Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 60

Risultati da 21 a 30 DI 60

30/07/2013 10:09:12 Inibizione di una proteina contro la proliferazione cellulare

La tossina di un fungo per la lotta al cancro
Scoperta una possibile modalità di lotta alla proliferazione tumorale attraverso l’inibizione del processo di divisione cellulare. Il risultato è di un gruppo di ricercatori guidato da Daniela Corda, direttore dell’Istituto di biochimica delle proteine del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibp-Cnr) di Napoli, con lo studio ‘Molecular mechanism and functional role of brefeldin A-mediated ADP-ribosylation of CtBP1/BARS’, pubblicato su Pnas.
Come è noto le cellule cancerose si caratterizzano ... (Continua)

10/07/2013 12:45:07 Negli ambienti caldi e umidi proliferano gli agenti patogeni

Infezioni polmonari, l'insidia di lavastoviglie e lavatrici
Il vapore prodotto da lavastoviglie, lavatrici, docce e vasche da bagno potrebbe rappresentare un rischio per la nostra salute. La temperatura e il livello di umidità prodotti costituiscono infatti l'ambiente ideale per lo sviluppo di funghi e lieviti neri, esponendo i soggetti al rischio di infezioni polmonari anche serie.
A lanciare l'allarme è un team di ricercatori turchi delle Università di Mersin e di Çukurova, che hanno individuato nei funghi Exophiala dermatitidis e phaeomuriformis ... (Continua)

05/03/2013 18:40:55 Possibilità di meglio definire prognosi e risposta alle terapie
Un singolo gene influenza la gravità della Schizofrenia
Alcune delle differenze, anche notevoli, nella manifestazione clinica che si osservano tra i pazienti con schizofrenia sembrano essere dovute ad un singolo gene che a sua volta regola un gruppo di altri geni importanti per determinare la suscettibilità alla schizofrenia. Questo è quanto risulta dallo studio condotto presso il Centro per la Salute Mentale e le Dipendenze (CAMH) di Toronto (Canada). Infatti tale studio ha rivelato che le persone affette da schizofrenia che hanno una particolare ... (Continua)
06/12/2012 L'Arthrobotrys oligospora stimola il sistema immunitario

Ecco il fungo anti-cancro
Una ricerca americana ha svelato le inaspettate proprietà antitumorali di una specie di fungo, l'Arthrobotrys oligospora. Lo studio dell'Università del Tennesse è stato coordinato dal ricercatore di origine cinese Mingjung Zhang e pubblicato sulla rivista Advanced Functional Materials.
Stando ai risultati della ricerca, le nanoparticelle prodotte dal fungo aiuterebbero il sistema immunitario a combattere con maggior vigore le cellule corrotte. Il team, famoso per la ricerca di terapie ... (Continua)

07/11/2012 Un manuale pone l'accento sui pericoli legati a determinati cibi

Rischio intossicazioni, attenzione ai funghi
È tempo di funghi, ma va ricordato che bisogna porre la massima attenzione per non incorrere nel rischio di avvelenamento. La temibile Amanita falloide, infatti, può essere facilmente scambiata con altri tipi di funghi non velenosi. È fondamentale quindi che alla fase di raccolta partecipi un micologo professionista, come ricorda Alessandro Barelli, direttore del centro antiveleni del Policlinico Gemelli di Roma, intervistato dall'Adnkronos: “è davvero facile anche per un occhio esperto ... (Continua)

25/09/2012 11:44:04 Ricerca italiana sulle staminali neurali
Le cellule staminali neurali, i guardiani del cervello
Scoperto il ruolo delle cellule staminali del cervello. È il frutto dello studio di un’équipe di ricercatori dell’IRCCS San Raffaele coordinati da Gianvito Martino, in collaborazione con i ricercatori dell’Università di Roma Tor Vergata, guidati da Diego Centonze e con quelli dell’Università di Teramo, guidati da Mauro Maccarone. Il lavoro è stato pubblicato online su Brain.
Le cellule staminali del cervello adulto rappresentano lo strumento principale per la manutenzione dell’efficienza del ... (Continua)
07/05/2012 L'amanita falloide efficace contro diversi tumori

Il fungo proibito combatte il cancro
Di solito sale alla ribalta della cronaca per essere la causa di morte di raccoglitori di funghi improvvisati, che pagano con la morte per avvelenamento la loro inesperienza. Si tratta dell'amanita falloide, uno dei funghi più diffusi e allo stesso tempo più velenosi, ma che stando a una ricerca tedesca potrebbe essere sfruttato contro il cancro.
Gli scienziati del Deutsches Krebsforschungszentrum (DKFZ), il centro tedesco di ricerca sul cancro, del Centro Nazionale per le Malattie ... (Continua)

16/04/2012 Tre molecole per combattere questa rara malattia genetica
Nuove speranze per la retinite pigmentosa
La speranza viene innanzitutto dalla natura. Contro la retinite pigmentosa, patologia di origine genetica che conduce alla cecità, vengono messe in campo tre molecole, due delle quali naturali.
Le novità sono state esposte nel corso di un incontro organizzato dall'Istituto No profit Magi per presentare una “Rete per la diagnosi e la cura delle malattie genetiche rare della retina”. La rete si occuperà, tra le altre cose, di supportare i trial clinici dei nuovi farmaci, come nel caso di ... (Continua)
31/01/2012 Studio sulla risposta ipossica dell'organismo

Tumori, scoperte nuove proteine responsabili
Una ricerca inglese ha scovato una nuova famiglia di proteine coinvolte nella regolazione della risposta dell'organismo a condizioni di scarsa ossigenazione. La scoperta, pubblicata su Nature Cell Biology, potrebbe rivelarsi importante ai fini della ricerca in ambito oncologico.
I ricercatori del Barts Cancer Institute dell'Università Queen Mary di Londra e dell'Università di Nottingham hanno indagato infatti i complessi meccanismi che si mettono in moto in caso di risposta ipossica, che ... (Continua)

03/01/2012 Rinunciare all'alcool dopo le feste non migliora le condizioni del fegato

Alcool, inutile un'astinenza a tempo determinato
Vi siete slogati il gomito a forza di bere durante le feste e ora volete espiare le vostre colpe dando un po' di tregua al fegato? Niente di più inutile, stando a quanto affermano alcuni ricercatori del British Liver Trust, che giudicano totalmente ininfluente la decisione che molte persone mettono in atto a gennaio di rinunciare del tutto alla tentazione dell'alcool per almeno un mese allo scopo di rigenerare il fegato messo a dura prova nelle settimane precedenti.
Al contrario, la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale