Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 181 a 190 DI 3164

21/01/2016 11:46:57 Gravi rischi per la salute testimoniati dal rapporto dell'Iss

Terra dei fuochi, necessaria la bonifica immediata
Un rapporto dell'Istituto superiore di sanità fa luce sui potenziali rischi connessi con l'inquinamento presente nella cosiddetta Terra dei Fuochi. A chiedere una bonifica immediata del territorio è Bruno Daniele, coordinatore del Collegio dei primari oncologi Cipomo per Campania e Basilicata.
Il rapporto dell'Iss ha rilevato, infatti, un'incidenza più elevata della media di una serie di tumori. Gaetano Rivezzi, presidente Isde Napoli, concorda: «Dopo questo rapporto anche il più "prudente" ... (Continua)

21/01/2016 09:41:00 Sforzi fisici prolungati nel tempo possono mettere a rischio il muscolo cardiaco

Lo sport non sempre fa bene al cuore
Qual è il limite oltre il quale l'attività sportiva si rivela deleteria per il fisico, cuore in particolare? Se lo sono chiesto i ricercatori dell'Hartford Hospital, in Connecticut, che hanno pubblicato su Physiological Review uno studio sul nesso fra salute del cuore e sforzi fisici prolungati nel tempo.
Paul Thompson, autore della ricerca, è partito dall'analisi di decine di studi clinici che negli anni hanno dimostrato gli effetti benefici dell'esercizio fisico sulla salute del cuore. ... (Continua)

20/01/2016 11:06:00 Rischio di alterazioni cerebrali in seguito ad abuso

Attenzione alla codeina, genera dipendenza ed eventi avversi
La codeina, sostanza presente in molte preparazioni pediatriche per la tosse, può provocare problemi anche gravi. Sul British Medical Journal è stato descritto il caso di una ragazza di 14 anni finita in stato confusionale per il consumo eccessivo di uno sciroppo per la tosse contenente codeina.
«La codeina è un antidolorifico ampiamente prescritto, oltre a essere un ingrediente di molte preparazioni pediatriche per lenire la tosse», afferma la coautrice Edina Moylett dell'Academic ... (Continua)

20/01/2016 10:10:00 Opzione alternativa a quella chirurgica

Gli antibiotici curano l'appendicite
Non c'è solo il bisturi per risolvere un problema di appendicite. Una serie di studi ha messo in discussione la granitica certezza dell'esigenza di un intervento in caso di appendicite acuta per il rischio che si trasformi in peritonite, mettendo a rischio la vita del paziente.
L'ultimo in ordine di tempo è quello pubblicato su Jama Surgery da un team del Center for Surgical Outcomes Research al Nationwide Children's Hospital di Columbus in Ohio.
Peter Minneci, coordinatore dello studio, ... (Continua)

19/01/2016 16:31:00 Anti-TNF somministrato per via sottocutanea

Malattie reumatiche, ecco il primo biosimilare di Etanercept
La Commissione Europea ha approvato la commercializzazione del primo biosimilare di Etanercept, farmaco indicato per il trattamento delle malattie reumatiche. Ad annunciarlo è Samsung Bioepis, la joint venture tra Biogen e Samsung BioLogics.
Il farmaco ha ottenuto l’autorizzazione all’immissione in commercio nell’Unione Europea (UE) per il trattamento dell’artrite reumatoide (AR) in fase attiva da moderata a grave, dell’artrite psoriasica in fase attiva e progressiva, della spondiloartrite ... (Continua)

19/01/2016 14:50:00 In un caso su cinque non si può stabilire la causa
L'origine sconosciuta della febbre nei bambini
Evento di per sé abbastanza frequente, la febbre nei bambini spesso ha un'origine non chiara. Secondo uno studio dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, infatti, in un caso su cinque la febbre non ha una causa precisa e riconoscibile.
I medici milanesi hanno creato un centro dedicato al fenomeno noto con l'acronimo FUO, ovvero Fever of Unknown Origin (Febbre di origine sconosciuta).
Susanna Esposito, Direttore dell'Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura dell'Ospedale, spiega: ... (Continua)
19/01/2016 11:02:00 Il rispetto delle regole riduce il rischio di decessi per incidente

Come installare correttamente il seggiolino in auto
L'installazione del seggiolino in auto per il neonato è una delle prime sfide per ogni genitore. Si tratta tuttavia di un aspetto fondamentale da tenere in considerazione per la sicurezza del proprio bambino. Uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics da un team della Oregon Health and Science University di Portland rivela che la maggior parte dei genitori, quando porta a casa il piccolo dall'ospedale la prima volta, compie almeno un errore nell'uso e nell'installazione del ... (Continua)

18/01/2016 17:40:00 Scoperto da ricercatori italiani e finlandesi

Diabete, ecco il gene che causa le complicanze gravi
Un team di ricercatori italiani e finlandesi ha scoperto l'esistenza di un gene la cui mutazione provoca gravi complicanze in caso di diabete. Nello specifico, gli scienziati hanno individuato l'alterazione del gene SLC19A3 del trasportatore hTHTR2 della vitamina B1 (tiamina) che protegge dallo sviluppo di retinopatia e nefropatia. La scoperta è stata appena pubblicata sulla prestigiosa rivista internazionale Diabetes.
La retinopatia è la prima causa di perdita della vista in età lavorativa ... (Continua)

18/01/2016 17:12:00 Anche un ciclo terapeutico abbreviato ha un effetto protettivo

Palivizumab contro virus respiratorio sinciziale dei neonati
L'anticorpo monoclonale Palivizumab si è rivelato efficace nel proteggere i bambini dal rischio di virus respiratorio sinciziale (Rsv). Stando a quanto afferma un team di ricercatori del Children's & Women's Health Centre of British Columbia di Vancouver, il farmaco produrrebbe i suoi effetti anche con un ciclo terapeutico abbreviato.
Pascal Lavoie, che ha firmato una lettera di ricerca pubblicata su Jama Pediatrics, spiega: «Gli studi clinici randomizzati finora svolti hanno già dimostrato ... (Continua)

18/01/2016 15:40:00 Linguaggio superiore se i piccoli usano giochi tradizionali

I giochi elettronici disturbano il linguaggio dei bambini
Passare più tempo con giocattoli elettronici che riproducono suoni, canzoni e parole ha un effetto negativo sullo sviluppo del linguaggio dei bambini. È preferibile invece l'uso di libri o giochi tradizionali, stando a quanto afferma uno studio pubblicato su Jama Pediatrics.
Anna Sosa, coautrice dell'articolo che lavora presso la Northern Arizona University di Flagstaff, commenta: «In molte famiglie con bambini piccoli il tempo passato a giocare con i figli è limitato dall'attività ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale