Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 292

Risultati da 51 a 60 DI 292

17/07/2015 09:55:00 Cose da non fare per migliorare le diagnosi e ridurre i costi

Le pratiche da evitare in endocrinologia
Nell’ambito dell’iniziativa “fare di più non significa fare meglio” di Slow Medicine è stata stilata una lista di procedure da evitare in campo endocrinologico. A prepararla sono stati gli esperti dell’Associazione medici endocrinologi.
Rinaldo Guglielmi, presidente dell’associazione, spiega: “il primo progetto che ci ha visto impegnati è quello relativo al fenomeno, sempre più diffuso e sentito, del sovrautilizzo di esami diagnostici e di trattamenti. Confortati dai risultati di studi e ... (Continua)

14/07/2015 16:18:00 I risultati dell'ultimo studio di fase III
Liraglutide efficace contro l'obesità
Perdita media del peso pari all’8% in circa 1 anno (56 settimane) in associazione a dieta ed esercizio fisico, rispetto a un valore del 2,6% ottenuto nel gruppo di controllo con sola dieta ed esercizio fisico.
Mantenimento del peso raggiunto: oltre l’80% del campione di persone che ha assunto il farmaco, rispetto al 48,9% di chi era trattato con un placebo, ha conservato la riduzione del 5% del peso originale dopo 56 settimane; non solo: 1 persona su 2 ha perso, nello stesso lasso di tempo, ... (Continua)
10/07/2015 15:36:00 Influenza negativamente la regolazione del flusso sanguigno nel cervello

Il diabete compromette memoria e capacità cognitive
Il diabete porta con sé una serie di conseguenze negative fra cui la compromissione delle capacità mnemoniche e cognitive del paziente. A confermarlo è una ricerca dell’Harvard Medical School di Boston pubblicata su Neurology.
Sono sufficienti due anni affinché la capacità dell’organismo di regolare il flusso sanguigno del cervello venga compromessa dal diabete di tipo 2, con la conseguente riduzione delle abilità cognitive e mnemoniche.
La principale autrice dello studio, Vera Novak, ... (Continua)

06/07/2015 10:29:00 Meno probabili anche i problemi cardiovascolari

Il succo di mirtillo riduce il rischio di ictus
Il succo di mirtillo è un'ottima scelta per fare una sana colazione o merenda. Secondo una ricerca del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, peraltro, berne due bicchieri al giorno ha l'effetto di ridurre il rischio di ictus.
L'analisi ha coinvolto due gruppi di volontari, il primo dei quali ha bevuto due bicchieri di succo di mirtillo a basso contenuto calorico. I soggetti del secondo gruppo, invece, hanno assunto un placebo dal sapore e dal colore simili al succo di ... (Continua)

25/06/2015 14:41:13 Le qualità del Ganoderma lucidum

Un fungo batte l'obesità
Un fungo di origine asiatica sembra in grado di contrastare l'obesità. Lo rivela uno studio della Chang Gung University di Taiwan che si è concentrato sulle proprietà di questo fungo utilizzato da secoli come base per la preparazione di unguenti, decotti e compresse.
Il Ganoderma lucidum, questo il nome del fungo, cresce anche in Italia sulle cortecce delle querce e dei castani e, secondo i dettami della medicina tradizionale cinese, avrebbe l'effetto di regolare i livelli di colesterolo e ... (Continua)

24/06/2015 10:35:00 Non sono coinvolte solo le beta pancreatiche

Nei diabetici danneggiate anche le cellule delta
Uno studio pubblicato su Diabetologia rivela l'interessamento delle cellule delta nei meccanismi di insorgenza del diabete. La ricerca, coordinata da Franco Folli dell'Università del Texas e alla quale hanno partecipato i colleghi della Statale di Milano e dell'Ospedale di Circolo di Varese, mostra quindi che ad essere colpite in caso di diabete non sono soltanto le cellule beta pancreatiche.
Gli autori hanno analizzato le isole di Langerhans, piccola popolazione di cellule endocrine ... (Continua)

22/06/2015 16:33:00 Emesse dall'Agenzia europea del farmaco

Raccomandazioni sulle nuove forme di insulina
Nuovi farmaci per il controllo della glicemia stanno facendo la loro comparsa sul mercato e l'Ema – l'Agenzia europea del farmaco – ha emesso alcune raccomandazioni per un utilizzo corretto dei nuovi ritrovati.
Riccardo Candido, responsabile del Centro diabetologico – Distretto 3 di Trieste, spiega: “è un testo che nasce dall'approvazione, da parte dell'Ema, di una serie di nuove molecole per la cura del diabete. Una prima sezione concerne le insuline a concentrazione più elevata, e in ... (Continua)

19/06/2015 12:13:00 I livelli di glicemia coinvolti nell'insorgenza della patologia

Un nesso fra diabete e Alzheimer
Una glicemia troppo alta potrebbe costituire un problema non solo per l'eventuale insorgenza del diabete, ma anche come fattore di rischio per l'Alzheimer. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio della Washington University School of Medicine di St. Louis pubblicato su Plos One.
L'autrice Shannon Macauley spiega: “i nostri risultati suggeriscono che il diabete o altre condizioni che rendono difficile controllare i livelli di glicemia possono avere effetti nocivi sulla funzione del cervello e ... (Continua)

11/06/2015 15:02:00 L'efficacia della molecola con saxagliptin e metformina
Diabete, triplice terapia con dapagliflozin
AstraZeneca ha annunciato all’American Diabetes Association (ADA) i risultati positivi dello studio di fase III che ha confrontato l'efficacia e la sicurezza della triplice terapia di associazione dapagliflozin, saxagliptin e metformina verso placebo.
Il trattamento è indicato per quegli adulti con diabete di tipo 2 con un inadeguato controllo glicemico (HbA1c al basale 7% - 10,5%).
Lo studio ha raggiunto il suo endpoint primario: i pazienti che hanno ricevuto la triplice combinazione, ... (Continua)
10/06/2015 16:41:12 Azienda americana brevetta un dispositivo indolore

Una nuova tecnica per estrarre il sangue
Un nuovo modo per prelevare il sangue. È ciò che si prefigge il dispositivo HemoLink prodotto dalla start up americana Tasso Inc., nata all'interno della University of Wisconsin di Madison.
HemoLink ha il diametro di una pallina da ping pong ed è interamente di plastica. Riesce a estrarre una quantità sufficiente di sangue per l'analisi di diversi parametri ematici. Per farlo, basta premerlo per due minuti sulla pelle.
Il dispositivo agisce in base a una specie di effetto sottovuoto e ai ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale