Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 2201 a 2210 DI 3164

05/03/2009 
Meno rischi di malattie cardiovascolari grazie alla genetica
Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora oggi la principale causa di mortalità nel mondo occidentale e, in particolare, le patologie delle grandi arterie giocano un ruolo fondamentale nella loro patogenesi. In questo senso la rigidità arteriosa, di cui si tende a soffrire in età avanzata o per errati stili di vita, è considerata ad alto rischio per l’insorgenza di malattie come l’aterosclerosi o l’ipertensione.
Ma uno studio condotto dall’Istituto di neurogenetica e ... (Continua)
03/03/2009 13:16:01 

Bambini più esposti all'asma con troppa tv
I bambini che passano più di due ore della loro giornata incollati davanti agli schermi del televisore corrono un rischio doppio di ammalarsi di asma rispetto ai loro coetanei che trascorrono qualche ora a giocare all'aria aperta. Questo accade perchè lo stare al chiuso e il mantenere uno stile di vita sedentario impediscono di svolgere attività fisica e di prendere bei respiri profondi, magari in un parco, che aiutano a dilatare i polmoni e a combattere le patologie respiratorie come asma e ... (Continua)

03/03/2009 11:25:20 

Bambini tristi a rischio malattie da adulti
Un'infanzia trascorsa nella tristezza può avere serie ripercussioni sulla salute nella vita adulta.
I bambini che sono tristi, poco interessati alla vita scolastica e sociale, che tendono a tenere il muso, hanno maggiori probabilità di diventare adulti con acciacchi, disabilità e malattie varie rispetto ai loro coetanei più felici e allegri.
Lo sostiene una ricerca del King's College di Londra che ha monitorato 1700 individui tra il 1950 e il 1955 ad Aberdeen.
Gli studiosi hanno ... (Continua)

02/03/2009 
Scoperta italiana sulla rara sindrome FG
Individuato il difetto genetico responsabile di una rara forma di ritardo mentale ereditario, la sindrome FG: ad annunciarlo uno studio pubblicato sull’American Journal of Human Genetics* condotto da Giulio Piluso, ricercatore della Seconda Università di Napoli con il gruppo di ricerca guidato da Vincenzo Nigro all’Istituto Telethon di Genetica e Medicina (Tigem) di Napoli. Questa rara malattia ereditaria, nota anche come sindrome di Opitz-Kaveggia, è stata descritta per la prima volta nel ... (Continua)
01/03/2009 20:46:40 
Herpes labiale
L'herpes labiale è un'infezione causata da un virus, chiamato herpes simplex, che compare generalmente sulle labbra.
Inizialmente, l'herpes labiale si manifesta con un leggero pizzicore e un senso di calore su un punto arrossato del labbro. Nel giro di poche ore, alcune vescicole ripiene di liquido limpido, spesso dolorose, cominciano a svilupparsi nella stessa zona del punto iniziale.
Meno frequentemente, le vescicole possono formarsi sulle guance o sul palato.
Una volta terminato ... (Continua)
01/03/2009 

I consigli per scegliere i cibi giusti e più salutari
Segui questi semplici consigli e otterrai una dieta sana, per migliorare la tua salute e quella dei tuoi cari.
Il PANE, meglio se integrale
Preferite le pagnotte grandi (500-1.000 grammi) che si conservano più a lungo, con mollica soffice e crosta dorata. Ottimo il pane integrale con farina biologica. CARNE, sì a quella Doc
Il prodotto fresco è da preferire sempre a quello surgelato. Da preferire i punti vendita che indicano la provenienza geografica e la sede del macello. ... (Continua)

25/02/2009 11:13:20 

Il sesso tra i giovani è influenzato dalla musica
I giovanissimi che ascoltano musica contenenti frasi erotiche, con riferimenti sessuali espliciti hanno il doppio delle probabilità di avere rapporti sessuali precoci rispetto ai loro coetanei che raramente si imbattono in testi e note troppo “hot”.
Lo rivela un gruppo di ricercatori dell'Università di Pittsburgh (Usa), che ha condotto una ricerca su un campione di 711 adolescenti dai 13 ai 18 anni, indagando sulla loro vita sessuale e sui loro gusti musicali.
Lo studio, pubblicato ... (Continua)

25/02/2009 

L'alcol aumenta il rischio di cancro
Consumare bevande alcoliche ogni giorno può aumentare i rischi di cancro. Le probabilità di contrarre un tumore crescono dal 9 al 168%, a seconda delle quantità di alcol ingerite e della tipologia delle diverse neoplasie.
Che anche un buon bicchiere di rosso al giorno possa fare male lo dichiarano Dominique Maraninchi, direttore dell'Istituto Nazionale del Cancro della Francia (Inca), e Didier Houssin, direttore generale della Sanità, presentando un opuscolo rivolto ai medici sui consigli ... (Continua)

20/02/2009 11:19:40 

Attenti a somministrare le vitamine ai bambini
A chi troppo e a chi niente. Ci sono bambini che assumono vitamine a sproposito, quando non ne avrebbero bisogno, e ce ne sono altri che invece non lo fanno, pur se farebbe bene alla loro salute.
Uno studio scientifico pubblicato sugli “Archives of Pediatric and Adolescent Medicine” rivela che tantissimi under 18 fanno uso di integratori di vitamine e minerali a sproposito, perchè il loro stato fisico non richiede questa supplementazione.
Forse sarà per colpa di una società che ci vuole ... (Continua)

19/02/2009 
Individuati due geni coinvolti nella Sindrome di Williams
Patologia genetica rara, la sindrome di Williams è nota anche con le definizione di malattia “degli occhi a stella”. "E' stato scoperto - spiega il genetista romano Bruno Dallapiccola - che la malattia non è sempre prodotta da una mancanza di alcuni geni ma anche da una inversione dei geni a livello strutturale. Inoltre è stato notato che parte dei genitori dei bambini malati avrebbero loro stessi questa inversione e non si sa se questo possa produrre un rischio in termini di predisposizione". ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale