Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 661 a 670 DI 3164

19/09/2014 11:00:00 L'informazione arriva dai telomeri

Un test del Dna per scoprire chi ha subito violenza
Arriverà in Italia un test del Dna che permetterà, come già accade negli USA, di sapere se una persona è stata vittima di violenza e maltrattamenti e da quanti anni lo è.
Questo rivoluzionario test verrà presentato nel corso di un convegno sulla violenza che ha per oggetto le donne ospitato dall'ospedale Molinette della Città della Salute e della Scienza di Torino.
Il convegno è organizzato dal dottor Patrizio Schinco (responsabile Centro Demetra dell'ospedale Molinette), dall'avvocato ... (Continua)

18/09/2014 15:45:00 Possono causare effetti avversi anche gravi

No ai farmaci per alleviare i fastidi della dentizione
Quando stanno per spuntare i dentini iniziano anche i dolori per genitori e bambini. Per cercare di alleviare il fastidio, molti genitori utilizzano degli anestetici locali da applicare direttamente sulle gengive. Si tratta di sostanze farmacologicamente attive a base di benzocaina o di lidocaina al 2 per cento, che però si sono rivelate tossiche in età pediatrica.
Per questo motivo, gli esperti della Food and Drug Administration americana hanno invitato gli operatori sanitari a sconsigliare ... (Continua)

17/09/2014 12:18:00 

I bambini ci impongono di cambiare
C'era una volta una giovanissima coppia dei magici Sixties, e malgrado le due famiglie di origine si opponessero ebbero una bimba bellissima, cresciuta come una principessa delle favole.
Accadde che aprissero le porte a un losco consigliere che seminò zizzania e alimentò giorno dopo giorno le paure della madre e annullando ogni azione del padre perché apparisse un inetto.
Quella bimba divenne una farfalla variopinta in cerca del fiore più bello, ma non del più giusto, perché era stata ... (Continua)

17/09/2014 12:02:00 Un altro studio punta sui fattori genetici
Il destino di essere obesi
La genetica come causa primaria dell’obesità. Non è un concetto nuovo, ma una ricerca del Centro universitario per il diabete Lund di Malmö, in Svezia, è giunta alla conclusione che il sovrappeso e l’obesità da adulti sono associati proprio al Dna che possediamo.
Lo studio – denominato Malmö Diet and Cancer Study – ha preso in esame oltre 21mila soggetti seguiti per 50 anni a partire dai 20 anni di età. La coordinatrice Gull Ruck ha analizzato le varianti genomiche coinvolte nei meccanismi ... (Continua)
17/09/2014 10:56:00 Un uomo mostra questa capacità forse persa con l’evoluzione

Anche le costole si rigenerano
Nel corso dei secoli l’uomo ha probabilmente perso la capacità di autorigenerazione dei tessuti tipica di alcuni animali, conservando quella legata alla ricrescita del fegato. Tuttavia, una ricerca apparsa sul Journal of Bone and Mineral Research segnala un caso particolare, quello di un uomo in grado di far ricrescere parte di una costola.
I ricercatori della University of Southern California hanno verificato la guarigione della costola parzialmente rimossa a causa di un intervento ... (Continua)

16/09/2014 12:34:00 Attenzione ai primi segnali manifestati dai bambini

Quando i problemi di concentrazione dipendono dalla vista
Con il rientro sui banchi di scuola, sarà facile notare che spesso i bambini assumono, a casa o in aula, una postura non del tutto corretta: fate attenzione, perché non sempre è indice di svogliatezza, mancanza di volontà o di concentrazione, ma può nascondere reali problemi di vista. Come riconoscere allora se un bambino è semplicemente svogliato e/o distratto o ha realmente difetti visivi? A spiegarcelo è il dottor Marco Moschi, direttore sanitario di Clinica Baviera Italia.
“La testa ... (Continua)

16/09/2014 11:43:00 In associazione con linagliptin
Diabete, lo cura empagliflozin
Presentati i risultati di uno studio di Fase III sull’associazione empagliflozin/linagliptin per il trattamento del diabete di tipo 2. I risultati dello studio presentati in occasione del 50° Congresso Annuale dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete (EASD) hanno anche confermato il profilo di sicurezza della terapia d’associazione in compresse.
“Siamo incoraggiati dai risultati di questo studio, poiché dimostrano che l’associazione empagliflozin/linagliptin, sia con che senza ... (Continua)
15/09/2014 14:38:00 Tanti i bambini che soffrono il distacco dai genitori

Ansia da primo giorno di scuola, come superarla
È tempo di ritornare tra i banchi di scuola, ma per molti si tratta della prima volta. Il giorno del distacco, in particolare per i più piccoli, può rivelarsi uno scoglio non facile da superare – spiega Simonetta Gentile, responsabile di Psicologia clinica del Bambino Gesù -. In questo caso, la precauzione da prendere è quella di non far percepire i timori per la separazione dal genitore al figlio".
Vi possono essere delle manifestazioni fisiche di questa sensazione di disagio, ad esempio ... (Continua)

15/09/2014 14:32:27 Ricercatori americani mettono a punto una “biomilza”

Anche la milza è artificiale
Ispirata ai macchinari utilizzati per la dialisi, la prima milza artificiale ha visto la luce nei laboratori dell’Università di Harvard, dove un team di ricercatori guidato da Donald Ingber ha realizzato un dispositivo extracorporeo formato da microscopici magneti che serve a ripulire il sangue da batteri, funghi e tossine responsabili di infezioni anche molto gravi che possono addirittura portare alla setticemia.
Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, descrive i dettagli di una ... (Continua)

15/09/2014 11:34:55 Meglio un approccio integrato alle cure

La depressione nei malati di cancro si può curare
Tre studi diversi si sono concentrati sul problema della depressione nei malati oncologici. La prima ricerca, pubblicata su Lancet, rivela che nella maggior parte dei casi i pazienti malati di cancro non vengono trattati anche per i sintomi depressivi che presentano.
La seconda ricerca suggerisce l’adozione di un programma di cure integrate per il trattamento della depressione, un approccio che si mostra più efficace di quello standard, che prevede solo l’utilizzo degli antidepressivi ed ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale