Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 631 a 640 DI 767

20/09/2004 

Smettere di fumare: ad ognuno il metodo più adatto
Il migliore metodo per smettere di fumare non esiste o, meglio, il migliore metodo è quello personalizzato per gruppi di persone con stessi problemi ed un comune stile di vita. A sostenere questa tesi è Paul M. Cinciripini, professore presso l'University of Texas' M.D. Anderson Cancer Center di Houston.
Secondo Cinciripini, ogni persona ha motivazioni, preoccupazioni, predisposizioni diverse in base alle quali può essere motivata a rispondere positivamente a specifici programmi per ... (Continua)

01/09/2004 
Nuovo test per sapere chi ha un colesterolo pericoloso
Un semplice test riuscirà a tenere sotto controllo in maniera molto più precisa il colesterolo “cattivo” e prevedere in maniera più attendibile chi ha maggiori rischi di avere un attacco di cuore e deve correre ai ripari.
Il test sarà in grado di fornire la misura del rapporto tra le particelle più piccole di colesterolo “cattivo” (LDL) e il colesterolo “buono” (HDL) rispettivamente chiamate apolipoproteine B e A1. Ciò è importante a causa del fatto che le dimensioni più ridotte delle ... (Continua)
28/07/2004 

Non fare niente può uccidere. Più del fumo
La vita passata nell’inattività, soprattutto fisica, è più mortale del fumo. È quanto ha concluso una nuova ricerca condotta ad Hong Kong.
Durante lo studio, di cui ha dato conto il South China Morning Post, i ricercatori hanno preso in esame dei residenti di Hong Kong dall’età superiore ai 35 anni, morti nel 1998, ed hanno scoperto che la mancanza di attività fisica ha causato più di 6.400 morti all'anno, rispetto ai 5.700 morti causati dal fumo.
I familiari di ... (Continua)

27/07/2004 

Un uovo al giorno può essere troppo
Le donne che mangiano uova ogni giorno possono avere un più elevato rischio di morte rispetto alle altre donne della stessa età.
A stabilirlo sono stati ricercatori giapponesi coordinati da Yasuyuki Nakamura, dell’Università femminile di Kyoto. Essi hanno osservato che le donne che consumavano una o più uova al giorno avevano maggiori probabilità di morire durante lo studio, durato 14 anni, rispetto alle donne che ne avevano mangiato una o due a settimana.
Dopo essere ... (Continua)

24/07/2004 
Le cause del cancro gastrico
Il cancro gastrico, anche l’incidenza si è ridotta negli ultimi anni, resta una delle principali cause di morte da cancro in Italia ed è una delle malattie che dimostrano l’importanza dell’alimentazione come fattore di rischio del cancro o, al contrario, come possibile strumento di prevenzione. Le cause di questo tipo di cancro restano tuttora sconosciute, ma l'alimentazione resta fondamentale: le pareti gastriche sono continuamente in contatto con il cibo e sono rivestite di ghiandole che ... (Continua)
21/06/2004 

Fumo: smettere entro i 35 anni può riparare i danni subiti
Chi ha rinunciato alla sigaretta prima dei 35 anni può sperare di avere una vita lunga ed in salute, come coloro che non hanno mai fumato.
A sostenerlo è uno studio condotto da Donald H. Taylor e Truls Ostbye, della Duke University, nel Nord Carolina e pubblicato su Health Services Research.
I ricercatori precisano che l’esito del loro studio non vuole essere un incoraggiamento ad iniziare a fumare o a proseguire a farlo fino ai 35 anni. Il problema più grande per i fumatori ... (Continua)

15/06/2004 

Il grasso addominale predice l'ipertensione
Avere molta adipe addominale porta ad un rischio più elevato di sviluppare l'ipertensione.
Lo ha stabilito uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine. I ricercatori spiegano come altri studi avevano già associato l'obesità all’ipertensione, ma nessuno di questi finora si era soffermato sull’effetto del grasso addominale, misurato con un apposito test.
Lo studio, condotto da Tomoshige Hayashi, con la collaborazione del Veterans Affairs Puget Sound Health ... (Continua)

03/06/2004 
Nuovo test svela il rischio di occlusione delle arterie
Per la prima volta al mondo un test svela con esattezza se le carotidi e le arterie renali tendono a chiudersi per un’occlusione totale rischiando di causare, oltre che infarto, anche blocco renale e ictus. Il test consente di scoprire la qualità della placca: vale a dire valutare se la placca evolverà fino a impedire l’afflusso di sangue o rimarrà stabile per sempre. Se si è in presenza di un tessuto lipidico necrotizzato, si interviene chirurgicamente con un'angioplastica per evitare ... (Continua)
01/06/2004 

Bastano pochi chili in meno per aiutare la salute
Perdere peso, secondo gli esperti di obesità, si conferma la migliore medicina per chi è sovrappeso, ma non è necessario riacquistare il proprio peso forma: in molti casi basterebbe anche perdere qualche chilo per evitare gran parte degli effetti negativi sulla salute, in quanto può consentire di riattivare quei processi che l'obesità interrompe. Secondo Christie Ballantyne, cardiologo dell'ospedale metodista di Houston, si puo' rimanere di taglia 'abbondante' senza per questo correre ... (Continua)

28/05/2004 

Si allunga la lista delle malattie causate dal fumo
Il fumo di sigaretta causa una vasta gamma di malattie, ma molte di esse prima non erano neanche sospettate di dover far parte della lista. Sono la cataratta, l’aneurisma aortico addominale, la periodontite, la polmonite, la leucemia mieloide acuta ed il tumore cervicale, quello del rene, del pancreas e dello stomaco. Sono invece ancora incerti i legami tra il fumo e il cancro colorettale, il cancro al fegato, il cancro alla prostata e la disfunzione erettile. Era già noto il rischio, per chi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale