Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 451 a 460 DI 3164

15/04/2015 17:13:59 Salviamo schiena, collo e polsi

5 posizioni da evitare con lo smartphone
Hanno cambiato la nostra vita, in molti casi rendendola più facile, ma possono anche nascondere insidie per la salute. Parliamo degli smartphone, che fanno preoccupare i medici non solo per i possibili danni agli occhi e i presunti – e mai provati – effetti cancerogeni legati all'emanazione di radiazioni elettromagnetiche.
Anche gli ortopedici hanno da ridire sull'uso e troppo spesso sull'abuso di questi strumenti. Un uso eccessivo e scorretto dello smartphone può causare infatti mal di ... (Continua)

15/04/2015 16:33:48 MOZ e BMI1 fondamentali nelle prime fasi di sviluppo

Le due proteine dello sviluppo embrionale
Ci sono due proteine dall'importanza fondamentale dietro i meccanismi che regolano lo sviluppo embrionale nelle sue prime fasi. Si chiamano MOZ e BMI1 e il loro ruolo è stato evidenziato da una ricerca australiana pubblicata su Pnas.
Lo studio è stato realizzato dagli scienziati del Walter and Eliza Hall Institute of Medical Research e dell'Università di Melbourne guidati da Bilal Sheikh. Una delle partecipanti, la dott.ssa Anne Voss, commenta: “quando l'embrione è solo un grappolo di ... (Continua)

15/04/2015 14:33:28 Identificato da uno studio italiano

Nuovo gene associato alla Sindrome di Aymé-Gripp
Individuate le mutazioni responsabili di una rara malattia dello sviluppo, la sindrome di Aymé-Gripp, precedentemente nota come sindrome di Fine-Lubinsky. Lo studio, condotto da ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dell'Istituto Superiore di Sanità e pubblicato sulla rivista scientifica The American Journal of Human Genetics, ha portato alla scoperta di una nuova classe di mutazioni nel gene MAF, precedentemente associato a rari casi di cataratta congenita isolata. La ricerca, ... (Continua)

14/04/2015 14:18:13 Necessaria un'integrazione con vitamine del gruppo B

Integratori utili per i vegetariani
L’alimentazione in sintonia con ritmi e spazi del nostro pianeta è la parola d'ordine di stretta attualità, come dimostrano la Giornata Mondiale della Terra (22 aprile 2015) e la Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) che assumeranno un significato particolare alla luce del tema di EXPO.
Nutrire il pianeta nel rispetto delle risorse che devono sfamare una popolazione in costante aumento, senza dimenticare le interrelazioni con il clima.
In Italia i vegetariani costituiscono ... (Continua)

14/04/2015 10:09:00 La propensione allo studio è determinata a livello genetico

Il Dna come compagno di studi
La voglia di studiare ha a che fare con i geni ereditati dai genitori. Lo dice uno studio pubblicato su Personality and Individual Differences da un team della Ohio State University, secondo cui la bravura degli insegnanti e l'aiuto di mamma e papà per i compiti a casa sono cose secondarie. Lo studio ha analizzato 13mila coppie di gemelli.
L'esito dello studio non è un invito rivolto a genitori e insegnanti a disinteressarsi delle performance scolastiche del bambino, ma segnala il fatto che ... (Continua)

13/04/2015 14:27:00 Situazione critica soprattutto in primavera

Il mal di testa nei bambini
Sboccia la primavera e i bambini soffrono di mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, aumenta la frequenza degli attacchi di cefalea a danno dei più piccoli, e la diagnosi rischia di arrivare troppo tardi.
Secondo Bruno Colombo, responsabile del centro per la cura e la diagnosi delle cefalee dell'età pediatrica ed adulta dell'università Vita-salute, ospedale San Raffaele di Milano, la diagnosi corretta arriva in media nel giro di due anni, anche tre dai primi ... (Continua)

09/04/2015 17:28:00 Più si è alti meno si rischia dal punto di vista cardiaco

I bassi hanno il cuore debole
Chi non è molto alto rischia più degli altri di soffrire di qualche malattia cardiaca. Lo dice uno studio della University of Leicester pubblicato sul New England Journal of Medicine. Dai risultati della ricerca emerge che ogni variazione di altezza pari a 6,35 centimetri influenza del 13,5 per cento il rischio di malattia coronarica.
Per fare un esempio concreto, rispetto a una persona poco più alta di 1,98 centimetri, una persona alta all'incirca 1,52 centimetri mostra un rischio maggiore ... (Continua)

09/04/2015 15:24:12 Le condizioni socioeconomiche influenzano direttamente lo sviluppo cerebrale

Lo status dei genitori si riflette sul cervello dei bambini
I risultati di un nuovo studio suggeriscono che esiste una correlazione tra il livello di istruzione dei genitori e la povertà e lo sviluppo del cervello dei loro figli.
Lo studio, condotto da ricercatori della Columbia University e dell’Ospedale pediatrico di Los Angeles negli Stati Uniti, ha esaminato il rapporto tra i fattori socioeconomici e la morfometria del cervello in oltre 1.000 bambini e giovani di età compresa fra i 3 e i 20 anni. L'équipe ha scoperto che il reddito era legato in ... (Continua)

09/04/2015 11:14:00 Caso raro ma possibile testimoniato da ricercatori canadesi

Le trasfusioni possono trasmettere un'allergia
Le probabilità che si verifichi una cosa del genere sono veramente poche, ma in alcuni casi può succedere. Lo dimostra il caso descritto dai medici dell'Hospital for Sick Children di Toronto, che sulla rivista Canadian Medical Association Journal hanno illustrato la vicenda di un bambino divenuto allergico in seguito a una trasfusione di sangue.
Il bambino aveva assunto emoderivati da un donatore allergico, che gli ha trasmesso un particolare anticorpo, l'immunoglobulina E, in grado appunto ... (Continua)

08/04/2015 17:43:17 Valida alternativa ai corticosteroidi

Efficace il pimecrolimo per la dermatite atopica dei neonati
Nei neonati affetti da dermatite atopica il pimecrolimo in crema all'1% può rappresentare una valida alternativa all'uso dei corticosteroidi. Lo dice una ricerca dell'Università di Reykjavik in Islanda, che ha evidenziato l'efficacia di entrambi i prodotti nella gestione a lungo termine della dermatite atopica da lieve a moderata.
“Nessuno dei due trattamenti interferisce con il sistema immunitario per via sistemica”, afferma Bardur Sigurgeirsson, il coordinatore della ricerca. Per questo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale