Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 2031 a 2040 DI 3164

22/02/2010 Nfix alla base dello sviluppo genetico dell'individuo

Un solo gene coordina il passaggio da embrione a feto
Un gene "spegne" l'embrione e "accende" il feto. Lo hanno scoperto i ricercatori della Divisione di Medicina Rigenerativa, Cellule Staminali e Terapia Genica del San Raffaele e del Dipartimento di Biologia dell'Università degli Studi di Milano, in collaborazione con diverse Istituzioni nazionali ed internazionali, i quali hanno individuato come un singolo gene sia in grado di "spegnere" i geni dello sviluppo del muscolo scheletrico embrionale e di "accendere" quelli fetali, già simili a quelli ... (Continua)

22/02/2010 Al via il registro delle protesi mammarie e divieto di intervento per le minori

Niente seno nuovo per le minorenni
Chi sogna un seno nuovo, dovrà aspettare la maggiore età. È l'effetto più evidente di un intervento legislativo approvato dal Consiglio dei ministri che prevede, fra le altre cose, l'istituzione del registro nazionale degli impianti protesici mammari, l'obbligo per i medici di informare le pazienti che vogliono eseguire l'intervento sui possibili rischi dello stesso e appunto il divieto per le ragazze con meno di 18 anni di ricorrere alla chirurgia plastica per avere un seno nuovo. Nel disegno ... (Continua)

19/02/2010 10:42:14 Una passione esagerata per i dolci potrebbe portare a problemi psicologici

Rischio depressione per i bambini golosi
La voglia di dolce è comune ad ogni bambino, e non solo. Tuttavia, secondo una recente ricerca statunitense il bambino che cerca con troppa insistenza una fetta di torta o una merendina potrebbe avere da adulto problemi di depressione o anche di dipendenza da alcool o psicofarmaci.
A sostenerlo, un'équipe di ricercatori guidati da Julie Mennella del Monell Chemical Senses Center, i quali hanno pubblicato uno studio sulla rivista specializzata in problemi di dipendenza Addiction. Stando ai ... (Continua)

16/02/2010 I bambini accuditi dai nonni rischiano di più l'obesità

Bimbi più grassi se stanno con i nonni
Sarà che i nonni sono sempre pronti a viziarli, ma i risultati di una ricerca inglese sono impietosi. I bambini che passano le loro giornate con i nonni hanno più possibilità di essere in sovrappeso rispetto ai coetanei che vengono seguiti direttamente dai genitori o che frequentano l'asilo nido.
È la conclusione cui giunge una ricerca di un'équipe dello University College di Londra, i cui risultati sono stati anticipati dal Daily Telegraph. Lo studio ha preso in esame circa 12 mila ... (Continua)

16/02/2010 Gardasil previene le infezioni da papilloma virus fino a 45 anni
Hpv, il vaccino protegge anche le donne adulte
Riguardo il vaccino contro l'Hpv, arriva una buona notizia anche per le donne di mezza età. Dopo quattro anni di studi, è stata dimostrata l'efficacia del vaccino quadrivalente Gardasil anche sulle donne adulte. Il vaccino riesce a prevenire il 95,7 per cento delle infezioni pesistenti delle lesioni cervicali precancerose e quelle di vulva, vagina e dei condilomi genitali, tutte in correlazione ai quattro tipi di virus 6/11/16/18, nelle donne fino a 45 anni.
“Questi eccellenti risultati – ... (Continua)
09/02/2010 Presto disponibile un test genetico per ogni coppia che vuole un bambino

Un test per predire le malattie dei figli
Potrebbe essere messo in vendita fra poco un test che consentirà alle coppie intenzionate ad avere figli di verificare la possibilità che il bambino sviluppi gravi malattie genetiche. Si parla in particolare di fibrosi cistica, atrofia muscolare spinale, anemia falciforme e altre malattie rare.
Il test verrà prodotto dalla Consyl, l'azienda statunitense che ha già annunciato di voler mettere in vendita il test anche on line. Secondo il quotidiano inglese Times, il prezzo dovrebbe aggirarsi ... (Continua)

04/02/2010 Allo studio un farmaco che promette di allungare la vita di tutti noi

Una pillola per diventare centenari
La speranza di vivere più a lungo viene da lontano, ma ora sembra possibile la sua realizzazione. È in fase di realizzazione, infatti, una pillola dagli effetti potenzialmente rivoluzionari, che potrebbe tenere sotto controllo il colesterolo, azzerare il rischio di diabete e di Alzheimer e ridurre i problemi di cuore.
Il tutto è frutto di uno studio portato avanti da un gruppo di genetisti americani guidati da Nir Barzilai sulla popolazione degli Ashkenaziti, un gruppo etnico di origine ... (Continua)

02/02/2010 11:43:07 Gli acari della polvere si “nutrono” di umidità, provocando allergie

Un letto sfatto è più sano
È una bella scusa per chi non ha proprio voglia di rifare il letto la mattina appena alzato, mentre tenta di recuperare un grado di lucidità accettabile. Un gruppo di ricercatori inglesi sostiene infatti che lasciare il letto disfatto ha un effetto positivo sulla salute, in quanto le lenzuola perdono l'umidità che si è concentrata nel corso della notte per via del calore prodotto dal corpo umano, costringendo così gli acari a fare a meno del loro nutrimento e a morire.
Ogni letto può ... (Continua)

02/02/2010 Studio italiano individua un difetto nel gene SPG11
SLA, scoperto un nuovo gene responsabile
Identificato il gene responsabile di una forma ereditaria di sclerosi laterale amiotrofica (Sla). Ad annunciarlo è uno studio finanziato da Telethon e pubblicato sulle pagine della rivista Brain da Antonio Orlacchio, responsabile del laboratorio di Neurogenetica dell’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma e docente di Neurologia presso il dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
La Sla è una malattia neurodegenerativa letale che colpisce progressivamente i ... (Continua)
01/02/2010 Ricercatori francesi replicano a un precedente studio inglese

Sul punto G è scontro
Non c'è pace per il povero dott. Gräfenberg. Dopo che alcuni ricercatori inglesi avevano affermato infatti che il famoso punto G, chiamato così proprio in onore del ginecologo tedesco che per primo ne dichiarò l'esistenza, in realtà sarebbe un'invenzione, ecco arrivare in suo soccorso uno specialista francese, il dott. Sylvain Mimoun.
Secondo il medico francese, infatti, lo studio inglese ha basato le proprie conclusioni su presupposti sbagliati: “Ci sono tre idee false sul punto G: ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale