Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1113

Risultati da 1031 a 1040 DI 1113

26/05/2003 

Con estate e stress siamo vulcani pronti ad esplodere
Con l'estate alle porte, 'Sindrome Stromboli' in agguato per gli italiani, ormai stanchi e stressati, e proprio come il vulcano siciliano, pronti a esplodere da un momento all'altro. Ne sono convinti sette esperti su dieci, intervistati nel corso di un'indagine condotta su 162 esperti che hanno fotografato gli italiani alle prese con giornate sempre piu' calde e sbalzi continui, problemi di pressione, mal di testa e costanti cali di energia.
Secondo sette esperti su dieci ... (Continua)

23/05/2003 

Troppi casi di gastroschisi. Sotto accusa l'abuso di droghe
Allarme dagli Usa: aumentano i neonati affetti da gastroschisi, un difetto dello sviluppo embrionale per cui gli organi interni fuoriescono dalla parete addominale. Uno studio pubblicato sul 'Journal of Perinatology' ha infatti scoperto che, negli ultimi dieci anni, il numero di bimbi affetti da questa patologia e' piu' che raddoppiato. Le cause sono sconosciute, e potrebbero comprendere sia fattori genetici che ambientali. Ma i ricercatori 'puntano il dito' su un possibile legame con l'abuso ... (Continua)

22/05/2003 

Nuova tecnica endoscopica per il reflusso gastroesofageo
Al via la sperimentazione di una nuova tecnica endoscopica per curare senza farmaci il reflusso gastroesofageo.
Un nuovo biopolimero impiantato endoscopicamente è in grado di fermare il reflusso sostenendo il corretto funzionamento dello sfintere esofageo. Questa nuova tecnica, che necessita di circa 30 minuti per essere eseguita, è stata approvata recentemente dalla FDA statunitense e sembra costituire un’alternativa all’intervento chirurgico per efficacia e profilo di sicurezza. ... (Continua)

23/04/2003 
Iniezioni di bile per limitare i danni dell'ictus
Un'iniezione di bile, sostanza prodotta dal fegato per aiutare la digestione dei grassi, per ridurre il numero di cellule cerebrali danneggiate in conseguenza di un ictus. Secondo i ricercatori dell'universita' del Minnesota, negli Stati Uniti, la bile estratta dai succhi gastrici sarebbe in grado di interrompere la reazione chimica che porta alla morte delle cellule del cervello, riducendo cosi' la zona danneggiata e la conseguente disabilita'. La ricerca e' pubblicata sui 'Proceedings of the ... (Continua)
14/04/2003 
Antinfiammatori a rischio ulcere e emorragie
''Andateci piano con gli antinfiammatori se si soffre di ulcera o di malattie infiammatorie intestinali, ma soprattutto se si hanno malattie cardiovascolari e si e' anziani''. Questo l'avvertimento che lancia il professor Sergio Morini, presidente del Convegno dei gastroenterologi clinici in corso a Roma, all'Ospedale Nuovo Regina Margherita. ''In Italia - aggiunge Morini - oltre due milioni di persone assumono, per periodi piu' o meno lunghi, farmaci antinfiammatori. Il rischio di un'emorragia ... (Continua)
07/04/2003 

Non solo ragni, c'è anche la fobia per le statue
''Quello della giovane donna romana e' un tipico caso di 'spaltung', una scissione della coscienza. Alla vista delle statue, il raziocinio si spegne improvvisamente e la paziente perde contatto con se stessa e la realta'''.
Lo spiega lo psichiatra Massimo Di Giannantonio, docente all'Universita' Gabriele D'Annunzio di Chieti, niente affatto sorpreso dall'insolita fobia. L'esperto, piu' che di fobia, preferisce in questo caso parlare di ''dimensione fobica. Questo fenomeno ... (Continua)

02/04/2003 
Pigri e bevitori di caffé a rischio reflusso esofageo
In media 50enni, nel complesso virtuosi, cioe' non inclini al vizio del fumo, all'uso di bevande alcoliche o ad altri stili di vita 'trasgressivi'. Ma pigri, cioe' riluttanti a spostarsi in bicicletta o sulle proprie gambe e a dedicare anche poche ore alla settimana a qualche sport, forti bevitori di caffe' e assidui consumatori di farmaci.
Questo l'identikit dell'italiano che soffre di malattia da reflusso gastroesofageo (Mrge) tracciato dallo studio 'Axis', promosso dalla Societa ... (Continua)
27/03/2003 
I benefici dell’ozono terapia
Dell’ozono si parla a proposito del temuto buco che ci sovrasta, ma del suo uso in campo medico si discute raramente. Eppure questo gas, non tossico e privo di effetti collaterali, se somministrato alle giuste dosi e opportunamente miscelato con l’ossigeno permette di curare diverse patologie: dall’acne alle flebiti, dalle emorroidi alle malattie neurovegetative, dalle infezioni virali all’ernia del disco, dalla cellulite alle arteriopatie. Scoperto oltre 130 anni fa da un medico tedesco, ... (Continua)
27/03/2003 
La proteina C fattore predittivo del rischio cardiovascolare
Parte il primo studio a lungo termine sugli effetti delle statine sulla proteina C Reattiva AstraZeneca annuncia il via di JUPITER, il primo grande studio per determinare l’impatto di rosuvastatina su di un nuovo fattore predittivo del rischio cardiovascolare, la proteina C reattiva.
AstraZeneca annuncia l’avvio di JUPITER, il primo studio prospettico su larga scala che esamina il ruolo della terapia con statine in pazienti, donne e uomini, con elevati livelli di proteina C reattiva (CRP) ... (Continua)
24/02/2003 
Nuova scoperta sull'infezione da Helicobacterpilori
Scoperta nei topi una proteina chiave per lo sviluppo dell'ulcera gastrica, nelle infezioni causate da Helicobacter pilori. La proteina, chiamata 'recettore di tipo Z per la proteina tirosina fosfatasi' (Ptprz), e' distribuita sulla superficie delle cellule dello stomaco, e il suo legame con la tossina prodotta dal batterio innesca la formazione delle lesioni. Uno studio giapponese, pubblicato sulla rivista 'Nature Genetics', suggerisce che sarebbe possibile creare dei vaccini contro l'ulcera ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale