Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 2891 a 2900 DI 3164

09/05/2003 
Sarà misurabile il rischio di morte improvvisa
Grazie a una tecnica tutta italiana le persone colpite dalla cosiddetta 'sindrome del QT lungo', a rischio di perdita di coscienza, svenimento o morte improvvisa, potranno 'misurare' la probabilita' di aritmie cardiache fatali nei primi 40 anni di vita. In uno studio pubblicato sul 'New England Journal of Medicine', presentato oggi a Milano, un gruppo di ricercatori pavesi coordinati da Silvia Priori della Fondazione Maugeri ha infatti individuato i tre geni responsabili del 97% dei casi di ... (Continua)
09/05/2003 

Per le future mamme 10 regole contro le malformazioni
Ogni anno in Italia nascono 28mila bambini con malformazioni o difetti congeniti, e 60mila bisognosi di cure particolari e assidue nei primi mesi di vita e per tutta l'infanzia. A ricordarlo e' l'Associazione italiana per lo studio delle malformazioni (Asm), che per sensibilizzare le future mamme alla prevenzione ha redatto un decalogo per una gravidanza sicure. Le ''Dieci cose da fare per una maternita' serena'', e di conseguenza per un figlio sano, sono state presentate a Milano da Giorgio ... (Continua)

06/05/2003 
Operati senza bisturi bimbi con malformazioni al cuore
Un intervento senza bisturi, lungo poco piu' di un'ora e che promette due soli giorni di ricovero senza bisogno di convalescenza, per 'rattoppare' il cuore dei bimbi affetti da una frequente malformazione nota come 'difetto perimembranoso': un buco tra i due ventricoli che rappresenta il 20-25% di tutte le malattie cardiache congenite, causa di scompenso e ritardi di sviluppo, e che nella maggior parte dei casi costringe il piccolo paziente a subire un'operazione a cuore aperto, con almeno 7 ... (Continua)
06/05/2003 

Canzoni con testi violenti scatenano l'aggressività
Eminem e Marylin Manson all'indice? Stessa sorte attende anche P. Diddy, Beastie Boys e Run DMC? Le canzoni con i testi violenti 'scatenano' l'aggressivita' degli ascoltatori, dice una ricerca condotta dai ricercatori dell'Iowa State University. Frasi troppo esplicite che incitano a comportamenti violenti ''innestano comportamenti socialmente aggressivi e influenzano le percezioni degli amanti di questo genere di musica''. Un risultato, quello pubblicato sul Journal of Personality and Social ... (Continua)

05/05/2003 

3 metri dalla tv per evitare l'epilessia da videogioco
Troppi videogame e tv possono scatenare crisi epilettiche in bimbi e adolescenti. L'epilessia da videogioco rappresenta ormai il 3% di tutti i nuovi casi di questa patologia e il 10% di quelli fra i 7 e i 19 anni d'eta'. A mettere in guardia dagli effetti dell''overdose' di giochi elettronici sulla salute dei piccoli italiani sono gli esperti, in vista della Giornata nazionale contro l'epilessia, che si celebra domenica 4 maggio, promossa dalla Lice (Lega italiana contro l'epilessia), ... (Continua)

28/04/2003 
Legame tra infezioni vaginali e aborto spontaneo
L'infezione vaginale batterica può essere responsabile di aborto spontaneo durante il secondo trimestre di gravidanza (13-15 settimane). A questa conclusione è giunto uno studio di P. Oakeshott e colleghi del St George's Hospital Medical School di Londra. I ricercatori hanno identificato 1216 donne che non avevano completato la decima settimana di gravidanza, e che erano seguite da 32 medici di base o presso 5 cliniche londinesi specializzate per la pianificazione famigliare. L'intento era ... (Continua)
24/04/2003 
Mappato l'intero genoma del batterio della Leptospirosi
E' stato 'mappato' l'intero genoma del batterio responsabile della leptospirosi (Leptospira interrogans), un'infezione trasmessa all'uomo da ratti e animali domestici. L'analisi ha permesso di scoprire alcuni geni, simili a quelli descritti in altri organismi patogeni, che sembrano essere cruciali per l'infettivita' del germe. Lo studio, condotto da ricercatori cinesi, francesi e statunitensi e pubblicato su 'Nature', suggerisce inoltre che un esame approfondito dei geni identificati aiutera' a ... (Continua)
23/04/2003 
Epatite C combattuta con il suicidio delle cellule infette
Il virus che provoca l'epatite C (Hcv) può essere eliminato grazie a una cura che impiega la terapia genica per distruggere le cellule infettate. La tecnica permette di attivare un meccanismo interno che spinge al 'suicidio' esclusivamente le cellule invase dal microorganismo. La terapia è stata sperimentata con successo nei topi, in uno studio canadese pubblicato su 'Nature Biotechnology'. Christopher D. Richardson, dell'Ontario Cancer Institute di Toronto, ha sfruttato una proteina, il ... (Continua)
23/04/2003 

Bere tè aiuta il sistema immunitario contro le infezioni
Bere regolarmente una tazza di te' per 'allenare' il sistema immunitario a rispondere piu' velocemente alle infezioni e forse anche al cancro. Ad esaltare un'altra qualita' benefica di questa bevanda sono i ricercatori del 'Brigham and Women's Hospital' e della 'Harvard Medical School' di Boston, negli Stati Uniti, in uno studio pubblicato sulla rivista 'Proceedings of the National Academy of Science'.
La bevanda, spiegano gli esperti, contiene particolari sostanze chimiche che e' ... (Continua)

23/04/2003 
Terapia genica per indurre il fegato a produrre insulina
Nuova speranza per i diabetici. Grazie alla terapia genica e' possibile trasformare le cellule del fegato in cellule del pancreas, inducendole a produrre insulina per contrastare gli effetti del diabete. Parola di un gruppo di ricercatori statunitensi, che in uno studio pubblicato su 'Nature Medicine', hanno modificato il funzionamento delle cellule epatiche inserendovi geni prelevati dal pancreas. Il metodo e' stato sperimentato con successo in topi diabetici.
Lawrence Chan, del Baylor ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale