Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 1481 a 1490 DI 3164

29/03/2012 08:30:50 QNASLTM (beclometasone dipropionato) un aerosol nasale “a secco”

Un nuovo trattamento per la rinite allergica
La Food and Drug Administration americana (FDA) ha approvato QNASLTM Aerosol Nasale, un nuovo aerosol nasale corticosteroideo "a secco" per il trattamento dei sintomi stagionali o continui di allergia nasale, in soggetti con età superiore a 12 anni. Il prodotto sarà disponibile su prescrizione il prossimo mese e rappresenta il primo aerosol non acquoso o "a secco", in un mercato che vale 2,5 miliardi di dollari. QNASLTM sarà commercializzato come aerosol non acquoso, da usare una volta al ... (Continua)

28/03/2012 Scoperto legame con eccesso di peso e varianti genetiche

Rischio steatosi epatica per i ragazzi obesi
Gli adolescenti affetti da obesità corrono maggiori rischi di insorgenza di varie malattie, fra cui la steatosi epatica. Quest'ultima associazione è stata suggerita da uno studio della Yale School of Medicine appena pubblicato su Hepatology.
Il team di ricerca - guidato dall'italiano Nicola Santoro, docente di Pediatria all'interno della prestigiosa università americana - ha verificato tramite risonanza magnetica la percentuale di grasso epatico presente in un campione di bambini di varie ... (Continua)

27/03/2012 Diagnosi con un test ematologico in caso di dispepsia funzionale

Un test per evitare la gastroscopia
Un nuovo test ematologico che può evitare ad alcuni pazienti, affetti da disturbi gastrici, di sottoporsi a esofagogastroduodenoscopia è stato recentemente introdotto presso l’Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata dal Servizio di Endoscopia Digestiva.
“La dispepsia funzionale – spiega il dott. Luca Pecchioli, responsabile del Servizio di Endoscopia digestiva della Divisione INI di Grottaferrata - è una sindrome caratterizzata da nausea, senso di peso gastrico dopo i pasti, ... (Continua)

23/03/2012 15:04:25 I responsabili della sensazione di piacere e di dolore

I recettori delle sostanze oppioidi “mu” e “kappa”
È stata individuata la conformazione strutturale dei recettori più noti degli oppioidi i “mu” e “ kappa”, già da tempo riconosciuti come mediatori della sensazione del piacere e del dolore, oltre che giocare un ruolo nella regolazione del tono dell’umore e della dispercezioni tipiche dei disturbi psicotici.
Questo evento innesca nuove speranze per la ricerca di farmaci sempre più sicuri ed efficaci per la cura delle dipendenze da sostanze, per il trattamento di alcuni disturbi psichiatrici ... (Continua)

23/03/2012 Studio sottolinea la possibilità di prevedere le reazioni avverse al trattamento

Chemioterapia personalizzata per il cancro al seno
Uno studio belga dell'Università di Louvain ha illustrato, in base all'analisi della variabilità genetica connessa con la tossicità della chemioterapia, la possibilità di prevedere quali pazienti colpite da tumore mammario subiranno le peggiori conseguenze in termini di effetti collaterali.
La ricerca è stata presentata nel corso dell'annuale Conferenza europea sul cancro al seno da un team guidato da Christof Vulsteke, che ha analizzato il Dna di oltre 1000 pazienti affette da cancro al ... (Continua)

23/03/2012 Una malattia genetica che impegna la ricerca scientifica
La fenilchetonuria: lo stato dell'arte
La PKU, acronimo inglese per fenilchetonuria, che nei paesi sviluppati colpisce circa 1 bambino su 10.000, è una malattia genetica che provoca danni celebrali tra cui, nei casi più gravi, ritardo mentale, e problemi motori. La PKU è caratterizzata dalla carenza di fenilalanina idrossilasi (PAH), l’enzima responsabile del metabolismo di uno degli amminoacidi essenziali presenti nelle cellule di tutti gli esseri viventi: la fenilalanina; l’accumulo di questo amminoacido non trasformato è la causa ... (Continua)
22/03/2012 12:17:01 Patologia spesso sottodiagnosticata fra i più piccoli
Tubercolosi nei bambini, epidemia silenziosa
Nei bambini da 0 a 15 anni, spesso la tubercolosi va incontro a difficoltà di diagnosi, sia per la mancanza di accesso ai servizi sanitari da parte dei più piccoli in molte parti del mondo, sia per l'impreparazione del personale sanitario nel riconoscimento dei sintomi in questa fascia d'età.
Grazie a una preparazione migliore e a una razionalizzazione dei diversi programmi che forniscono servizi sanitari ai bambini, si potrebbero prevenire le conseguenze più gravi della malattia in migliaia ... (Continua)
22/03/2012 11:32:30 Una malattia autoimmune altamente invalidante

Conoscere la Sclerodermia o Sclerosi Sistemica
Malattia rara, la Sclerosi Sistemica o Sclerodermia, in greco “pelle dura”, è una patologia fortemente invalidante caratterizzata da un progressivo ispessimento e indurimento della cute, in zone più o meno estese della superficie corporea, causato da una deposizione eccessiva di fibre di collagene e formazioni di cicatrici, che possono interessare non solo la pelle, ma anche organi interni quali cuore, polmoni, reni, apparato gastrointestinale e articolazioni. La deposizione di tessuto ... (Continua)

21/03/2012 Nesso fra l'infiammazione della pelle e la dipendenza da fumo

Psoriasi, il caffè non c'entra, il fumo sì
Il caffè non può essere accusato di provocare la psoriasi. Lo afferma una ricerca del Brigham and Women's Hospital di Boston che ha preso in esame i dati provenienti dal Nurses' Health Study, una ricerca che ha preso in esame lo stato di salute di 80 mila infermiere americane.
Il team, guidato da Abrar Qureshi, ha esaminato i questionari compilati dalle volontarie in relazione al consumo di caffeina, evidenziando la mancanza di un nesso fra le due cose. “C'è inoltre un crescente corpo di ... (Continua)

21/03/2012 Ricercatori australiani lavorano alla realizzazione di uova anti-allergia

L'uovo anallergenico
Dopo le noccioline arrivano anche le uova anallergeniche. Un team di scienziati della Deakin University di Melbourne, in Australia, sta lavorando alla messa a punto di uova prive del rischio di provocare reazioni allergiche nell'uomo.
Per arrivare a questo risultato, i ricercatori intendono manipolare le molecole dell'uovo responsabili delle allergie. Su 40 proteine presenti all'interno dell'albume, 4 contengono infatti componenti potenzialmente in grado di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale