Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 2041 a 2050 DI 3164

29/01/2010 Cripto e Tbx1 coinvolte nello sviluppo delle cellule staminali cardiache

Due proteine per riparare il cuore
Grazie a un meccanismo naturale che consente di espandere e prevenire il differenziamento prematuro delle cellule staminali cardiache, è possibile riparare i danni al cuore. La cardiopatia ischemica è la principale causa di morte nei paesi industrializzati. Nonostante i recenti progressi nel trattamento dello scompenso cardiaco, le terapie farmacologiche risultano ancora inadeguate.
Due studi indipendenti, condotti da Antonio Baldini e Gabriella Minchiotti, rispettivamente direttore e ... (Continua)

26/01/2010 11:15:47 Chi scrive con entrambe le mani rischia problemi mentali, afferma studio inglese

Ambidestri a scuola? Meglio di no
Ciò che può apparire come un vantaggio, potrebbe in realtà rivelarsi il segnale di problematiche future. Secondo alcuni ricercatori inglesi dell'Imperial College di Londra, chi scrive indifferentemente con entrambe le mani corre più degli altri il rischio di soffrire di problemi mentali e di avere difficoltà di apprendimento a scuola.
Gli scienziati britannici hanno pubblicato la loro ricerca sulla rivista specializzata Paediatrics, dalla quale è emerso che i bambini ambidestri hanno ... (Continua)

22/01/2010 11:41:08 Frustrati dal lavoro, i genitori trasmettono ai figli la propria insoddisfazione

Lo stress è contagioso
L'insoddisfazione esistenziale come una sorta di tara genetica. È la sintesi che si può fare di una ricerca condotta da medici psicologi dell'Accademia di Finlandia su un nutrito gruppo di figli e genitori, che hanno risposto a una serie di domande sulla loro vita.
La tesi della ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista European Journal of Developmental Psychology, è che lo stress, la tensione nervosa e i problemi che i genitori devono sopportare al lavoro influenzano in ... (Continua)

20/01/2010 Nuova tecnica elimina il ricorso al tanto temuto trapano da dentista

Carie, dal dentista senza paura
D'ora in poi andare dal dentista farà un po' meno paura. È stata ideata da un'équipe medica tedesca una tecnica rivoluzionaria in grado di eliminare i batteri patogeni presenti in una carie e il tessuto infetto senza creare danni alla struttura del dente.
La soluzione si basa su lampi di gas plasma freddo che in pochi secondi riducono di 10 mila volte la percentuale dei batteri presenti nella dentatura, come riferiscono sul Journal of Medical Microbiology i ricercatori guidati da Stefan ... (Continua)

19/01/2010 Dalle staminali forse la soluzione all'alopecia androgenetica

Nuove cure per la perdita di capelli nelle donne
Quel che per gli uomini è talvolta motivo di imbarazzo, per le donne può trasformarsi in un vero e proprio incubo. Stiamo parlando della caduta dei capelli e in particolare di una patologia, l'alopecia androgenetica, che colpisce un gran numero di donne, come spiega Fabio Rinaldi, presidente dell'Ihrf, la fondazione internazionale per la ricerca sui capelli: “ne soffre circa il 40% delle donne prima della menopausa e il 60 dopo. La predisposizione è genetica, le cause in genere ormonali, con ... (Continua)

19/01/2010 Essere genitori migliora la pressione arteriosa, afferma studio americano

Un figlio e la pressione si abbassa
Aver cura di un bambino è di norma associato a una condizione di stress, ma così non è. A sostenerlo è una ricerca americana pubblicata sulla rivista Annals of Behavioral Medicine, secondo la quale allevare dei figli ha un effetto positivo sulla pressione dei genitori, e in particolare su quella delle mamme.
Secondo i ricercatori della Brigham Young University dello Utah, negli Stati Uniti, oltre all'attività fisica e a una dieta povera di sodio converrebbe puntare su un figlio in arrivo. ... (Continua)

15/01/2010 Un nuovo biomarcatore può facilitare la decisione di adottare o meno la chemio

La proteina P53 svela le possibilità della chemioterapia
È uno studio italiano a puntare sulla P53, una proteina in grado di stabilire, in caso di cancro, se la chemioterapia potrà avere successo in un paziente. A dare risalto alla ricerca ci ha pensato l'editoriale di inizio anno del Journal of Clinical Oncology, una delle riviste più apprezzate nel settore.
Considerata la complessità del rapporto costi-benefici della terapia chemioterapica, sarebbe davvero importante riuscire a selezionare i pazienti in base alla loro buona o cattiva ... (Continua)

11/01/2010 Ricercatori americani scoprono un sistema per eliminare il Dna danneggiato

Un enzima distrugge il Dna malato
Si chiama APOBEC3A ed è una sorta di killer genetico. Un gruppo di ricercatori statunitensi dell'Università del Minnesota ha scoperto questo enzima dalle caratteristiche particolari, che potrebbero essere utilizzate per proteggere le cellule dal Dna danneggiato o comunque non compatibile con l'organismo del soggetto.
La scoperta è a firma di Ruben Harris e della sua equipe del College of Biological Sciences, e lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Structural and Molecular ... (Continua)

07/01/2010 10:55:45 Nuova tecnica riduce i problemi di erezione senza bisogno di pasticche

Il sesso è migliore con gli ultrasuoni
Ora il Viagra ha un avversario. È un trattamento a base di onde d'urto messo a punto dal Rambam Medical Centre di Haifa, in Israele, che potrebbe risolvere i problemi di erezione di molti uomini senza dover ricorrere alla famosa pastiglia blu.
Gli ultrasuoni sarebbero in grado di mettere in moto il processo di crescita dei vasi sanguinei nell'area genitale, eliminando perlomeno la causa fisica della mancata erezione. Per il momento, il trattamento è stato sperimentato su un numero abbastanza ... (Continua)

07/01/2010 Uno studio sottolinea il rischio di effetti indesiderati per il bambino

Effetti collaterali dell'acido folico
Assumere acido folico è una raccomandazione consueta da parte di ogni ginecologo. La salute del bambino certamente ne trae beneficio in termini complessivi, ma ora una ricerca evidenzia un possibile rischio, quello dell'asma.
Secondo i ricercatori australiani che hanno condotto lo studio, infatti, continuare ad assumere acido folico anche dopo i primi sei mesi di gestazione potrebbe avere come effetto indesiderato quello di aumentare le possibilità di insorgenza dell'asma nel bambino.
... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale