una pillola che protegge dal disturbo

Un vaccino per la diarrea del viaggiatore
Distesi su una spiaggia esotica, improvvisamente avete bisogno di un bagno. È l'incubo di molti turisti che, dopo aver aspettato un anno intero prima di godersi le meritate ferie, vedono le loro vacanze andare in fumo a causa di un temibile nemico, la diarrea del viaggiatore.
Il disturbo è molto frequente, tanto che colpisce circa 10 milioni di persone ogni anno e circa la metà delle persone che viaggiano all'estero in paesi esotici. Si tratta infatti di una patologia molto comune in ... (Continua)

31/07/2014 16:23:00 Nutrimento migliore anche in terapia intensiva

Allattamento fondamentale per i neonati prematuri
Anche i neonati pretermine possono beneficiare delle proprietà del latte materno. Elisabeth Husebye, ricercatrice presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Bergen, in Norvegia, è l'autrice di uno studio sull'argomento: «a causa dei molteplici benefici per la salute materno-infantile, il nutrimento migliore per i neonati prematuri è il latte umano, che in Norvegia viene somministrato dalla mamma con il normale allattamento o in alternativa da madri donatrici».
I ricercatori hanno ... (Continua)

29/07/2014 12:04:00 Anche solo 5 minuti al giorno per ottenere benefici

Pochi minuti di sport per rimanere in salute
Cinque è il numero magico. Secondo un nuovo studio della Iowa State University pubblicato sul Journal of American College of Cardiology, infatti, dedicare cinque minuti del proprio tempo all'esercizio fisico garantirebbe una riduzione del rischio di morte a causa di malattie cardiovascolari e un allungamento della speranza di vita.
Il dott. Duck-chul Lee e i suoi colleghi hanno analizzato oltre 55mila adulti fra i 18 e i 100 anni per verificare il nesso fra l'abitudine a correre e la ... (Continua)

28/07/2014 12:21:00 Leggere, dissetanti e nutrienti

Frutta e verdura i jolly dell'estate
L'estate è la stagione in cui la natura ci mette a disposizione la più ampia scelta di prodotti ortofrutticoli. Frutta e verdura che ben si adatta alle esigenze dell'organismo in un periodo in cui, per le alte temperature esterne, è più facile sudare, disidratarsi e avvertire meno la fame. Per questo l'ortofrutta estiva ha caratteristiche diverse da quella autunnale ed invernale: più leggera, nutriente e con una maggior presenza di acqua, la frutta e verdura tipiche dell'estate gratificano il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale