Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1113

Risultati da 361 a 370 DI 1113

26/11/2013 13:00:30 Terapia approvata anche per i casi non precedentemente trattati
Melanoma, l'ok dell'Europa per ipilimumab
La Commissione Europea ha espresso parere favorevole per l’utilizzo in prima linea di ipilimumab nella terapia dei pazienti adulti con melanoma avanzato (non operabile o metastatico). Ipilimumab, già approvato in Europa a luglio 2011 per il trattamento di pazienti adulti con melanoma avanzato precedentemente trattati e disponibile in Italia da febbraio 2013, rappresenta il più importante avanzamento nella cura di questa malattia negli ultimi 30 anni, offrendo per la prima volta un beneficio in ... (Continua)
26/11/2013 11:47:52 Opzione per i pazienti affetti da sintomatologia severa

Gambe senza riposo, una speranza dagli oppioidi
Dolore, crampi notturni, formicolii, scatti involontari e, soprattutto, un desiderio irrefrenabile di muovere gli arti inferiori. È la “sindrome delle gambe senza riposo”, nota anche come Restless Legs Syndrome (RLS), una malattia neurologica cronica che compare di solito dopo i 40-45 anni e affligge il 5-10% della popolazione adulta, con un rapporto donne/uomini di circa 2:1.
Non esistono ad oggi cure risolutive ma solo farmaci in grado di attenuarne i sintomi; 4 pazienti su 10, tuttavia, ... (Continua)

23/11/2013 11:06:46 Inefficace invece per la colite ulcerosa

L'attività fisica riduce il rischio del morbo di Crohn
Fare sport aiuta a ridurre il rischio di insorgenza del morbo di Crohn, anche se risulta inefficace nella prevenzione della colite ulcerosa. A dirlo è una ricerca condotta da un team del Massachusetts General Hospital presso l'Harvard Medical School di Boston.
Andrew Chan, docente di Gastroenterologia presso l'ateneo americano, spiega sulle pagine del British Medical Journal: “assieme, le due condizioni costituiscono la malattia infiammatoria intestinale (Ibd), che colpisce circa 1,4 milioni ... (Continua)

22/11/2013 Sempre più apprezzata dai medici per le sue proprietà

L'ozonoterapia e le sue applicazioni
Curarsi con l'ossigeno. È possibile grazie all'ozonoterapia, chiamata dagli esperti ossigeno-ozonoterapia proprio per evidenziare l'origine molecolare dell'ozono, derivato appunto dall'ossigeno.
L'ozonoterapia è particolarmente apprezzata nel nostro paese come cura per le ernie discali, il mal di schiena e le protrusioni. Secondo i dati in possesso degli esperti, per queste patologie vi è una percentuale di successo che si aggira attorno al 90 per cento con l'adozione di questo ... (Continua)

18/11/2013 Altro potenziale effetto dei preziosi batteri

I probiotici possono combattere la depressione
Il loro apporto non è fondamentale soltanto a livello gastrointestinale, ma sembra promettente anche per il trattamento della depressione. Ad avanzare l'ipotesi è un gruppo guidato dal dott. Timothy Dinan dello University College di Cork, in Irlanda.
Proprio per definire questa potenzialità spesso ancora trascurata dei probiotici è stato ideato il termine “psicobiotico”. Il dott. Dinan spiega: “lo psicobiota è un organismo vivo che, se ingerito in quantità adeguate, produce un beneficio per ... (Continua)

16/11/2013 09:39:19 Alterazioni visibili a causa del consumo di bevande zuccherate

Anche il cervello a rischio con le bibite gassate
Aprire una lattina contenente una qualsiasi bevanda gassata potrebbe non essere una buona idea. Al di là degli allarmi già lanciati in passato dai nutrizionisti circa gli effetti negativi delle bibite sul girovita e la possibile insorgenza del cancro, ora l’attenzione sembra spostarsi sui presunti danni provocati da queste bevande addirittura sul cervello.
Un team di ricerca dell’Università di Sidney ha infatti presentato al convegno annuale della British ... (Continua)

11/11/2013 12:06:16 Un peptide dimostra i suoi effetti antitumorali

Dal latte un rimedio contro il cancro allo stomaco
Le cellule tumorali del cancro allo stomaco possono essere combattute anche attraverso una sostanza contenuta nel latte vaccino. Si tratta di un peptide denominato lattoferricina B25 (LfcinB25), che ha svelato agli occhi dei ricercatori la sua attività antitumorale.
A firmare lo studio sono gli scienziati del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze Animali della National Ilan University, a Taiwan. I ricercatori guidati da Wei-Jung Chen hanno pubblicato gli esiti dello studio sul Journal of ... (Continua)

11/11/2013 Alto tasso di guarigione con il farmaco sperimentale

Epatite C, buoni risultati da faldaprevir
Sono stati annunciati risultati promettenti sull'utilizzo di faldaprevir in caso di epatite C. La casa produttrice, Boehringer Ingelheim, ha reso noti gli esiti del suo programma di studi clinici di Fase III STARTVerso, che valuta faldaprevir in associazione a interferone peghilato e ribavirina (PegIFN/RBV).
Questo programma di studi ha incluso pazienti con epatite C di genotipo 1, naïve al trattamento (STARTVerso1 e 2), experienced (STARTVerso3) e co-infetti con HIV (STARTVerso4). I ... (Continua)

08/11/2013 11:36:11 Studio italiano svela l'origine genetica della patologia
Epilessia mioclonica, individuato il gene responsabile
È stato individuato il gene responsabile dell'epilessia mioclonica corticale. Il risultato è opera di un gruppo di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in collaborazione con il Gaslini di Genova, il Meyer di Firenze e l’Università La Sapienza di Roma.
La ricerca, coordinata dal professor Giorgio Casari, direttore del Centro di Genomica Traslazionale e Bioinformatica e professore ordinario dell’Università Vita-Salute San Raffaele, è pubblicata sulla rivista scientifica Annals of ... (Continua)
07/11/2013 Il latte mantiene efficienti i muscoli e ne aumenta la massa

Latte e sport, binomio inscindibile
Latte come segreto del successo degli sportivi. È ciò che emerge da una serie di studi internazionali che negli ultimi anni hanno indagato a fondo il rapporto esistente fra la bevanda e l'attività sportiva, evidenziando a più riprese i vantaggi associati al consumo di latte in termini di reidratazione e ripristino delle riserve energetiche e delle proteine muscolari.
Secondo Michelangelo Giampietro, specialista in medicina dello sport e scienze dell'alimentazione e docente alla Scuola dello ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale