Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 531 a 540 DI 767

29/02/2008 
Svegliare le staminali per riattivare l'udito
Riattivare le cellule staminali già presenti, ma “addormentate“, dell’orecchio interno attraverso altre cellule della stessa famiglia portate dall’esterno grazie a nanomolecole. Non è fantascienza ma il frutto di alcune sperimentazioni già in atto. L’obiettivo è ripristinare le funzioni uditive perdute avvalendosi di cellule già presenti nell’orecchio, ma che hanno bisogno di uno stimolo per attivarsi. Un campo che vede in prima linea anche il nostro Paese. Di genetica, nanotecnologie e moderne ... (Continua)
28/02/2008 

Tutto sull'ipoacusia
Si definisce "ipoacusìa" un deterioramento della capacità uditiva. Chi ne soffre ha una ridotta percezione dei suoni, in molti casi difficoltà nelle conversazioni e fatica a capire le parole, specie se pronunciate a basso livello, ancora di più in presenza di rumore.
Sordità è il termine generico per definire una qualsiasi riduzione della capacità uditiva. Involontariamente, il potere evocativo di questa parola fa correre la nostra mente ai cornetti acustici di vittoriana memoria o a ... (Continua)

27/02/2008 
Acidosi tissutale e rimedi
Il corpo umano è un sistema efficiente capace di utilizzare ogni sostanza introdotta e trasformarla in energia necessaria a svolgere tutte le attività quotidiane. Cibo e aria sono le nostre fonti di energia principali.
Mangiando e respirando introduciamo grandi quantità di carburante che in parte viene utilizzato e in parte diventa prodotto di scarto (scorie metaboliche); il sangue infine, porta agli organi escretori le scorie che vengono eliminate attraverso urine, feci, sudore e ... (Continua)
07/02/2008 
Chi russa rischia la bronchite cronica
Le persone che russano hanno maggiori probabilità di sviluppare una bronchite cronica, patologia molto spesso associata al fumo di sigaretta o all’inquinamento atmosferico. È quanto sostiene uno studio sudcoreano pubblicato su The Archives of Internal Medicine. Gli scienziati del Korea University Ansan Hospital hanno analizzato 4270 uomini e donne nel periodo che va dal 2001 al 2006. Di questi, 314 hanno sviluppato una bronchite cronica.
Tenendo in considerazione i casi di fumatori e ... (Continua)
30/01/2008 

Ottima la papaya, ma fermentata
Rinforzare le difese immunitarie del nostro organismo è una risposta allo stress della vita moderna. Studi scientifici sempre più numerosi confermano che l’eccesso di radicali liberi e lo “stress ossidativo”, conseguenza di stili di vita scorretti, costituiscono una delle principali cause dell’invecchiamento cellulare.
Inquinamento ambientale (smog e fumo), attività fisica discontinua, alimentazione carente di antiossidanti (a causa dei processi di lavorazione industriale a cui i cibi sono ... (Continua)

21/01/2008 

Niente caffeina in gravidanza
La teoria che in gravidanza occorrerebbe diminuire, o meglio ancora evitare, il consumo di caffeina è stata rafforzata da uno studio americano di un'organizzazione no profit chiamata Kaiser Permanente. Secondo le attuali linee guida no si dovrebbero superare i 300 milligrammi al giorno di caffeina, ma lo studio statunitense afferma che già consumandone 200mg al giorno le donne correrebbero un rischio di aborto spontaneo doppio rispetto a coloro che non ne fanno affatto uso.
La ricerca è ... (Continua)

17/01/2008 

Gli ortaggi contro la cataratta
Una dieta ricca di luteina e zeaxantina, composti carotenoidi contenuti negli ortaggi gialli o in quelli a foglia verde scura, riduce il rischio di sviluppare cataratte. Lo stesso discorso vale per la vitamina E. Ricercatori del Brigham & Women's Hospital e dell'Harvard Medical School di Boston hanno preso in esame l'alimentazione di oltre 35.500 donne che lavoravano in ambito sanitario per 10 anni, a partire dal '93. 2031 di queste donne hanno sviluppato cataratte, mentre gli occhi delle ... (Continua)

03/01/2008 Attenzione a fumo e alcol
Identikit del malato di pancreatite
Il profilo del paziente malato di pancreatite è il seguente: maschio, da 35 a 50 anni, fumatore, bevitore e con una predisposizione genetica. Parliamo di una infezione cronica che determina una progressiva distruzione del pancreas e che talvolta può evolvere in tumore. Per Giorgio Cavalli, docente di gastroenterologia all’università di Verona, la distruzione dei tessuti impedisce a questa ghiandola di svolgere la sua funzione, produrre cioè gli enzimi fondamentali per la digestione e gli ormoni ... (Continua)
12/12/2007 

Regole per la cura dei disturbi gastrointestinali
STIPSI: condizione tipica dei nostri tempi, la pigrizia intestinale è favorita dalla vita sedentaria e dall’alimentazione priva di scorie. Una regolare attività fisica e un maggiore apporto di fibre (frutta, verdura e cibi integrali) possono sconfiggerla. In caso di insuccesso si può ricorrere a farmaci di automedicazione come i lassativi che, comunque, vanno assunti con moderazione e per brevi periodi. Ne esistono di diversi tipi: emollienti che ammorbidiscono le feci sottraendo acqua alla ... (Continua)

03/12/2007 

Il fumo favorisce la caduta dei capelli
Una ricerca svolta a Taiwan ha accertato che il fumo, negli uomini, accelera in modo significativo la caduta dei capelli. Il campione studiato era di 750 uomini di circa 65 anni di età, residenti a Taiwan. Si è scoperto che il tabacco danneggia la microcircolazione a livello dei follicoli determinando un precoce inizio della calvizie. I ricercatori hanno tenuto conto anche dei fattori ereditari.
La scoperta è stata riportata sulla rivista “Archives of Dermatology” ed è stata pubblicata dal ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale