Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 16

Risultati da 1 a 10 DI 16

03/02/2016 09:14:00 Pericolo dimezzato nei neonati

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia
L’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di età può ridurre del 50% l’incidenza di allergie nei neonati ad alto rischio.
Il dato emerge dalle linee guida internazionali sui probiotici per la prevenzione delle malattie atopiche e autoimmuni promosse dalla World Allergy Organization (WAO) e dal Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica della McMaster University (Ontario, Canada).
Eppure sono ... (Continua)

24/06/2015 15:12:00 Utile per capire le persone a rischio
Il rischio ereditario nei tumori ginecologici
Le donne maggiormente a rischio di sviluppare un tumore ginecologico possono essere individuate grazie a una stima efficace del rischio ereditario. Lo sostiene l'American College of Obstetrics and Gynecology (Acog) in un documento pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology.
Nancy Rose, che lavora presso la University of Utah School of Medicine di Salt Lake City ed è presidente del Committee on Genetics dell'Acog, spiega: “i ginecologi giocano un ruolo importante nell'identificare le ... (Continua)
09/06/2015 14:29:37 I benefici di sole, frutta e aria aperta

L’estate fa bene alla fertilità
La bella stagione fa bene alla fertilità. Il sole, il consumare frutta e verdura di stagione e lo stare all’aria aperta sono elementi che aiutano la capacità fertile nell’uomo come nella donna.
«L’estate coniuga una serie di fattori che aiutano a migliorare la propria capacità riproduttiva», spiega Marina Bellavia, specialista in Medicina della riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano. Innanzitutto il sole. «Basta anche un’esposizione di pochi minuti ogni giorno per ... (Continua)

25/09/2013 Protegge anche dal melanoma e non fa male alle ossa

Il caffè riduce il rischio di cancro all’endometrio
Bere caffè può ridurre il rischio di tumore dell'endometrio (il tumore dell’epitelio di rivestimento dell'utero) che rappresenta il 3.9% di tutti i tumori nel mondo. Tra i tumori ginecologici ha un’alta incidenza, ma una bassa mortalità.
Il Progetto di Aggiornamento Continuo (Continuous Update Project – CUP – dell’International World Cancer Research Fund – WCRF-) ha identificato 8 studi prospettici che, basandosi su più di 3.500 casi di tumore dell'endometrio, mostrano una protezione del 7% ... (Continua)

19/07/2013 Masticare una gomma favorisce la motilità intestinale nel post-operatorio

Un chewing-gum dopo l'intervento
Se dovete affrontare un piccolo intervento chirurgico, come quelli ginecologici in laparoscopia, assicuratevi di avere a portata di mano un chewing-gum. Pare che la masticazione di una gomma dopo l'intervento favorisca infatti la motilità intestinale, garantendo evidenti benefici a livello post-operatorio.
A dirlo è un trial clinico pubblicato su Obstetrics & Gynecology da un gruppo di studio del Klinikum Klagenfurt Woerthersee in collaborazione con l'Università di Vienna. La ricerca ha ... (Continua)

19/10/2012 Alcuni sintomi non vengono considerati pericolosi

Donne poco consapevoli dei rischi di tumore
L'insorgenza di un tumore di tipo ginecologico non viene abitualmente associata a sintomi apparentemente estranei come mal di schiena e bisogno di urinare frequente. È l'allarme lanciato da uno studio condotto dalla divisione per la prevenzione e il controllo del cancro dei Centers of disease control and prevention (Cdc) degli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Family Practice.
La ricerca si è basata sulle risposte a un questionario proposto a un gruppo di 132 donne fra i 40 e i 60 anni ... (Continua)

13/04/2012 Curarsi senza nuocere al bambino è possibile

Il cancro in gravidanza, una sfida da vincere
Da una parte la vita che sta per nascere, dall'altra l'ombra della morte. È la condizione straziante in cui si trovano almeno 600 donne italiane ogni anno, in attesa del proprio bambino, ma affette da cancro. Il dilemma suscitato da questa triste situazione è stato al centro dell'incontro “Cancer and Pregnancy” che si è tenuto a Milano.
Gli esperti intervenuti sono concordi nel definire il tumore in gravidanza una sfida che può e deve essere vinta grazie ai moderni progressi della ... (Continua)

02/02/2011 Bloccando il recettore dell’endotelina-1si aggira la chemioresistenza

Tumori ovarici, come superare la resistenza ai farmaci
Uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena getta nuova luce sui meccanismi molecolari che causano la chemioresistenza nei tumori ovarici. La neoplasia ovarica è la più aggressiva tra i tumori ginecologici con 165.000 nuovi casi nel mondo e 4.000 in Italia, di primaria importanza sono quindi gli studi preclinici e clinici rivolti a identificare nuove terapie capaci di contrastare la comparsa della chemioresistenza.
I risultati pubblicati su Clinical ... (Continua)

28/10/2010 Messa in luce la correlazione tra intolleranza al glutine e aborti spontanei

Celiachia non curata, gravidanza a rischio
Uno studio condotto dall'Università Cattolica “Policlinico Agostino Gemelli" di Roma ha evidenziato la correlazione tra la celiachia e gli aborti spontanei a cui vanno incontro le donne che non la curano. È stato scoperto che questa diffusa intolleranza al glutine, se non curata, "divora" la placenta, distruggendo il luogo in cui dovrebbe trovare protezione e nutrimento il feto. Svelato quindi il meccanismo che si cela dietro il legame tra malattia celiaca e interruzioni di gravidanza.
Gli ... (Continua)

11/03/2009 15:09:06 
Nuove cure per prolasso genitale e incontinenza
Nuove cure potrebbero presto essere disponibili per il prolasso genitale, l'incontinenza urinaria e le disfunzioni sessuali collegate a queste problematiche che, come segnala la Federazione Italiana Società Urologiche (FISU), colpiscono complessivamente in Italia oltre 5 milioni di donne dai 30 anni in su. “Il prolasso genitale”, spiega il professor Lucio Miano, Presidente FISU, professore ordinario e direttore della Clinica Urologica seconda facoltà di Medicina e Chirurgia all'Università La ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale