Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 767

Risultati da 71 a 80 DI 767

13/07/2015 10:49:00 Come ridurre le complicazioni negli interventi per la fertilità

Procreazione assistita, le cinque misure da seguire
Un trattamento di procreazione assistita è sempre un trattamento medico che, per quanto sia determinato dal grande desiderio di avere un figlio, richiede particolari attenzioni sia del medico, sia paziente.
Il centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano ha indicato cinque misure per garantire ai pazienti la massima sicurezza ed evitare complicazioni.
«Al di là del tipo di percorso che viene individuato, è importante che la paziente sia informata sugli elementi di sicurezza da ... (Continua)

07/07/2015 17:16:00 La dipendenza dalle sigarette ha un effetto negativo sulle cicatrici

Il fumo peggiora anche l'acne
Uno studio inglese svela un nesso negativo tra fumo e acne. Secondo quanto scoperto dai ricercatori della Harrogate District Foundation Trust, il fumo avrebbe l'effetto di peggiorare i danni prodotti alla pelle dall'acne.
Lo studio ha analizzato 992 persone colpite da una grave forma di acne, seguendoli per 8 anni. I ricercatori hanno utilizzato come parametro le cicatrici dell'acne, le macchie e i buchi a forma di cratere derivanti dalla patologia. Anche se i fumatori non sono risultati più ... (Continua)

06/07/2015 15:47:00 Più rara ma più difficile da diagnosticare

I bambini e l'influenza estiva
Anche d'estate i bambini rischiano l'influenza. Si tratta di un'eventualità molto meno probabile rispetto alla stagione fredda, ma comunque possibile e più difficile da diagnosticare.
Renato Cutrera, direttore dell'Unità operativa complessa di Broncopneumologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, spiega: “le alterazioni di temperatura spesso sono meno evidenti e questo fa sì che siano difficili da individuare".
Ad alzare il rischio di influenza concorrono alcuni fattori come ad ... (Continua)

06/07/2015 09:51:00 Durante l'aperitivo ci rimpinziamo senza accorgerci
L'alcol aumenta la fame
Alla fine di un aperitivo non si ha mai l'impressione di aver mangiato tanto, ma in realtà non è così. Fra pizzette, tramezzini e assaggini vari, il conto delle calorie fa presto a schizzare.
Il responsabile principale dell'appetito di cui siamo “vittime” durante l'aperitivo è proprio l'alcol, che innescherebbe una serie di reazioni a livello intestinale atte ad aumentare lo stimolo della fame.
Ma c'è anche un effetto diretto, secondo i ricercatori dell'Indiana University, che hanno ... (Continua)
25/06/2015 09:39:00 Aumenta anche il rischio di patologie cardiovascolari

Gli effetti dell'inquinamento sul cervello
L'inquinamento dell'aria non fa per niente bene al nostro cervello. Una ricerca pubblicata su Annals of Neurology da scienziati dell'Università della California dimostra che lo smog produce danni cerebrali.
Lo studio è stato realizzato su un campione di 1.400 donne senza segni di demenza che hanno partecipato a un grande trial prospettico fra il 1996 e il 1998. Fra il 2005 e il 2006, ad un'età variabile fra i 71 e gli 89 anni, è stato misurato il loro volume cerebrale attraverso la risonanza ... (Continua)

24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

19/06/2015 15:23:00 Registrato un leggero aumento del rischio cardiovascolare

Ibuprofene sconsigliato per chi ha problemi di cuore
I farmaci contenenti ibuprofene aumentano, seppur di poco, il rischio di insorgenza di problemi cardiovascolari. A confermarlo è una revisione del Prac, il Comitato di Valutazione del Rischio per la Farmacovigilanza che opera sotto l'egida dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco.
È stato registrato un leggero, ma chiaro aumento del rischio di infarto e di ictus nei pazienti che assumono alte dosi di medicinali che contengono ibuprofene (concentrazione pari o superiore a 2.400 mg). Le stesse ... (Continua)

18/06/2015 10:54:00 Le due malattie infiammatorie sembrano legate

Un nesso fra periodontite e psoriasi
Se le vostre gengive tendono spesso a sanguinare potreste avere anche un problema di psoriasi. Lo dice uno studio dell'Università di Oslo, secondo cui le persone che soffrono della malattia della pelle hanno più probabilità di sviluppare anche la periodontite, un disturbo a carico dei tessuti che sostengono i denti dalle conseguenze potenzialmente anche gravi come la perdita di uno o più denti.
Nella maggior parte dei casi, la periodontite o piorrea è scatenata da un'infezione batterica. ... (Continua)

12/06/2015 11:15:00 Come rallentare la progressione delle malattie reumatiche

Stile di vita, epigenetica e malattie reumatiche
Anche le condizioni ambientali e lo stile di vita hanno un'importanza fondamentale nel peggioramento di alcune malattie reumatiche così come nella loro prevenzione. Lo dimostrano gli studi presentati al XVI Congresso Annuale della Lega Europea contro le Malattie Reumatiche (EULAR 2015) in corso a Roma.
Fra questi, lo studio presentato dal Professor Proton Rahman, della Facoltà di Medicina della Memorial University of Newfoundland in Canada, mette in luce come i fattori epigenetici (fattori ... (Continua)

09/06/2015 14:29:37 I benefici di sole, frutta e aria aperta

L’estate fa bene alla fertilità
La bella stagione fa bene alla fertilità. Il sole, il consumare frutta e verdura di stagione e lo stare all’aria aperta sono elementi che aiutano la capacità fertile nell’uomo come nella donna.
«L’estate coniuga una serie di fattori che aiutano a migliorare la propria capacità riproduttiva», spiega Marina Bellavia, specialista in Medicina della riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano. Innanzitutto il sole. «Basta anche un’esposizione di pochi minuti ogni giorno per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale