Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 1111 a 1120 DI 3164

13/06/2013 Opzione farmacologica alternativa alla neurochirurgia
Una terapia per i cavernomi cerebrali
Possibile l'adozione di una nuova cura per i cavernomi cerebrali. Si tratta di una malformazione dei vasi cerebrali, familiare o sporadica, caratterizzata dalla formazione di agglomerati di vasi sanguigni abnormemente dilatati e fragili, chiamati “caverne”, che possono manifestarsi con emorragie intracerebrali, deficit neurologici, crisi epilettiche e mal di testa ricorrenti.
Dalla forma simile a un lampone, i cavernomi cerebrali sono costituiti da un fitto agglomerato di bolle gonfie di ... (Continua)
12/06/2013 Nuova tecnica di sedazione per i più piccoli per evitare l'anestesia generale

Mai più paura del dentista
Chiedere a un bambino piccolo di “collaborare” mentre ci si avvicina alla sua bocca con gli strumenti tipici di un dentista è pura utopia. Per questo, l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con sede a Palidoro ha messo in campo l'alternativa della sedazione cosciente.
Si tratta di un tipo di sedazione tramite protossido d'azoto indicata per i bambini molto piccoli, ma anche per quei bambini e quegli adulti ansiofobici o disabili che non possono assicurare la ... (Continua)

12/06/2013 Il ruolo di Arc in varie patologie neurologiche e genetiche

La proteina della memoria
Un team di ricercatori americani ha rivelato l'importanza fondamentale di una proteina nei processi che sottendono alla costruzione della memoria a lungo termine e dell'apprendimento. La proteina in questione si chiama Arc (Activity-regulated cytoskeletal), e la sua carenza è connessa con una serie di patologie fra cui l'Alzheimer e l'autismo.
Secondo la tesi degli scienziati dell'Università della California, quando l'organismo è intento a “costruire” la memoria, vengono attivati o ... (Continua)

12/06/2013 Presa di posizione netta degli urologi italiani

No agli interventi preventivi sulla prostata
È del tutto sconsigliabile intervenire chirurgicamente in via preventiva per scongiurare eventuali problemi alla prostata. A dirlo sono gli specialisti della Società italiana di urologia oncologica (Siuro) che si sono riuniti a congresso a Firenze.
Il dibattito si è acceso dopo la decisione dell'attrice Angelina Jolie, che è intervenuta facendo rimuovere entrambe le mammelle per abbattere il rischio di cancro al seno determinato geneticamente da una particolare mutazione. Successivamente è ... (Continua)

11/06/2013 Disponibili nuovi efficaci trattamenti per i tumori neuroendocrini
I tumori neuroendocrini, le nuove terapie
“Everolimus e Sunitinib sembrano essere i farmaci più promettenti per trattare le forme di tumori neuroendocrini, non guaribili con la chirurgia”, spiega Antongiulio Faggiano, endocrinologo del Policlinico Federico II e dell’Istituto Nazionale dei Tumori G. Pascale, di Napoli.
“Si tratta – aggiunge l’esperto - di farmaci che agiscono su specifiche proteine che il tumore esprime in maniera abnorme per aumentare la sua capacità di crescita e sviluppo. Sono terapie selettive che sono ... (Continua)
10/06/2013 18:45:14 La presenza di protesi sembra ritardare la diagnosi
Carcinoma mammario e protesi al seno per fini estetici
La diagnosi di carcinoma alla mammella sembra essere significativamente ritardata, con conseguente aumento del rischio di morte, dalla presenza di protesi mammarie.
A questi risultati è giunto un gruppo di ricercatori canadesi che ha pubblicato sul British Medical Journal una revisione sistematica degli studi osservazionali condotti negli ultimi 20 anni negli Stati Uniti, Europa e Canada.
Gli autori hanno condotto due metanalisi: la prima, su 12 studi, ha dimostrato che le donne che ... (Continua)
10/06/2013 14:33:53 Dalla natura possibili armi contro i tumori

Le proprietà antitumorali di alcune piante
Un recente studio della Johannes Gutenberg University di Magonza, in Germania, ha rivelato le possibili proprietà antitumorali di alcune piante, pubblicando i risultati di un'analisi sulla rivista di settore Phytomedicine.
Lo studio ha esaminato in particolare le proprietà del cardo gigante, del pepe selvatico, del pepe etiope e della bromus tectorum L., rivelatesi in grado di eliminare cellule tumorali resistenti a diversi farmaci. Gli scienziati si sono concentrati su tre meccanismi di ... (Continua)

10/06/2013 Ora disponibile anche in Italia
Cinryze combatte l'angioedema ereditario
In Italia i pazienti affetti da angioedema ereditario, una malattia genetica rara e potenzialmente fatale,hanno ora accesso a un nuovo medicinale a base di C1 inibitore umano, Cinryze. È il primo trattamento a base di C1 inibitore indicato per la prevenzione pre-procedura e la prevenzione di routine di attacchi di AEE in adulti e adolescenti, con attacchi gravi e ricorrenti, intolleranti o insufficientemente protetti con i trattamenti di prevenzione orali, o in pazienti non adeguatamente ... (Continua)
10/06/2013 Test non invasivo per scoprire la patologia genetica

Nuovo esame del sangue per la sindrome di Down
Dalla ricerca arriva una nuova possibilità per diagnosticare la sindrome di Down, un esame non invasivo basato su una semplice analisi del sangue. Il nuovo test, creato da ricercatori del King's College di Londra e i cui dettagli appaiono su Ultrasound in Obstetrics & Gynecology, sarebbe molto più efficace delle precedenti tecniche di screening.
Il test è stato ideato dal dott. Kypros Nicolaides e dai colleghi dell'Harris Birthright Research Centre for Fetal Medicine, e analizza le cellule ... (Continua)

10/06/2013 Studio italiano mostra le interessanti proprietà di un composto naturale

L'infertilità maschile curata con le alghe
Diventare genitori non sempre è facile. Fino a poco tempo fa la causa del mancato concepimento era ricercata nella figura femminile. Oggi, invece, grazie all’evoluzione della medicina e allo sviluppo di nuove tecnologie, si è riscontrato che le cause di difficoltà di fecondazione sono da indagare in entrambi in partner.
I dati sono preoccupanti. Circa il 15% delle coppie in età riproduttiva ha problemi di fertilità, una coppia su otto nel concepire il primo figlio, una coppia su sei a ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale