Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 251 a 260 DI 767

05/04/2013 18:00:52 Confermate le raccomandazioni che consigliano di aumentarne l'assunzione
Il rischio di ictus è ridotto da una dieta ricca di fibre
Ridurre il rischio di ictus non è un obiettivo di secondo piano. «Nel complesso, i nostri dati supportano le raccomandazioni dietetiche che consigliano di aumentare l'assunzione di fibre alimentari totali» afferma Diane Threapleton, ricercatrice dell'Università di Leeds, Regno Unito, e coautrice di una metanalisi pubblicata sulla rivista Stroke. «Una volta nello stomaco e nell’intestino tenue, le fibre solubili formano un gel, rallentando da un lato il tasso di assorbimento dei nutrienti e ... (Continua)
05/04/2013 Negli uomini l'ormone è un predittore del rischio

Il testosterone aumenta il rischio di artrite reumatoide
Gli uomini con un livello troppo basso di testosterone rischiano maggiormente l'artrite reumatoide. Il risultato è frutto del lavoro dell'Università di Lund, i cui ricercatori hanno pubblicato uno studio sulla rivista Annals of the Rheumatic Diseases.
La ricerca si è basata sui dati raccolti dal Malmö Preventive Medicine Program, un grande studio prospettico attraverso il quale le autorità sanitarie svedesi hanno monitorato più di 33 mila persone nate fra il 1921 e il 1949 con una serie di ... (Continua)

04/04/2013 Ricerca sottolinea il maggior pericolo di problemi cardiaci

La calvizie aumenta il rischio di infarto
Se sei calvo rischi l'infarto. A dirlo è una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team dell'Università di Tokyo. Secondo gli esiti dello studio, chi soffre di calvizie ha un 32 per cento di possibilità in più di sviluppare una cardiopatia coronarica.
I ricercatori giapponesi, guidati da Tomohide Yamada, hanno analizzato i dati provenienti da una serie di studi precedenti che avevano esaminato il nesso fra perdita di capelli e problemi cardiaci. Dopo aver isolato gli altri ... (Continua)

29/03/2013 Un sondaggio fa il punto sulla cultura preconcezionale

Al bando le cattive abitudini in gravidanza
La nascita di un bambino sano è un evento le cui radici affondano ben al di là del momento del concepimento, ma riguardano anche la fase precedente. Per questo si parla di cultura preconcezionale, proprio per sottolineare l'importanza di comportamenti adeguati per ridurre al minimo il rischio di problemi per la salute del piccolo.
Il mese di aprile sarà dedicato alla salute riproduttiva. Un'indagine promossa da Icbd (Alessandra Lisi International Centre on Birth Defects and Prematurity), ... (Continua)

26/03/2013 Ricerca evidenzia gli effetti di uno spray specifico

Uno spray al bicarbonato per la carie
Il bicarbonato ci libererà dalla carie? Forse non del tutto, ma il suo contributo potrebbe risultare fondamentale. A proteggere i nostri denti dagli attacchi esterni la natura ha preposto la saliva, che con il suo Ph neutro (Ph 7,0) garantisce appunto protezione dall'acidità, fornendo il giusto apporto di calcio, fluoro e fosfato.
Tuttavia, con l'ingestione di alcuni cibi, ma anche a causa del fumo e dell'alcool, il Ph si abbassa e i denti sono più esposti agli attacchi esterni per via di ... (Continua)

19/03/2013 Allergie in forte aumento, inquinamento e fumo di sigaretta i responsabili

Le allergie nei bambini, come prevenirle e riconoscerle
Piante e fiori rinascono, il polline si diffonde nell’aria, è arrivata la primavera!
Per molte persone, però, la stagione mite coincide con la comparsa delle allergie: starnuti, occhi arrossati, naso gocciolante, prurito, lacrimazione degli occhi, tosse continua sono i primi sintomi di una patologia che può condurre, in alcuni casi, a problemi respiratori più gravi, fino alla comparsa di asma.
“Le allergie – ha dichiarato Daniele Ghiglioni pediatra allergologo e dirigente dell’Azienda ... (Continua)

13/03/2013 Benefici anche nelle persone che ingrassano

L'astinenza da fumo fa bene al cuore
Quando si smette di fumare il rischio cardiaco si dimezza, anche se il soggetto poi aumenta di peso. A dirlo è una ricerca pubblicata su JAMA da un gruppo di scienziati del Massachusetts General Hospital guidati da James Meigs.
I ricercatori americani hanno condotto uno studio sui volontari del Framingham Offspring Study, valutando l'influenza esercitata dal lieve aumento di peso connesso con la rinuncia al fumo. I medici hanno seguito un vasto campione di soggetti, fumatori e non, per ... (Continua)

06/03/2013 Abituarsi da piccoli a muoversi riduce il rischio di problemi cardiovascolari

A scuola a piedi, il cuore ringrazia
Un passo dopo l'altro, e il cuore resta in forma. Per prevenire le malattie cardiovascolari, l'ideale sarebbe cominciare a fare prevenzione sin da bambini, ad esempio andando a scuola a piedi. A suggerirlo è Marco Moia, segretario scientifico dell'Associazione lotta alla trombosi (Alt): "le malattie cardiovascolari da trombosi, come infarto, ictus, embolia e trombosi, sono l'epidemia dei nostri giorni e ogni anno in Italia colpiscono 600 mila persone. Sono la prima causa di morte nei paesi ... (Continua)

28/02/2013 I consigli per prevenire le infezioni nei prematuri

I prematuri a rischio di infezioni
Nel mondo, sono circa 15 milioni i neonati che ogni anno nascono prematuri, più di un bambino su dieci. In Italia, il fenomeno è in crescita, con circa 45 mila bambini che vengono alla luce prima della 37ma settimana di età gestazionale: circa il 7% delle nascite complessive in un anno.
“Oggi il numero dei bambini prematuri che sopravvivono e che un tempo erano destinati a morire è in costante aumento - sottolinea Susanna Esposito, Direttore UOC Pediatria 1 Clinica, Università degli Studi di ... (Continua)

28/02/2013 Per la prevenzione meglio ridurre il consumo di carni rosse

Tumore gastrico, chirurgia e radioterapia efficaci insieme
Quando si parla di tumore gastrico è sempre molto difficile individuare un possibile intervento che assicuri la miglior efficacia dal punto di vista terapeutico. Secondo uno studio pubblicato su Cancer dal Moffitt Cancer Center di Tampa, in Florida, il binomio intervento chirurgico-radioterapia mostra maggiore efficacia rispetto a un singolo trattamento.
I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a un periodo che va dal 2004 al 2008, individuando più di 5 mila pazienti sottoposti a ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale