Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 291 a 300 DI 767

28/06/2012 Gli anticorpi mangiano le molecole di nicotina prima che arrivino al cervello

Un vaccino per il fumo che si nutre di nicotina
Un nuovo vaccino contro il fumo. Quante volte è stata annunciata la rivoluzione in grado di fermare la diffusione di questa pessima e pericolosa abitudine? Molte, ma in questo caso l'approccio sembra promettente e originale. Ronald Crystal, genetista presso la Cornell University di New York, fa riferimento a un classico degli anni '80 per illustrare il funzionamento del nuovo vaccino in sperimentazione: “pensiamo a Pacman. Gli anticorpi dell'organismo viaggiano ovunque nei vasi sanguigni. Se ... (Continua)

15/06/2012 I benefici si sentono anche in età avanzata

Non è mai troppo tardi per smettere di fumare
Se avete passato una vita intera a fumare, non continuate a farlo per abitudine. Smettere è utile anche in età avanzata, lo sostiene un nuovo studio del German Cancer Research Center che ha pubblicato gli esiti dell'analisi effettuata su Archives of Internal Medicine.
Secondo i ricercatori, dire basta alle sigarette si traduce sempre in una riduzione consistente del tasso di mortalità per patologie cardiovascolari e tumorali. I ricercatori tedeschi hanno messo a confronto le ricerche ... (Continua)

11/06/2012 11:51:37 La pratica orientale migliora la funzionalità respiratoria

L'agopuntura aiuta in caso di BPCO
L'agopuntura potrebbe migliorare la respirazione delle persone affette da BPCO. A dirlo è una ricerca pubblicata di recente su Archives of Internal Medicine da un gruppo di esperti guidati da Masao Suzuki, che lavora presso l'Università di Kyoto.
Il team giapponese ha analizzato 68 pazienti colpiti da BPCO e curati con i farmaci tradizionali per la durata di tre mesi. A metà del campione è stata proposta anche la partecipazione a sedute di agopuntura, mentre per gli altri è stata inscenata ... (Continua)

11/06/2012 La buona alimentazione alla stregua di un surrogato della nicotina

Frutta e verdura per dire addio alle sigarette
Prendere due piccioni con una fava. Mai proverbio fu più azzeccato, stando all'ultima ricerca sul fumo pubblicata dagli scienziati dell'Università di Buffalo, negli Stati Uniti, che hanno analizzato lo stile di vita di un campione di 1000 fumatori dai 25 anni in su.
Dall'analisi, pubblicata su Nicotine and Tobacco Research, è emerso un nesso evidente fra consumo di frutta e verdura e diminuzione o addirittura eliminazione delle sigarette. Il caporicercatore Gary A. Giovino, ha dichiarato: ... (Continua)

07/06/2012 I rimedi farmacologici e alternativi per il mal d'auto

Cinetosi, spesso la causa è ereditaria
La cinetosi, comunemente conosciuta come “mal d’auto o mal di viaggio”, è un disturbo tipico del viaggiatore che colpisce soprattutto i bambini, ma che non risparmia gli adulti. Malessere generale, sudorazione fredda, pallore, sonnolenza, mal di testa, nausea e vomito sono i sintomi più comuni di un male insidioso, che può seriamente compromettere l’esito della vacanza. La causa va ricercata in una ipersensibilità del sistema vestibolare, organo deputato al mantenimento dell'equilibrio, e i ... (Continua)

05/06/2012 Le bionde leggere in realtà aumentano l'incidenza del cancro

Tumore al polmone, le sigarette light sono un bluff
La parola “light” associata a molti tipi di sigarette aiuta molti a non sentirsi in colpa, ma in realtà non ha alcun effetto protettivo sulla nostra salute. A lanciare di nuovo l'allarme sono gli oncologi americani riuniti a congresso a Chicago.
''Il maggiore utilizzo di sigarette con filtro e di tipo light - spiega Cesare Gridelli, direttore del Dipartimento di onco-ematologia dell'ospedale Moscati di Avellino - ha portato il fumatore ad aspirare più profondamente per ottenere un maggiore ... (Continua)

18/05/2012 15:04:45 Ricerca intacca il mito dell'Hdl nella prevenzione dell'infarto

Il colesterolo Hdl non è poi tanto buono
Non è vero che il colesterolo Hdl riduca il rischio di infarto. A dare la clamorosa notizia è uno studio internazionale pubblicato su Lancet che ha coinvolto un vasto campione di 120 mila persone, giungendo alla conclusione che ad un aumento delle concentrazioni ematiche del colesterolo “buono” non corrisponde una riduzione effettiva del rischio di infarto.
La ricerca, coordinata da Sekar Kathiresan del Massachusetts General Hospital di Boston, ha visto anche la collaborazione della ... (Continua)

17/05/2012 Non servono profumi, è l'odore del corpo il segreto

Sesso, l'attrazione è legata all'odore del corpo
A sedurre più di tutto è l'odore del nostro corpo. La scoperta è di un team di ricercatori dell'Università di Stirling nel Regno Unito e della Charles University di Praga. Gli scienziati, che hanno pubblicato il loro studio sulla rivista PLoS One, sostengono che non c'è nulla di più eccitante per gli esseri umani dell'odore dei propri simili, che sveglia il desiderio molto più di qualsiasi profumo.
Sono le donne in particolare le più sensibili in tema di olfatto, soprattutto durante il ... (Continua)

17/05/2012 Molti sono gli adolescenti alle prese con il disturbo

I giovani e la calvizie
La giovinezza non basta per essere immuni dalla caduta dei capelli. Anche per adolescenti e giovani adulti, infatti, è in agguato la calvizie, tanto che ben il 18% di essi, uno su cinque, accusa problemi di perdita di capelli.
Lo afferma una ricerca promossa su un campione di 10 mila ragazzi italiani con la collaborazione di oltre 100 dermatologi sparsi su tutto il territorio nazionale da “IHRF, fondazione di ricerca per la patologia sui capelli” presieduta dal Prof. Fabio Rinaldi, ... (Continua)

14/05/2012 Studio sottolinea le maggiori probabilità di malattia per chi fuma

Bpco, svelati i meccanismi che inguaiano i fumatori
Uno studio italiano condotto da ricercatori del Cnr di Palermo ha messo in luce i meccanismi alla base dell'insorgenza e dello sviluppo della broncopneumopatia, e i motivi per cui la patologia è più diffusa tra i fumatori.
I ricercatori del gruppo di Immunopatologia e farmacologia sperimentale dell’apparato respiratorio dell’Istituto di biomedicina e immunologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibim-Cnr) di Palermo hanno identificato infatti nuovi meccanismi molecolari ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale