Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 1611 a 1620 DI 3164

25/11/2011 14:10:43 Alcuni bambini soffrono di “mutismo selettivo”

La paura di parlare rende muti
È un disturbo ansioso infantile, ancora troppo poco conosciuto, caratterizzato dall'"incapacità" del bambino di parlare in determinate situazioni sociali. Il bambino parla liberamente e in modo corretto, molto spesso a casa, qualche volta con uno o più coetanei, mentre resta completamente muto in altre situazione come ad esempio la scuola oppure di fronte ad estranei.
Sebbene sia stato descritto per la prima volta 125 anni fa (e chiamato allora “aphasia voluntaria” da Kussmaul), piuttosto ... (Continua)

25/11/2011 Sintomi ridotti grazie a uno speciale filtro notturno

Un nuovo apparecchio per l'asma
Un'altra risorsa per chi soffre di asma. Un team di ricercatori britannici ha messo a punto un sistema per il filtraggio dell'aria che riduce in maniera determinante la percentuale di agenti irritanti quali acari, polveri e residui di peli degli animali domestici. Il sistema purifica l'aria mentre il soggetto che soffre di asma sta dormendo e il risultato è una diminuzione notevole dei sintomi durante il giorno.
John Warner, caporicercatore presso l'Imperial College di Londra, parla di un ... (Continua)

24/11/2011 L'efficacia di terapie proposte da ricerche recenti

Il ruolo delle natural killer nella cura della leucemia
Il trapianto allogenico di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche (CSE) è usato su larga scala nel trattamento di pazienti affetti da leucemie ad alto rischio. Ha il duplice scopo di ricostituire il midollo normale distrutto dalla chemioterapia e radioterapia e di esercitare un importante effetto anti-tumorale.
Grazie a tale approccio terapeutico è stato possibile trattare con successo migliaia di pazienti. I primi trapianti di midollo sono stati eseguiti utilizzando, come ... (Continua)

23/11/2011 15:29:50 Le regole d’oro per i genitori

I bambini e la merenda
I bambini crescendo iniziano a voler fare scelte alimentari autonome a cominciare dalla merenda, momento che spesso viene trascorso fuori casa. Finiti i tempi in cui le mamme chiamavano i propri figli dalla finestra mentre giocavano in cortile per dargli la merenda pomeridiana, oggi i bambini già all’età di 7 anni acquisiscono una certa autonomia se, come dimostra un’indagine Eurispes, già a quell’età dispongono una paghetta. Ai genitori spetta il compito fondamentale di educare i propri ... (Continua)

22/11/2011 15:41:50 L’oculista di fiducia e uno spazzolino per scoprirlo

È scritta nei geni la degenerazione maculare senile
La degenerazione senile della macula è una delle maggiori cause di ipovedenza dei soggetti con più di 60 anni. La prevalenza è compresa tra l’8,5% e l’11% negli individui di età compresa tra i 65 e i 74 anni, oltre questa età la malattia interessa 1 su tre soggetti. Esistono due forme: una cosiddetta “secca” caratterizzata da atrofia geografica, si instaura lentamente in modo meno aggressivo e invalidante, l’altra definita “umida” è velocemente progressiva. Uno dei sintomi caratteristici è la ... (Continua)

22/11/2011 13:27:39 Il piatto parlante che dice come e quanto mangi

Un nuovo modo per combattere l’obesità
È uno strumento che ha una base sulla quale si può appoggiare un piatto che collegato ad un dispositivo elettronico è in grado di pesare il cibo, valutare la velocità con cui si sta consumando il pasto, fornendo allo stesso tempo i tempi medi normali. In questo modo la persona in sovrappeso impara a mangiare più lentamente favorendo il naturale segnale di sazietà. I primi ad utilizzare questo apparecchio sono stati gli svedesi del Karolinska Institute di Stoccolma, in un progetto di ricerca che ... (Continua)

22/11/2011 Uno studio evidenzia gli effetti dei liquidi nella prevenzione del tumore

L'acqua previene il cancro alla vescica
L'assunzione di una buona quantità di liquidi aiuta a prevenire l'insorgenza del cancro alla vescica. È quanto dimostrato da una ricerca della Brown University presentata a Boston nel corso di una conferenza internazionale sulla prevenzione tumorale.
Secondo l'epidemiologo Jiachen Zhou, l'acqua ha il merito di individuare e trascinare via agenti potenzialmente cancerogeni che alla lunga potrebbero modificare le cellule sane in corrotte. I ricercatori hanno verificato la possibilità di un ... (Continua)

21/11/2011 I composti della sostanza aumentano l'efficacia della radioterapia

Dalla soia un aiuto contro il tumore polmonare
La soia abbassa il rischio di cancro ai polmoni. Lo dice una ricerca comparativa portata a termine dall'American Cancer Society e dalla Shangai Jiaotong University e pubblicata sull'American Journal of Clinical Nutrition.
Secondo i dati emersi da 11 studi diversi, chi consuma soia gode di un 23 per cento di possibilità in meno che insorga un tumore polmonare rispetto a chi non ama questo tipo di alimento. Secondo i ricercatori, tuttavia, l'effetto prodotto dagli isoflavoni è evidente solo ... (Continua)

20/11/2011 Consigli per navigare in sicurezza

Internet e i bambini
Non è il caso di parlare di fenomeno di dipendenza. Ancora i nostri bambini non hanno sviluppato quelle forme che vanno così "di moda" fra gli adulti; tuttavia, non è da prendere sottogamba il fatto che un bambino su tre, in Italia, dispone del computer in casa e circa 1 su 2 ha il collegamento con la Rete; in più, il 66% dei piccoli navigatori ha l'abitudine di chattare senza preoccuparsi se dall'altra parte ci sia un adulto o un altro piccolo come lui.
Inoltre, l'analisi che è stata ... (Continua)

16/11/2011 15:01:43 Come spiegare l'alternanza e la discontinuità di performance

Genio e sregolatezza nel gioco del golf
Molti golfisti si lamentano di giocare in modo molto discontinuo, un giorno portano score da campioni in un altro sembrano tornati a essere dei principianti.
Questo fenomeno della discontinuità delle prestazioni ovviamente riguarda qualsiasi attività umana sia essa sportiva, o lavorativa. Esistono, però tipologie umane, ossia stili di personalità in cui la dimensione temporale assume significati diversi.
In altre parole siamo diversi anche nel dare un significato alla nostra storicità. Ci ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale