Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 351 a 360 DI 3164

16/07/2015 12:23:00 Potrebbe portare a nuovi approcci terapeutici
X fragile e autismo, scoperta nuova via molecolare
Un gruppo di scienziati internazionali ha identificato un nuovo importante ruolo di APP, la proteina finora coinvolta nella malattia neurodegenerativa di Alzheimer, nella sindrome dell’ X Fragile (FXS).
Lo studio, condotto da Emanuela Pasciuto, ricercatrice nel laboratorio diretto da Claudia Bagni, presso l’Università di Lovanio/VIB (Belgio) e Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con altri importanti atenei italiani, europei e americani, ha scoperto un legame tra la proteina ... (Continua)
15/07/2015 14:14:00 Studio segnala l'utilità di un'analisi della struttura molecolare del tumore

Nuovo approccio al glioma
Si può affrontare meglio il glioma procedendo a un'analisi della struttura molecolare del tumore cerebrale. È quanto sostiene uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team della Mayo Clinic e della University of California di San Francisco.
La struttura molecolare del tumore può essere usata per stratificare i pazienti affetti da glioma in cinque categorie a cui associare caratteristiche ed esiti clinici diversi.
Daniel Lachance, uno degli autori dell'articolo, ... (Continua)

15/07/2015 Nel giro di dieci anni un miliardo di sequenziamenti

Il genoma va sulla nuvola
Nei prossimi dieci anni un miliardo di persone avrà il proprio genoma sequenziato. A proporre la stima è uno studio del Cold Spring Harbor Laboratory di New York pubblicato sulla rivista Plos Biology.
La quantità di dati si aggirerà tra i 2 e i 40 exabyte ogni anno. Un exabyte equivale a un trilione di byte, ovvero più o meno un miliardo di hard disk dalla capacità media che si trovano sul mercato attualmente.
“Oggi gli utilizzatori di YouTube caricano 300 ore di video ogni minuto - ... (Continua)

14/07/2015 15:27:00 Progetto NEXT-IN-CML
Predire le mutazioni genetiche per sconfiggere la leucemia
È stato presentato a Bologna il Progetto NEXT-IN-CML dedicato all’identificazione delle mutazioni genetiche e alla rilevazione delle farmacoresistenze nelle leucemie Philadelphia positive.
Coordinato dal Laboratorio di Terapia Molecolare delle Leucemie del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell’Università di Bologna, NEXT-IN-CML è tra i primi progetti di studio al mondo con l’ambizione di introdurre test ematologici all’avanguardia nella pratica clinica dei ... (Continua)
14/07/2015 11:07:00 Studio condotto su 350.000 individui in tutto il mondo

Grazie al melting pot più forti contro le malattie genetiche
Uno studio pubblicato su Nature ha valutato le modificazioni antropometriche e cognitive delle popolazioni nel corso dei secoli. La ricerca è stata realizzata da un team internazionale di scienziati che hanno analizzato i dati di circa 350 mila persone.
Allo studio, coordinato dall’Università di Edimburgo, ha partecipato anche l’Università di Verona grazie al lavoro dei ricercatori Giovanni Malerba, della Genetica di ateneo e Gianluigi Zaza, della Nefrologia che hanno analizzato le ... (Continua)

14/07/2015 10:31:00 Studio francese evidenzia l'influenza positiva dei batteri

I batteri intestinali prevengono le allergie
I batteri intestinali aiuterebbero l'organismo a prevenire l'insorgenza delle allergie. Lo dice uno studio dell'Institut Pasteur di Parigi pubblicato su Science. L'attività batterica intestinale spegne l'attività di alcune cellule del sistema immunitario.
Sono tanti ormai gli studi epidemiologici che hanno segnalato un aumento dell'incidenza di allergie laddove esistano condizioni igieniche ottimali. Da qui è nata la teoria igienica, secondo cui appunto l'eccesso di igiene e il contatto ... (Continua)

13/07/2015 11:23:00 Studio evidenzia in che modo circolano gli agenti virali

La mappa dei virus influenzali
Uno studio pubblicato su Nature analizza i modelli di circolazione globale dei ceppi virali più comuni dell’influenza stagionale, fornendo un resoconto dettagliato della diffusione dei virus e suggerendo una complessa interazione tra la loro evoluzione, l'epidemiologia e il comportamento umano.
Lo studio, condotto da un team internazionale di ricercatori guidato dall'Università di Cambridge e dal Fred Hutchinson Cancer Research Center con la collaborazione dei Centri per l’Influenza ... (Continua)

10/07/2015 12:10:00 Come contrastarla in maniera corretta

La sudorazione in eccesso d’estate
La sudorazione in eccesso è un problema comune a molti, e durante la stagione estiva può creare davvero molto disagio.
Uno studio dell’Università di Catania rivela che la maggior parte di chi soffre di sudorazione eccessiva non ha idea della differenza tra deodorante e antitraspirante.
Dei 3000 soggetti intervistati la metà di essi non riconosce differenze tra i prodotti. «Anche in ambito legislativo, c’è una notevole confusione in Italia – puntualizza il professor Giuseppe Micali, ... (Continua)

09/07/2015 16:10:00 Possibile la correzione del difetto genetico

La sordità genetica trattata con un virus
Uno studio pubblicato su Science Translational Medicine segnala la possibilità di utilizzare un virus per curare un tipo di sordità determinato da un difetto genetico. Il team svizzero e statunitense ha testato il nuovo approccio su modello murino.
Gli scienziati sono partiti dai piccoli peli che si trovano all’interno dell’orecchio, i quali convertono i suoni in segnali elettrici che vengono poi interpretati dal cervello. Le mutazioni del Dna, tuttavia, rendono i peli incapaci di creare il ... (Continua)

09/07/2015 14:32:54 Basato sul fattore di crescita nervoso

Un collirio per la cura delle malattie neurodegenerative
Una terapia applicabile per mezzo di semplici gocce per gli occhi potrebbe fornire un importante contributo alla lotta contro le malattie neurodegenerative e alla comprensione dei processi biologici alla base dello sviluppo delle connessioni e delle strutture cerebrali.
Queste le conclusioni a cui è giunto uno studio recentemente apparso sullo European Journal of Neuroscience a firma di un team di ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale