Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 2131 a 2140 DI 3164

10/07/2009 Ricerca svela cause anemia rara
Scoperto gene responsabile di rara forma di anemia
Un altro traguardo importante raggiunto grazie alla ricerca scientifica. Si è ora fatta più luce sulle cause che determinano l'insorgenza di una rara forma di anemia ereditaria, grazie alla scoperta del gene che la provoca.
Uno studio* dell'Università Federico II° di Napoli, in parte finanziato da Telethon, ha individuato nel gene SEC23B il responsabile dell'anemia diseritropoietica congenita di tipo II (CDA di tipo II), una rara patologia anemica ereditaria. La scoperta scientifica ... (Continua)
08/07/2009 Riprodursi senza l'uomo
Creato sperma artificiale da staminali embrionali
Avere un figlio senza bisogno di avere rapporti con un uomo. Le donne potrebbero riprodursi da sole, utilizzando dello sperma artificiale ottenuto in laboratorio da staminali embrionali. Questa possibilità, che nei prossimi dieci anni potrebbe rivoluzionare i metodi per combattere la sterilità, viene da una ricerca condotta in Inghilterra, da studiosi del Northeast England Stem Cell Institute e dell’Università di Newcastle.
I ricercatori hanno pubblicato il loro lavoro sulla rivista “Stem ... (Continua)
07/07/2009 Genetica e cancro alla pelle
I geni che aumentano il rischio di melanoma
Attenzione a non esporsi al sole per troppo tempo e sempre con la protezione adatta. Fare controlli dei nei periodici se si ha una pelle molto nevosa. Sono tutte raccomandazioni utilissime nel prevenire il melanoma, pericoloso cancro della pelle indotto da scottature solari e degenerazione di alcuni nei. Tuttavia esistono alcuni geni che possono incrementare, anche di molto, il rischio di sviluppare il cancro della pelle.
Gli ultimi due geni coinvolti in questo accresciuto pericolo di ... (Continua)
03/07/2009 11:30:13 Come poter diventare centenari

Noci di macadamia e longevità
Il segreto per vivere a lungo e in salute? Potrebbe essere contenuto nelle noci macadamia, frutto originario dell'Australia. Scoperte oltre 500 anni fa dagli aborigeni, le noci macadamia contengono infatti un’alta percentuale di acido palmitoleico, protagonista di alcune delle più recenti e interessanti scoperte sulla longevità.
L’acido palmitoleico e la sua correlazione con la longevità sono stati oggetto dell’intervento del genetista Annibale Puca, che presso l'Istituto Scientifico ... (Continua)

30/06/2009 Carotenoidi contro cancro al seno

Carote e carotenoidi cibo anti-cancro
Si può ridurre il rischio di sviluppare un cancro al seno mangiando molti cibi ricchi di carotenoidi prima della menopausa. Via libera, allora, a carote, pomodori e a tutti gli ortaggi rossi e arancioni. Una ricerca scientifica dell'Harvard School of Public Health di Boston conferma gli effetti protettivi contro il cancro mammario dei vegetali ricchi di carotenoidi.
Lo studio, pubblicato sull'International Journal of Cancer e guidato dalla dottoressa Laura I. Mignone, è giunto a questa ... (Continua)

26/06/2009 Intervento chirurgico eccezionale

Trapianto multiviscerale salva bimbo di 20 mesi
Etion, un bimbo di 20 mesi appena, è stato salvato grazie a un trapianto multiviscerale, che gli ha impiantato contemporaneamente intestino, fegato, stomaco, milza e pancreas.
Il sensazionale intervento chirurgico che gli ha salvato la vita è stato eseguito agli ospedali Riuniti di Bergamo dall'equipe del dott.Michele Colledan, primario di Chirurgia III e dei Trapianti.
L'operazione è la seconda in Italia che realizza un trapianto multiviscerale sui bambini ed è stata effettuata il 15 ... (Continua)

24/06/2009 Bicalutamide per il cancro alla prostata
Nuova terapia precoce efficace contro i tumori alla prostata
Una nuova terapia può combattere efficacemente il cancro alla prostata. La qualità di vita dei pazienti migliora sensibilmente ed essi possono evitare la “castrazione chimica” derivante da alcune terapie ormonali. Si chiama bicalutamide la molecola che ha mostrato di ottenere i migliori risultati clinici, abbassando i livelli dell'antigene prostatico specifico (PSA) e limitando gli effetti collaterali di un trattamento precoce con terapia ormonale a base di lh-rh analoghi (Blocco Androgenico ... (Continua)
24/06/2009 
No ai farmaci e alle "smart drugs" per la maturità
Si avvicinano gli esami di maturità e con essi un periodo di intenso stress per gli studenti. Per fronteggiarlo, molti ragazzi corrono il rischio di affidarsi alle cosiddette “smart drugs”, sostanze legali ma dopanti.
L'allarme viene dal Cnr, che sulla propria rivista, l'Almanacco della Scienza, ha pubblicato un articolo in cui mette in guardia tutti su queste pericolose sostanze.
Mentre in passato ci si affidava a quantità smodate di caffè per restare svegli e studiare, oggi alcuni ... (Continua)
19/06/2009 

Un intervento può risolvere i problemi di stitichezza
Stitichezza addio. Si può risolvere questo fastidioso problema con un intervento chirurgico innovativo, messo a punto nel 1993 dal professor Antonio Longo, presidente onorario della Siucp (Società Italiana Unitaria di Colonproctologia) e direttore dell'ospedale St Elisabeth di Vienna.
L'operazione è consigliata nei casi di stipsi più gravi, laddove vi sia un ostruzione meccanica alla defecazione, come un prolasso genitale, rettale o un rettocele, e il paziente accusi continuamente ... (Continua)

18/06/2009 
Morti improvvise di bambini per psicofarmaci anti-ADHD
Certi farmaci possono uccidere i bambini a cui vengono somministrati. È accaduto ad alcuni piccoli pazienti americani che avevano assunto medicinali per la sindrome da iperattività e deficit di attenzione (ADHD).
La Food and Drug Administration (FDA) ed il National Institute of Mental Health hanno finanziato un nuovo studio sugli effetti avversi derivanti dalla somministrazione ai bambini degli psicofarmaci utilizzati per sedare l'iperattività. I risultati sono stati resi noti in questi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale