Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1113

Risultati da 501 a 510 DI 1113

09/05/2012 Un tumore su sei riconducibile ad agenti infettivi
Occhio ai tumori causati da infezioni
È di uno su sei l'incidenza dei tumori causati da agenti infettivi. Lo dice una ricerca condotta da studiosi della Iarc (International Agency for Research on Cancer) e finanziata da Finovi e dalla Bill and Melinda Gates Foundation. Lo studio, pubblicato su Lancet Oncology, ha preso in esame un totale di 27 forme tumorali e il loro grado di diffusione nel mondo, individuando in quattro agenti infettivi la causa di due milioni di tumori sui quasi 13 milioni di casi di cancro registrati nel corso ... (Continua)
07/05/2012 Parte in Italia una sperimentazione su un nuovo farmaco
Nuova possibile terapia per i tumori neuroendocrini
Un farmaco per la cura del carcinoma al colon potrebbe rivelarsi utile per il trattamento dei tumori neuroendocrini. A verificarne l'efficacia sarà uno studio tutto italiano condotto dal Ce.Ri.Ca (Centro di Riferimento per lo Studio e la Cura dei Carcinoidi e dei Tumori Neuroendocrini) presso l'Istituto di Oncologia di Monza (Ido).
I ricercatori monzesi testeranno il farmaco panitumumab, come annunciato dal prof. Emilio Bajetta, direttore scientifico e clinico dell'Ido, nel corso di un ... (Continua)
03/05/2012 Quali cibi e quali stili di vita evitare

La cattiva alimentazione stimola il reflusso gastroesofageo
Anche in Italia il reflusso gastroesofageo colpisce sempre di più, circa il 20-25% della popolazione generale, favorito da cattive abitudini alimentari e stili di vita non salutari. Lo conferma una ricerca dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano svolta su un campione di circa 7000 soggetti di età superiore a 25 anni.
Il principale sintomo, la fastidiosa sensazione di bruciore localizzata nella parte medio-inferiore dello sterno, è causato dal contenuto dello stomaco che refluisce ... (Continua)

02/05/2012 Ricerca svela il condizionamento prodotto anche sull'apparato femminile

Inquinamento e infertilità, il nesso c'è
Un team di ricerca spagnolo ha messo in luce un legame tra inquinamento ambientale e infertilità femminile nelle donne al di sotto dei 40 anni. A dimostrare il nesso è una ricerca dell'Institut Marques di Barcellona, che si è basata su un campione di donne che si sono rivolte alla struttura per la riproduzione assistita che opera all'interno dell'istituto.
Stando ai dati resi noti dalla dott.ssa Marisa Lopez-Teijon, direttrice del reparto, circa l'80 per cento delle donne con ciclo ... (Continua)

23/04/2012 Al Gaslini applicata una tecnica che ha pochissimi precedenti
Salvato dal soffocamento grazie all’Ecmo
Avrebbe potuto morire a soli 22 mesi per colpa di un fagiolo. È la storia di un bambino giunto in gravissime condizioni all’Istituto Scientifico Pediatrico Giannina Gaslini di Genova, nella notte tra giovedì e venerdì scorso.
“Alle ore 3.40 il piccolo di 1 anno e 10 mesi è giunto presso il Pronto Soccorso dell’Istituto, trasferito dall’Ospedale San Paolo di Savona, con diagnosi di inalazione di corpo estraneo bronchiale, in gravissima crisi respiratoria, con desaturazione estrema che ... (Continua)
21/04/2012 L'effetto afrodisiaco del mangiare sano

La dieta mediterranea accende il desiderio
Mangiare in maniera equilibrata fa bene, anche al sesso. Lo dice ad esempio una ricercatrice dell'Università di Napoli, Katherine Esposito, secondo cui “la cucina mediterranea, favorendo il benessere generale, può concorrere a una buona vita sessuale: le proprietà antiossidanti dei cibi hanno effetti benefici sulla salute delle arterie e, quindi, sulle prestazioni sessuali. Questa dieta - ha spiegato Esposito - è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo, costituito ... (Continua)

20/04/2012 10:06:14 Il potere terapeutico della pratica sportiva

Il mal di schiena si cura con l'acquagym
Se soffrite di mal di schiena, in molti casi il ricorso ai farmaci è superfluo e quindi evitabile. Il dolore accompagna le giornate di buona parte delle persone di mezza età, ed è legato soprattutto al tipo di vita condotto, sedentario e con un'alimentazione sbagliata che porta ad avere qualche chilo in più.
Uno studio dell'Università di Malaga ha evidenziato come l'acquagym possa costituire un valido approccio terapeutico in caso di mal di schiena, producendo un beneficio significativo e ... (Continua)

17/04/2012 In arrivo la prima terapia che agisce direttamente sul virus
Passi avanti nella lotta all’Epatite C
Siamo ad un punto di svolta nella lotta contro il virus dell’Epatite C, la più insidiosa malattia del fegato, prima causa di decesso per malattie infettive trasmissibili: con l’avvento di boceprevir, capostipite di una nuova classe di farmaci con un meccanismo d’azione rivoluzionario, diventa più vicina la prospettiva di eradicare completamente il virus.
Boceprevir, inibitore della proteasi, agisce direttamente sul virus ed è risultato efficace contro l’HCV di genotipo 1, il più temibile, ... (Continua)
16/04/2012 Ricerca americana ipotizza un'associazione tra virus e tipo di sangue

L'infezione da Rotavirus può dipendere dal gruppo sanguigno?
Uno studio pubblicato sulla rivista Nature suggerisce che il gruppo sanguigno possa predisporre un soggetto a determinate infezioni da rotavirus, la principale causa di disidratazione grave e diarrea cronica nei bambini.
Secondo la ricerca, messa a punto da alcuni ricercatori del Baylor College of Medicine di Houston, in Texas, gli antigeni associati al gruppo sanguigno A possono favorire lo sviluppo di due ceppi di rotavirus nell'intestino.
Negli esami di laboratorio, i ricercatori ... (Continua)

10/04/2012 17:13:13 Stimoli ambientali diversi sarebbero responsabili delle variazioni

I ritmi circadiani non dipendono solo dalla luce
La Drosophila melanogaster è un tipico moscerino della frutta e viene utilizzato già da molto tempo per studiare i ritmi circadiani, ossia le variazioni durante il giorno di alcune sostanze endocrine dell’organismo, dal momento che la genetica sulla quale questi ritmi si basano è identica a partire dagli insetti fino all’essere umano.
Una recentissima ricerca basata sulle correlazioni esistenti fra ritmi circadiani e i comportamenti di questo moscerino nel suo habitat naturale ha prodotto la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale