Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1113

Risultati da 481 a 490 DI 1113

09/07/2012 L’afa notturna rende difficile il riposo, ma si può superare

La dieta per battere l'insonnia da caldo
Gli anticicloni non ci lasciano in pace neanche la notte, e il nostro riposo è a rischio. Secondo le stime, sono addirittura 12 milioni gli italiani a soffrire di insonnia da caldo. Per questo è fondamentale non sbagliare l'alimentazione, come ricorda anche la Coldiretti in un comunicato. L'attenzione all'alimentazione è particolarmente importante nei soggetti a rischio come gli anziani e i bambini: ci si addormenta difficilmente a digiuno o comunque non sazi, ma anche nei casi di eccessi ... (Continua)

02/07/2012 12:11:04 Disturbo tipico della fase di atterraggio

C'è anche il mal di testa da aereo
Se in fase di discesa e di atterraggio soffrite di improvvise emicranie, sappiate che si tratta di un disturbo ben preciso, il mal di testa da aereo. Si tratta di una forma di cefalea che potrebbe presto entrare nella prossima pubblicazione dell'International Classification of Headache Disorders, una sorta di database che riunisce oltre duecento tipi di mal di testa.
Federico Mainardi, neurologo presso l'ospedale SS. Giovanni e Paolo di Venezia, commenta: “il processo è stato già avviato e ... (Continua)

02/07/2012 Per chi nasce prima del termine più probabile l'enterocolite necrotizzante

Il liquido amniotico protegge dalle malattie infiammatorie
È la mancata esposizione al liquido amniotico a rendere i nati pretermine più suscettibili alle patologie infiammatorie gastrointestinali. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences da un team della Pitt School of Medicine guidato da David Hackam.
I ricercatori hanno testato la somministrazione di liquido amniotico a topi neonati, mostrando la conseguente riduzione del rischio di enterocolite necrotizzante, un effetto probabilmente ... (Continua)

27/06/2012 Mangiare con regolarità abbatte il pericolo di ingrassare negli adolescenti

Obesità, rischio più basso con un'alimentazione regolare
Una ricerca spagnola dimostra che il consumo di pasti regolari aiuta gli adolescenti a rimanere più magri, a prescindere dall'attività fisica praticata. Ad affermarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Adolescent Health.
Gli scienziati che lavorano presso l'Istituto di scienza e tecnologia dell'alimentazione e della nutrizione (ICTAN) del Consiglio superiore della ricerca scientifica (CSIC) di Madrid hanno scoperto che gli adolescenti che consumano più di quattro pasti al giorno sono ... (Continua)

26/06/2012 Migliora il tasso di sopravvivenza con bortezomib

Mieloma multiplo, l'efficacia di Velcade
Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha espresso parere positivo raccomandando l'approvazione della via di somministrazione sottocutanea di Velcade (bortezomib).
Nei pazienti con mieloma multiplo il trattamento con velcade (bortezomib) aumenta il tasso di sopravvivenza. La terapia, frutto dell'associazione tra velcade, melphalan e prednisone (VMP), presenta un vantaggio significativo in termini di sopravvivenza globale a lungo termine ... (Continua)

20/06/2012 15:13:06 La nuova molecola migliora il tasso di sopravvivenza
Sarcomi, nuove speranze da regorafenib
Sui sarcomi ci sono novità interessanti. Questi tumori, che hanno fortunatamente un'incidenza piuttosto bassa, rappresentano una delle maggiori sfide da affrontare per la moderna ricerca medica. Nel recente congresso dell'American Society of Clinical Oncology (Asco) che si è tenuto a Chicago, sono stati presentati i risultati di un trial di fase III sulla molecola regorafenib, che dà nuove speranze a chi soffre di Gist (tumori stromali gastrointestinali, un sottogruppo di sarcomi) inoperabili o ... (Continua)
14/06/2012 La patologia al centro dei lavori di un congresso
Stipsi cronica, novità terapeutiche
Le malattie funzionali gastrointestinali sono probabilmente i disturbi che più spesso entrano nel vissuto di ciascuno di noi, ciononostante ancora non ricevono l’attenzione che meriterebbe il loro impatto sociosanitario. In questa categoria, infatti, rientrano condizioni ad alta prevalenza quali la sindrome dell’intestino irritabile, la stipsi cronica, la diarrea, l’incontinenza fecale, la dispepsia, la malattia da reflusso gastro-esofageo che, complessivamente, costituiscono dopo i disturbi ... (Continua)
13/06/2012 I massimi esperti mondiali di chirurgia pediatrica riuniti a Roma

Emergenza obesità nei bambini, quando serve il bisturi
Colpisce un bambino su tre in Italia, con punte regionali del 49% (Campania, seguita dal 39% della Calabria e dal Lazio con il 31%). È l’obesità, problema alla cui base si trovano sia fattori ambientali, sia genetici. Se poi si considera che l’obesità porta con sé un aumento di patologie connesse, la situazione si fa ancora più critica: i bambini e i ragazzi obesi, già destinati ad essere degli adulti obesi, soffrono in molti casi sin dall’età infantile di ipertensione, ipercolesterolemia, ... (Continua)

08/06/2012 Rischio associato a livelli troppo alti di proteina C-reattiva

Troppa igiene aumenta le infiammazioni
Essere troppo puliti fa male. L'eccessivo ricorso alle pratiche igieniche aumenta il pericolo di infiammazioni, secondo una ricerca della Northwestern University, negli Stati Uniti. Stando ai dati, circa un terzo degli adulti d'oltreoceano mostra livelli cronici di proteina C-reattiva, una proteina che aiuta a combattere le malattie infettive, ma che espressa in maniera esagerata è associata ad alcune malattie croniche da infiammazione come la demenza, il diabete, le patologie cardiovascolari e ... (Continua)

07/06/2012 I rimedi farmacologici e alternativi per il mal d'auto

Cinetosi, spesso la causa è ereditaria
La cinetosi, comunemente conosciuta come “mal d’auto o mal di viaggio”, è un disturbo tipico del viaggiatore che colpisce soprattutto i bambini, ma che non risparmia gli adulti. Malessere generale, sudorazione fredda, pallore, sonnolenza, mal di testa, nausea e vomito sono i sintomi più comuni di un male insidioso, che può seriamente compromettere l’esito della vacanza. La causa va ricercata in una ipersensibilità del sistema vestibolare, organo deputato al mantenimento dell'equilibrio, e i ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale