Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 681 a 690 DI 3164

09/09/2014 14:09:00 Cellule immunitarie reclutate dal tumore
Cancro ai polmoni, scoperte cellule che ci tradiscono
Un team tutto italiano ha identificato un nuovo sottotipo di cellule immunitarie che infiltrandosi nei tumori “tradiscono” la loro naturale missione di proteggerci, sostenendo la crescita e progressione neoplastica.
Si tratta di una particolare popolazione, battezzata TINK dei linfociti Natural Killer (NKs). Le NK sono cellule dell’immunità innata in grado di riconoscere in maniera spontanea (naturale, come suggerisce il nome) i tumori ed eliminarli. Il team di ricerca ha scoperto che i ... (Continua)
08/09/2014 17:40:00 Eventualità rara ma possibile

Antibiotici nella frutta, rischio di reazione anafilattica
Una bambina di 10 anni è stata vittima di una particolare e grave forma di reazione anafilattica dopo aver mangiato una torta ai mirtilli.
La piccola non era allergica ai frutti di bosco, pertanto la sua reazione ha sorpreso genitori e medici, i quali alla fine hanno scoperto che a scatenare la reazione non erano stati i mirtilli, ma le tracce di antibiotico con cui erano contaminati.
Il caso è talmente raro da essersi meritato un articolo sulla rivista di settore Annal of Allergy, ... (Continua)

08/09/2014 12:05:00 L'uso dei vegetali per impedire la formazione di anticorpi

Un trattamento nuovo per l'emofilia
Trattare l'emofilia è molto difficile. È una condizione che ostacola la corretta coagulazione del sangue e provoca emorragie pericolose e a volte fatali. Nel sangue dei pazienti affetti da emofilia mancano delle proteine fondamentali che hanno il compito di arginare il flusso sanguigno in caso di ferita.
Per questo, chi è affetto da emofilia in forma grave riceve in maniera regolare iniezioni di queste proteine, i fattori di coagulazione.
Tuttavia, nel 30 per cento dei casi, i pazienti ... (Continua)

06/09/2014 11:08:08 Complica lo scambio emotivo e la costruzione del legame affettivo

Il ciuccio è un intralcio tra genitori e bambini
Ciuccio, croce e delizia di ogni genitore. Oggetto consolatorio per molti bambini, spesso diventa un incubo per mamme e papà che non riescono a toglierlo a figli ormai diventati grandi.
Ora un nuovo studio pubblicato su Basic and Applied Social Psychology da ricercatori della University of Wisconsin suggerisce l’ipotesi secondo cui il ciuccio potrebbe costituire una sorta di barriera emotiva fra genitori e figli. Nel corso di una sperimentazione, gli scienziati americani hanno notato che le ... (Continua)

04/09/2014 15:06:39 Arresto cardiaco fatale il più delle volte

Un sbalzo ormonale può causare un arresto cardiaco
Un semplice sbalzo ormonale può dar vita a un arresto cardiaco fatale nel 95 per cento dei casi. L'inquietante scoperta è frutto del lavoro di alcuni ricercatori del Cedars-Sinai Heart Institute che hanno analizzato per la prima volta i livelli di testosterone ed estradiolo come parametro per la predizione di un arresto cardiaco improvviso.
Lo studio ha evidenziato negli uomini colpiti da infarto un livello più basso del normale di testosterone, mentre al contrario un livello alto di ... (Continua)

04/09/2014 12:09:00 Variazione approvata dal CHMP

Gardasil, ecco i dati di protezione a lungo termine
Giungono nuovi dati sulla protezione a lungo termine assicurata da Gardasil, il vaccino contro il papillomavirus umano (HPV). Ad annunciarlo è la casa produttrice Sanofi Pasteur MSD che ha provveduto ad aggiornare il Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto dopo l'approvazione del CHMP, il Comitato Europeo per i Medicinali per Uso Umano.
La durata della protezione di Gardasil è monitorata attraverso diversi studi di follow-up a lungo termine dalle sperimentazioni cliniche condotte in un ... (Continua)

04/09/2014 11:20:00 Nella maggior parte dei casi il rischio di recidiva è molto basso

La doppia mastectomia non serve
Asportare entrambe le mammelle riduce il rischio di un tumore al seno? Un nuovo studio riapre il dibattito sull'argomento dopo il clamore suscitato dalla scelta di alcuni personaggi famosi come Angelina Jolie e la cantante Anastacia, le quali hanno deciso di sottoporsi a duplice mastectomia per eliminare alla radice il problema e aumentare la propria aspettativa di vita.
Una ricerca della Stanford University ha preso in esame i casi di 189mila donne californiane che nel corso degli anni sono ... (Continua)

04/09/2014 10:52:00 L'azione delle mesenchimali caricate di antitumorali

Dalle staminali un nuovo veicolo per i chemioterapici
È noto che le cellule stromali mesenchimali (meglio note come “staminali mesenchimali”), presenti in molti tessuti umani adulti, in particolare nel midollo osseo e nel tessuto adiposo, sono in grado di rigenerare e riparare tessuti organici danneggiati. Recentemente, si è scoperto che queste stesse cellule possono essere utilizzate anche come “veicoli” per trasportare farmaci e avere una maggiore efficacia terapeutica grazie alla loro specifica capacità di raggiungere in modo mirato l’organo ... (Continua)

04/09/2014 Due ricerche italiane compiono passi in avanti su questa malattia

Scoperti due geni che causano l'atassia ereditaria
Si chiama ELOVL5, un nuovo gene appena scoperto la cui mutazione è causa di atassia ereditaria. Sono più di 7.000 le malattie ereditarie causate da difetti in singole istruzioni del nostro DNA (o geni).
Con l’affinarsi delle tecniche di indagine, il catalogo di queste malattie continua ad aumentare, permettendo di comprendere sempre meglio a cosa servono i 25.000 geni censiti nel genoma umano e cosa comporti una loro difettosa funzione. È stato appena pubblicato sulla rivista prestigiosa ... (Continua)

03/09/2014 17:52:29 Effetto positivo invece sul rischio cardiovascolare

La terapia per la menopausa non ferma l'aterosclerosi
Non si registrano effetti positivi legati alla somministrazione della terapia ormonale per la menopausa sull'aterosclerosi. A segnalarlo sono alcuni ricercatori del Phoenix Veterans Affairs Health Care System di Phoenix, che hanno pubblicato su Annals of Internal Medicine un'analisi sull'argomento.
La ricerca, che ha coinvolto oltre 700 donne in menopausa, evidenzia invece l'effetto positivo della terapia ormonale sul rischio cardiovascolare complessivo. Le donne hanno assunto placebo o una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale