Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 81 a 90 DI 3164

03/05/2016 15:42:00 Un team americano svela l'esistenza di precise alterazioni molecolari

Tumori, ecco spiegata la resistenza ai farmaci
Perché i tumori riescono a rispondere alle terapie diventando resistenti e causando recidive il più delle volte fatali? È la domanda cui tentano di rispondere i ricercatori della Columbia University di New York guidati dall'italiano Antonio Iavarone. La ricerca è stata realizzata a partire dall'analisi molecolare di quasi 1.200 forme di cancro al momento della prima diagnosi.
«Stiamo analizzando il Dna dei tumori al cervello detti ricorrenti, cioè che ritornano dopo una prima fase di ... (Continua)

03/05/2016 14:25:00 Scoperti e catalogati da un team inglese
Tutti i geni che causano il cancro al seno
Le basi genetiche del cancro al seno non hanno più segreti. A svelarle nella loro interezza è uno studio pubblicato su Nature da un team del Wellcome Trust Sanger Institute dell'Università di Cambridge, che ha realizzato una mappa completa delle mutazioni genetiche legate a questo tipo di neoplasia.
I ricercatori inglesi hanno analizzato il Dna di un campione formato da 560 pazienti affetti da cancro al seno, fra cui 4 uomini. In tal modo hanno scoperto 5 nuovi geni in grado di spingere le ... (Continua)
03/05/2016 11:21:00 Una predisposizione genetica aumenta il rischio

L'origine del disturbo post-traumatico da stress
Ci sono eventi nella vita che investono la nostra emotività in maniera pesante. Alcuni non riescono a sopportarne il carico nervoso, diventando vittima del cosiddetto disturbo post-traumatico da stress (PTSD). Ma a cosa è legata la diversa vulnerabilità individuale a questa particolare condizione?
Uno studio pubblicato su Molecular Biology da ricercatori dell'Università di Southampton e dall'Università della California di San Diego ha cercato di analizzare il problema studiando il genoma di ... (Continua)

27/04/2016 11:10:00 Influenzano il modo in cui le persone vivono un'esperienza positiva
Anche la felicità ha i suoi geni
L'analisi del genoma di 300mila persone ha consentito a un gruppo di ricercatori di scoprire i geni della felicità. Lo studio, pubblicato su Nature Genetics, è opera degli scienziati dell'Università di Vrije di Amsterdam coordinati da Meike Bartels e Philipp Koellinger.
I medici olandesi hanno scoperto 3 varianti genetiche coinvolte nella felicità, due associate ai sintomi della depressione e 11 punti del genoma legati alle nevrosi.
«I criteri della felicità sono diversi da persona a ... (Continua)
27/04/2016 09:44:00 Ne modifica il metabolismo minacciando i vasi sanguigni
L'insonnia aumenta il colesterolo
Soffrire di insonnia può portare a una serie di conseguenze negative per la salute. Già erano noti gli effetti della mancanza di sonno sul sistema immunitario, sul metabolismo dei carboidrati e sugli ormoni che regolano l'appetito.
Ora una nuova ricerca pubblicata su Scientific Report svela l'influenza dell'insonnia anche sul metabolismo del colesterolo e, conseguentemente, sulla salute dei vasi sanguigni.
Le persone con problemi di sonno mostrano un rischio più elevato di contrarre ... (Continua)
26/04/2016 15:42:12 Sviluppata in collaborazione da ricercatori italiani e francesi

Una terapia genica per la nefrite lupica
Un progetto di terapia genica per il trattamento della nefrite lupica. È l'oggetto dell'accordo di collaborazione fra l'azienda biotecnologica TxCell diValbonne, in Francia, impegnata nello sviluppo di terapie innovative e personalizzate che sfruttano le cellule T regolatorie (Treg) per combattere malattie autoimmuni e infiammatorie, e l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.
L’obiettivo della collaborazione è lo sviluppo di cellule T regolatorie geneticamente modificate per il trattamento ... (Continua)

26/04/2016 11:47:00 Le risposte scientifiche ai luoghi comuni più dannosi

Vaccini, il decalogo anti-bufale
In occasione della settimana mondiale delle vaccinazioni, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Società Italiana di Pediatria lancia il decalogo “antibufale” per smentire i più comuni falsi miti sui vaccini, un’iniziativa volta a contrastare, attraverso la corretta informazione, il calo delle coperture vaccinali.
«Il più comune falso mito è credere che le malattie infettive siano scomparse e che i vaccini siano inutili. Al contrario il calo delle vaccinazioni sta ... (Continua)

22/04/2016 12:48:00 Aumentano l'efficacia della Medicina della Riproduzione

Gli esami genetici per la gravidanza
La nuova frontiera della Medicina della Riproduzione è nella genetica. È quanto emerge dal primo convegno internazionale di Medicina della Riproduzione e Ginecologia Endocrinologia organizzato dal centro ProCrea di Lugano.
«I nuovi test aprono a nuovi approcci per arrivare al successo delle terapie, quindi a una gravidanza», premette Michael Jemec, membro del comitato scientifico del convegno e direttore medico del centro ProCrea di Lugano.
«La genetica ha aperto un ampio capitolo di ... (Continua)

21/04/2016 10:45:00 Parere negativo della Iarc sulla sostanza

Cos'è il glifosato, pesticida che minaccia la nostra salute
È di nuovo polemica sui pesticidi e sugli effetti che hanno sulla salute. A riaccenderla è un rapporto della Iarc, l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro che ha sede a Lione, secondo cui il glifosato, meglio noto con il nome commerciale di Roundup, sarebbe un “probabile cancerogeno”.
L'analisi degli esperti ha riguardato anche gli insetticidi malathion e diazinon - anch'essi classificati “probabili cancerogeni” - tetrachlorvinphos e parathion – che rientrano invece nella ... (Continua)

20/04/2016 17:00:00 Lenvatinib ed everolimus agiscono meglio insieme

Tumore del rene, nuova associazione efficace
In caso di tumore del rene, l'associazione lenvatinib/everolimus si rivela efficace. Uno studio pre-clinico condotto con lenvatinib più everolimus in modelli di cellule
endoteliali umane dimostra infatti una maggiore inibizione dell'angiogenesi indotta dal fattore di crescita vascolare endoteliale (VEGF, vascular endothelial growth factor) e dal fattore di crescita dei fibroblasti (FGF, fibroblast growth factor) rispetto a ciascun farmaco in monoterapia.
L'associazione ha mostrato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale