Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3164

Risultati da 801 a 810 DI 3164

24/04/2014 12:23:40 Natura degli inestetismi e possibili trattamenti

Le borse sotto gli occhi e le occhiaie
Le borse sotto gli occhi si formano per ragioni costituzionali o ereditarie.
Sono dovute al rigonfiamento del grasso orbitario sottostante che "si gonfia" indipendentemente se il soggetto sia magro o obeso, e indipendentemente dall’età: talvolta infatti si vedono anche pazienti di 20 anni con questo difetto.
Un rigonfiamento della stessa natura è presente di solito anche in corrispondenza dell’angolo interno della palpebra superiore rendendo ancora più pesante la palpebra. Inestetismo ... (Continua)

24/04/2014 11:15:00 Povere di calorie e ricche di vitamine e flavonoidi

I tanti pregi delle fragole
Arriva il tempo delle fragole, una buona notizia per il nostro organismo. Il frutto è stato fatto oggetto di una ricerca condotta dall'Università Politecnica delle Marche (UnivPM), i cui scienziati hanno prodotto una revisione degli studi sull'argomento pubblicandola sul Journal of Agricultural and Food Chemistry.
Le fragole contengono una buona percentuale di folati, potassio e fibre, vitamina C e flavonoidi, soprattutto antocianine, responsabili del colore rosso e del carico antiossidante ... (Continua)

24/04/2014 Le scottature in età infantile raddoppiano il rischio di cancro

I rischi del sole per i bimbi
Alla larga dalle scottature. Consiglio valido per tutti, riveste una particolare importanza per i più piccoli. Secondo una ricerca della Loyola University Health System, infatti, i bambini che subiscono scottature da esposizione solare eccessiva rischiano il doppio degli altri l'insorgenza in età adulta del melanoma, il cancro della pelle più temibile.
Secondo i dati dei ricercatori americani, il rischio è legato soprattutto a quelle scottature molto invasive che si caratterizzano per la ... (Continua)

17/04/2014 12:40:00 Il ruolo della variante ApoE4

Un gene aumenta il rischio di Alzheimer nelle donne
In presenza di una variante genetica denominata ApoE4 le donne rischiano più di altri di essere affette dal morbo di Alzheimer. A dirlo è uno studio della Stanford University pubblicato su Annals of Neurology.
I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a un vasto campione di anziani seguiti nel corso del tempo con un monitoraggio che teneva conto del progressivo passaggio da una condizione di buona salute al lieve declino cognitivo e poi all'Alzheimer.
Dai risultati è emerso che chi è ... (Continua)

17/04/2014 11:25:00 L'intervento abbatte i tassi di mortalità anche a lungo termine
La prostatectomia riduce la mortalità nel cancro prostatico
Le possibilità di sopravvivere a un cancro prostatico sono più alte se si attua una terapia radicale, ovvero una prostatectomia o la radioterapia. Un team internazionale guidato da Peter Wiklund del Karolinska Institutet di Stoccolma sostiene infatti la necessità di non offrire al paziente la sola terapia di deprivazione androgenica (Adt), dal momento che la diffusione del tumore fuori sede è già avvenuta.
Una revisione sistematica dei dati del Registro nazionale svedese del cancro ... (Continua)
16/04/2014 17:03:00 I batteri mangia-carne sono evoluzioni di altri microrganismi

L'origine della fascite necrotizzante
A originare la fascite necrotizzante sarebbero alcuni batteri che sono il risultato dell'evoluzione di altri microrganismi patogeni responsabili di patologie di minor gravità. A fare chiarezza su questo grave tipo di infezione è uno studio dello Houston Methodist Research Institute, in Texas, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Secondo le conclusioni della ricerca, gli streptococchi del gruppo A, responsabili della terribile infezione che consuma le ... (Continua)

15/04/2014 16:03:14 Procedimento chirurgico innovativo offre nuove speranze
Stenosi mitralica, per i bambini una nuova tecnica
Quattro bambini italiani sono stati operati con una nuova tecnica chirurgica ideata da un cardiochirurgo americano. Finora sono stati eseguiti solo venti casi nel mondo. I primi quattro bambini italiani sono stati operati presso il Centro E. Malan del Policlinico San Donato.
Gli ideatori della nuova tecnica sono i cardiochirurghi pediatrici del Boston Children’s Hospital che, modificando l’utilizzo di una valvola percutanea biologica per adulti, hanno sostituito la valvola mitralica ... (Continua)
15/04/2014 11:53:00 È la risposta del cortisolo allo stress ad alzare le probabilità

Lo stress incide sugli incidenti stradali degli adolescenti
Uno studio dell'Università di Sherbrooke, in Canada, ha analizzato il ruolo svolto dallo stress nella maggiore incidenza degli incidenti stradali fra i più giovani. Nei paesi sviluppati, infatti, gli incidenti in automobile rappresentano la causa principale di morte nella fascia di età fra i 15 e i 24 anni.
I ricercatori hanno indagato in particolare i livelli di cortisolo per valutare la risposta agli stimoli stressanti, ipotizzando quindi che a una scarsa esperienza nella guida possa ... (Continua)

15/04/2014 11:06:00 Si punta a creare mutazioni genetiche favorevoli nelle cellule T

La terapia genica per l'Hiv
Un team di ricercatori americani propone l'utilizzo della terapia genica per ostacolare la diffusione del virud Hiv. Secondo gli scienziati dell'Università della Pennsylvania guidati dal dott. Bruce Levine, si possono creare mutazioni genetiche favorevoli nelle cellule T in grado di curare pazienti affetti dall'infezione.
Lo studio, apparso sul New England Journal of Medicine, descrive la possibilità di modificare il genoma allo scopo di ricreare le condizioni esistenti in quella piccola ... (Continua)

15/04/2014 Studio italiano fa nuova luce sui meccanismi che portano all'invecchiamento

Il segreto della longevità è nel Dna mitocondriale
Per una vita più lunga bisogna puntare sul Dna dei mitocondri. A giungere a questa conclusione è uno studio italiano condotto dall'Università di Modena e Reggio Emilia e dall'Università di Bologna nell'ambito del progetto europeo EU-GEHA.
Il Dna mitocondriale circolante svolge un ruolo fondamentale come causa dell'infiammazione cronica associata al processo di invecchiamento. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori emiliani Andrea Cossarizza, Marcello Pinti e Claudio Franceschi, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale