Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 321 a 330 DI 3164

09/09/2015 14:05:00 Le raccomandazioni dell'Iss per prevenire la sindrome feto-alcolica

Obiettivo zero alcol in gravidanza
Anche in piccolissime dosi l’alcol assunto in gravidanza può avere rischi per il nascituro. Lo dimostra l’ultimo studio scientifico italo-spagnolo sulla sindrome feto-alcolica, diretto dalla dott. ssa Simona Pichini dell’ISS e in pubblicazione su Clinical Chemistry and Laboratory Medicine.
Lo studio condotto su 168 coppie mamma-neonato (dell’Hospital del mar di Barcellona) dimostra che quantità modeste di alcol consumate durante tutta la gravidanza sono rilevabili sia nel capello materno ... (Continua)

08/09/2015 10:41:58 Ostacolerebbe una corretta crescita

L'anestesia locale fa male ai denti dei bambini
La crescita dentale dei bambini è messa in pericolo dall'utilizzo dell'anestetico locale. A dirlo è uno studio della Plymouth University Peninsula Schools of Medicine and Dentistry, a cui hanno partecipato ricercatori provenienti anche da Cina e Svizzera.
La ricerca, pubblicata su Cell Death Discovery, è importante anche perché il numero di bambini sottoposti a chirurgia dentale è sempre in aumento, e quindi anche la loro esposizione all'anestesia locale.
In base alle analisi effettuate i ... (Continua)

07/09/2015 15:30:00 Allo studio terapie innovative anche per le bronchiectasie
Nuovi trattamenti per la fibrosi cistica
Nuovi trattamenti per la cura della fibrosi cistica saranno al centro di un progetto di ricerca europeo a cui parteciperà anche Francesco Blasi, Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia medico-chirurgica e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano.
Il progetto, finanziato con 50 milioni di euro, è incentrato sullo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici che possano migliorare la vita dei pazienti affetti da fibrosi cistica e da bronchiectasie.
Il consorzio iABC (inhaled ... (Continua)
07/09/2015 14:29:06 Scosse elettriche al cuoio capelluto per eliminare la cinetosi

Una scossa scaccia il mal di mare
Il mal di mare può essere sconfitto. La cinetosi, quel disturbo neurologico che compare in alcuni soggetti a seguito di un movimento ritmico e irregolare – quindi non soltanto dovuto alla navigazione, ma anche agli spostamenti in macchina o in aereo -, avrà a breve una nuova particolare terapia che consiste in lievi scosse elettriche sul cuoio capelluto.
L'impulso elettrico agisce su quella parte del cervello che elabora i segnali motori. Quando il cervello riceve stimoli visivi e uditivi ... (Continua)

07/09/2015 12:31:00 Resistenza causata dalle stesse terapie ormonali
Ecco spiegata la recidiva del cancro prostatico
L’elevato tasso di ricaduta che caratterizza il tumore alla prostata potrebbe essere attribuibile anche agli effetti delle terapie ormonali impiegate per contrastarlo.
A sostenerlo, attraverso l’analisi di un modello matematico elaborato per simulare il decorso della malattia, è uno studio condotto da un team dell’Istituto di chimica biomolecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Icb-Cnr) di Napoli.
Se confermate dalla sperimentazione in vivo, queste informazioni consentirebbero ... (Continua)
04/09/2015 14:12:00 Diagnosi e opportunità terapeutiche

La sindrome dell'occhio secco
Spesso si è portati a dare per scontato il ruolo delle lacrime. Eppure, svolgono un’attività fondamentale per la salute dell’occhio, consentendone una lubrificazione costante. Quando questo naturale meccanismo, che deve mantenersi attimo dopo attimo, non funziona a dovere, l’occhio si “asciuga”, fino a portare alla cosiddetta “sindrome dell’occhio secco”.
Il quadro è estremamente diffuso, soprattutto tra le donne, tra gli anziani e tra quanti soffrono di allergia o sono comunque sensibili ... (Continua)

04/09/2015 11:30:00 Mappati i geni che si attivano nell'ovulo

Rivelato lo start-up genetico di un embrione
Cosa succede dopo la fecondazione di un ovulo? Quali sono i primi geni a svilupparsi? È stato pubblicato sulla rivista Nature lo studio internazionale che per la prima volta ha mappato tutti i geni che si attivano in un ovulo umano nei primi giorni dopo la fecondazione.
La collaborazione tra il laboratorio di genetica molecolare ProCreaLab del centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano e dell’Università di Ginevra sotto la giuda dello svedese Karolinska Institutet, una delle ... (Continua)

02/09/2015 17:22:42 La nucleolina è in grado di inibire la replicazione del virus

Scoperta una proteina anti-Hiv
Potrebbe rappresentare la svolta tanto attesa in tema di lotta all'Hiv e all'Aids. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Padova guidato dalla prof.ssa Sara Richter ha scoperto le proprietà antivirali della nucleolina, una proteina multifunzionale presente nelle cellule umane e coinvolta nei processi di trascrizione, trasporto e replicazione degli acidi nucleici.
La proteina sembra in grado di riconoscere in maniera specifica una porzione regolatoria del genoma del virus dell'Hiv quando ... (Continua)

01/09/2015 10:50:48 Scoperta da ricercatori italiani
La molecola che accende il Dna
Scoperta e osservata per la prima volta al mondo la molecola che, attivando i geni del DNA, permette alle cellule di riprodursi mantenendo intatte le loro caratteristiche. Lo studio è opera di un team di ricercatori dell’Istituto Telethon Dulbecco all’Università degli Studi di Palermo guidato da Davide Corona, “cervello” rientrato dagli USA.
La ricerca, finanziata da Telethon e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Plos Genetics, apre prospettive per una migliore conoscenza e ... (Continua)
21/08/2015 Nuovi metodi analitici per prevenire i tumori
Scoperto scultore DNA
Gli scienziati americani del National Cancer Institute hanno scoperto un gruppo di 50 proteine in grado di “scolpire” il DNA. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Cell, ha appurato come queste proteine posizionano i geni all’interno del nucleo della cellula stabilendo quali sono accesi e quali rimangono spenti, condizionando perfino la stabilità del genoma oltre che le eventuali attività di riparazione. Le molecole svolgono un ruolo cruciale nell’insorgenza dei tumori tanto che, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale