Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1113

Risultati da 1101 a 1110 DI 1113

19/06/2001 

Chemioterapia multipla nella lotta al cancro
Un protocollo di chemioterapia multipla permette di migliorare la sopravvivenza e di aumentare la risposta dei pazienti adulti colpiti da leucemia-linfoma a cellule T (Adult T-cell leukaemia-lymphoma), o leucemia giapponese, secondo uno studio giapponese condotto da ricercatori dell'Università di Nagasaki. Questa forma di neoplasia è stata descritta per la prima volta negli anni 70 sull'isola di Kyushu, in Giappone, e presenta una sopravvivenza media di 8 mesi. Gli autori hanno associato alla ... (Continua)

04/06/2001 

Salvia e soia contro l'abuso di alcool
A proporre questo strano armamentario terapeutico è Giancarlo Colombo, del Dipartimento di Neuroscienze dell'università degli Studi di Cagliari, intervenuto al congresso nazionale di Farmacologia. Sono stati individuati dei nuovi principi attivi con azione disassuefacente nei confronti delle sostanze di abuso, l'attenzione è caduta in modo particolare su quelle piante che già nella tradizione etnica venivano utilizzate per 'guarire' dalla dipendenza da alcol. Analizzando la Pueraria lobata, ... (Continua)

10/05/2001 
Celiachia e dieta
Nome oscuro per un significato altrettanto misterioso. La celiachia indica l'intolleranza alimentare al glutine e, di conseguenza, a tutti i prodotti che lo contengono.
Chi soffre di questo disturbo se ne accorge in vari momenti: si può manifestare in età neonatale, dopo lo svezzamento, ma anche in età adulta. I fenomeni più diffusi che indicano la presenza di tale intolleranza sono numerosi e non trascurabili: problemi all'intestino, dal duodeno al tenue, che vanno subito curati pena ... (Continua)
09/04/2001 

Fattori ambientali con aumentato rischio neoplastico
La probabilità di insorgenza di alcune neoplasie è stata correlata a numerosi fattori, genetici, ambientali e comportamentali. Tra i più noti vi sono il fumo e l'esposizione all'amianto per i tumori del polmone e della pleura, la familiarità per lo sviluppo di neoplasie maligne della mammella e dell'ovaio, specialmente quando queste si presentano prima dei 40 anni, e per i tumori del colon nei soggetti con poliposi familiare. Le infezioni croniche da helicobacter pylorii sono state correlate ... (Continua)

28/03/2001 
Tutto sulle malattie infettive
Gli agenti causali delle malattie infettive possono essere di diversa natura: Batteri, Virus, Funghi , Parassiti, Prioni. Ogni tipo ha caratteristiche peculiari, diverso modo di replicazione, diverso modo di diffusione e diverse risorse terapeutiche. Mentre per le malattie infettive batteriche in genere la terapia è ampiamente disponibile (antibiotici), non ci sono molti farmaci in grado di combattere le infezioni virali (antivirali) e per queste la vaccinazione, quando è possibile, rimane ... (Continua)
15/03/2001 

I colori nell'alimentazione
L’alimentazione umana è da sempre tra i temi più dibattuti. Si succedono i fautori di questa o quest’altra dieta e spesso le teorie si contrappongono dando l’idea a chi cerca di addentrarsi nel discorso alimentazione di trovarsi in un campo assai confuso dove, purtroppo, ciò che sembra vero adesso non lo era dieci o vent’anni fa e non lo sarà tra altrettanti. Da cosa deriva questa grande confusione? Dal fatto che l’uomo vuole spesso applicare al corpo umano le sole leggi chimiche. Esse ... (Continua)

14/03/2001 

Altro che fantasmi è il corpo astrale che passeggia!
A quanti di noi è capitato di vedere con la coda dell'occhio un'ombra che fugge? E poi ci siamo chiesti se era o meno un fantasma? Secondo gli esperti questo strano effetto ottico non è altro che la conseguenza di determinate disfunzioni cerebrali. Lo affermano il dottor Mario Polverino e la dottoressa Rosalba Ferrante, esperti di gastroenterologia italiana. Né eccesso di immaginazione né stress da superlavoro o disturbi di tipo psicologico, ma solo disfunzioni cerebrali. E' quanto accade per ... (Continua)

13/03/2001 

Cereali e fibre in difesa dello stomaco
Studio svedese ha dimostrato l'efficacia di alcuni alimenti ricchi di fibre per ridurre le probabilità di carcinoma gastrico del cardias. Uno sperimento in laboratorio ha dimostrato, in vitro, che la crusca può catturare i nitriti, sostanze presenti nella saliva che possono formare nitrosamine cancerogene. La sperimentazione è stata fatta su 608 pazienti di cui 165 erano colpiti da carcinoma a cellule squamose dell'esofago, 185 da adenocarcinoma esofageo e 258 da adenocarcinoma gastrico del ... (Continua)

20/02/2001 
Microbolle per diagnosticare malattie cardiache ed epatiche
In futuro grazie a un nuovo mezzo di contrasto, il SonoVue, che contiene piccole microbolle stabilizzate con dentro del gas di esafluoruro di zolfo, si potranno prevenire con molto anticipo tante malattie. La nuova tecnica diagnostica è stata ideata dal Centro Ricerche Bracco di Ginevra e sviluppato in laboratori all'avanguardia nella ricerca in campo ecografico a livello mondiale. Le possibilità di utilizzo di questa nuovo mezzo di contrasto sta ne poter realizzare un'immagine più accurata ... (Continua)
15/02/2001 
Ambienti di lavoro all'origine dell'asma
Sono spesso gli ambienti di lavoro e di studio i luoghi dove si annidano sostanze che provocano l’asma degli adulti. Lo rivela una ricerca condotta da Anthony R. Johnson dell’Università di Sydney, in collaborazione con un’équipe canadese. Secondo Johnson, ’’l’asma legata all’esposizione sui luoghi di lavoro e’ un fenomeno molto più comune rispetto a quanto ritenuto fino ad ora’’. Batteri, funghi, muffe, polveri, fumi e gas sono stati riconosciuti colpevoli di scatenare l’asma in ufficio. Sotto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale